Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «afferro», il significato, curiosità, forma del verbo «afferrare», frasi di esempio, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Afferro

Forma verbale
Afferro è una forma del verbo afferrare (prima persona singolare dell'indicativo presente). Vedi anche: Coniugazione di afferrare.
Informazioni di base
La parola afferro è formata da sette lettere, tre vocali e quattro consonanti. In particolare risulta avere due consonanti doppie: ff, rr.
Parole con la stessa grafia, ma accentate: afferrò.
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche la pagina frasi con afferro per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • L'afferro per le mani e la stringo al mio petto forte, per dirle quanto l'amo.
Non ancora verificati:
  • Per fargli capire che non scherzo, lo afferro per il bavero e lo scuoto un po'.
  • Non afferro a pieno il significato di quanto hai detto.
Citazioni da opere letterarie
La coscienza di Zeno di Italo Svevo (1923): Dopo pranzato, sdraiato comodamente su una poltrona Club, ho la matita e un pezzo di carta in mano. La mia fronte è spianata perché dalla mia mente eliminai ogni sforzo. Il mio pensiero mi appare isolato da me. Io lo vedo. S'alza, s'abbassa... ma è la sua sola attività. Per ricordargli ch'esso è il pensiero e che sarebbe suo compito di manifestarsi, afferro la matita. Ecco che la mia fronte si corruga perché ogni parola è composta di tante lettere e il presente imperioso risorge ed offusca il passato.

Le piccole libertà di Lorenza Gentile (2021): Colette scodinzola e decide di seguirla. Le corro dietro e la afferro al volo per il collare. Per fortuna la macchina che ci stava venendo incontro riesce a frenare in tempo. Se mi avessero visto i miei genitori, rischiare la vita così! La donna al volante mi urla qualcosa. Non è da me buttarmi in mezzo al traffico, ma quante cose non sono da me, eppure le sto facendo? Alzo una mano in segno di scusa, indico il cane. Lei riparte sgommando, inviperita. E ha ragione.

Un uomo finito di Giovanni Papini (1913): Ogni tanto, se non posso farne a meno, scrivo una lettera o dieci lettere, per non pensarci più, per sbarazzarmi di tutti, e qualche sera, quando mi sento veramente troppo pieno e inconsolabilmente malinconico, afferro la mia grossa penna nera e scrivo giù quel che mi trabocca dall'animo; riempio in furia dieci venti quaranta fogli bianchi coi miei sfoghi, coi miei atti di contrizione, colle mie raffinate e spiritose assurdità.
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per afferro
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: affermo, afferra, afferri.
Con il cambio di doppia si ha: atterro, affetto.
Scarti
Togliendo tutte le lettere in posizione pari si ha: afro.
Altri scarti con resto non consecutivo: aero.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: afferirò.
Parole con "afferro"
Finiscono con "afferro": riafferro, riafferrò.
Parole contenute in "afferro"
erro, ferro.
Incastri
Inserendo al suo interno masse si ha AFFERmasseRO.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "afferro" si può ottenere dalle seguenti coppie: affamo/amoerro, afferite/riterrò, afferisse/isserò, afferma/marò, affermi/miro, affermo/moro.
Usando "afferro" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: staff * = sterro; * roma = afferma; * erroretti = affretti; * erroretto = affretto; * romano = affermano; * romando = affermando.
Lucchetti Riflessi
Usando "afferro" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * orma = afferma; * ormai = affermai.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "afferro" si può ottenere dalle seguenti coppie: affretti/erroretti, affretto/erroretto, afferma/roma, affermando/romando, affermano/romano.
Usando "afferro" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: sterro * = staff; * amoerro = affamo; * marò = afferma; * miro = affermi; * moro = affermo; afferite * = riterrò; * aio = afferrai; * isserò = afferisse; * ateo = afferrate; * avio = afferravi; * astio = afferrasti.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "afferro" (*) con un'altra parola si può ottenere: * mano = affermarono; * arno = afferrarono; rime * = riaffermerò; * riebbe = afferirebbero; rimano * = riaffermarono; rimasse * = riaffermassero; rimerebbe * = riaffermerebbero.
Quiz - indovina la soluzione
Definizioni da Cruciverba: Si affetta prima di gustarla, Si grattugiano o si affettano, Frutti da affettare, Una smanceria affettata, Le affettate leziosaggini di certi bambini.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: afferrerete, afferrerò, afferri, afferriamo, afferriamoci, afferriate, afferrino « afferro » affetta, affettai, affettammo, affettando, affettano, affettante, affettare
Parole di sette lettere: affermo, afferra, afferri « afferro » affetta, affette, affetti
Vocabolario inverso (per trovare le rime): ferrò, ferro, toccaferro, piegaferro, tagliaferro, traferro, posaferro « afferro (orreffa) » riafferro, riafferrò, fildiferro, battiferro, interferro, sferro, sferrò
Indice parole che: iniziano con A, con AF, parole che iniziano con AFF, finiscono con O

Commenti sulla voce «afferro» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze