Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «accidia», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Accidia

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Sette vizi capitali [ * » Avarizia]
Giochi di Parole
La parola accidia è formata da sette lettere, quattro vocali e tre consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: cc.
Divisione in sillabe: ac-cì-dia. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
accidia si può ottenere combinando le lettere di: [adì, dai] + [caci, ciac, cica]; caì + [cadi, caid, ciad, ...].
Componendo le lettere di accidia con quelle di un'altra parola si ottiene: +[ter, tre] = accreditai; +[hot, toh] = adocchiati; +url = arciducali; +ram = armadiacci; +sei = ascidiacei; +osé = ascidiaceo; +mal = camciadali; +[suo, uso] = caucasoidi; +rna = circadiana; +[ter, tre] = citaredica; +tir = diacritica; +psi = dispiaccia; +rom = miocardica; +[fino, foni, info] = acidificano; +[ferì, refi] = acidificare; +[fati, fiat, tifa] = acidificata; +feti = acidificate; +tifi = acidificati; +[tifo, tofi] = acidificato; +favi = acidificava; +shot = adocchiasti; +[noir, orni] = arcidiaconi; +orno = arcidiacono; ...
Vedi anche: Anagrammi per accidia
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: ascidia.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si può avere: eccidio.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: acca, acidi, acida.
Parole contenute in "accidia"
dia, idi, cidì.
Incastri
Si può ottenere da acca e idi (ACCidiA).
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "accidia" si può ottenere dalle seguenti coppie: accise/sedia.
Usando "accidia" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * dianto = accinto.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "accidia" si può ottenere dalle seguenti coppie: accinto/dianto.
Usando "accidia" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * sedia = accise.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "accidia" (*) con un'altra parola si può ottenere: cavoli * = cacciadiavoli.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "accidia"
»» Vedi anche la pagina frasi con accidia per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Non trovando lavoro, i miei figli si sono fatti prendere dall'accidia.
  • Si lasciò avvolgere dall'accidia, che fece di lui un relitto umano.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Accidia - [T.] S. f. [Rosm.] Gr. a κῆδος. Tedio del ben fare: e se nasce da mala disposizione di volontà ed è consentito, è uno de' sette peccati capitali. But. Dant. Purg. 18. Accidia e tristizia, ovvero rincrescimento, lentezza in desiderare d'acquistare lo sommo Bene. Institut. SS. PP. L'accidia è un tedio e un'ansietade di cuore in del (nel) bene e molto vicina alla tristizia. Salvin. Annot. Fier. 517. Accidia… cioè negligenza, pigrizia, trascuraggine peccaminosa e dannosa al prossimo e a sè, vile lentezza nel ben oprare. S. Cat. Lett. Accidia e confusione di mente, negligenza, sonnolenza. Dant. Purg. 18. Vedine due All'accidia venir dando di morso (Riprendendo questo peccato, ch'egli definisce: Se lento amore in lui veder vi tira O a lui acquistar (il bene vero).

T. Accidia nel pregare e in altre opere di carità.

2. Per estens., anco nelle cose umane, svogliatezza più o meno oziosa; giacchè nello stesso affaccendarsi disamorato può essere accidia. Gio. Cell. Maestr. volg. 2. 10. 1. L'accidia è alcuna tristizia ch'aggrava l'animo dell'uomo in tal modo che nulla gli piace di fare. Giamb. Giard. Consol. 167. Accidia ogni cosa vuole avere, ma non si vorrebbe affaticare. T. Anco a mezzo l'opera può l'accidia assalirci. Può essere sentimento fugace, può farsi abito.

Fag. Rim. 2. 224. La sorte Tutta sollecitudine è per voi, Verso de' letterati è tutt'accidia.

Venire l'accidia a uno, quand'egli per causa esteriore, o per propria colpa o fiacchezza s'infastidisce e si svoglia. T. Fam. Gli è un tempo che fa venire l'accidia.

Far venire l'accidia, Recare fastidio parlando, operando con lentezza incresciosa. T. L'aspetto dell'accidia altrui viziosa fa venire anco a' buoni l'accidia tediosa. – L'accidia è quasi l'inedia dell'anima; e però in senso simile dicesi Inedia.

3. † (Chim.) Distillato per accidia, per via di calore e di fimo equino, accresciuto per vapore d'acqua bollente. (Forse dalla lentezza, come il senso fig. di storiare). Biring. Pir. 127.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: accidentalmente, accidentata, accidentate, accidentati, accidentato, accidente, accidenti « accidia » accidiosa, accidiosamente, accidiose, accidiosi, accidioso, accigliarci, accigliare
Parole di sette lettere: acciaio « accidia » accinga
Vocabolario inverso (per trovare le rime): ipnopedia, ortopedia, sedia, insedia, assedia, riassedia, tedia « accidia (aidicca) » falcidia, ascidia, pedidia, perfidia, anorchidia, monorchidia, criptorchidia
Indice parole che: iniziano con A, con AC, iniziano con ACC, finiscono con A

Commenti sulla voce «accidia» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze