Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «allungare», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Allungare

Verbo
Allungare è un verbo della 1ª coniugazione. È un verbo regolare, transitivo. Ha come ausiliare avere. Il participio passato è allungato. Il gerundio è allungando. Il participio presente è allungante. Vedi: coniugazione del verbo allungare.
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di allungare (stendere, tendere, distendere, protendere, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola allungare è formata da nove lettere, quattro vocali e cinque consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: ll.
Divisione in sillabe: al-lun-gà-re. È un quadrisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
allungare si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): url + [angela]; gru + allena; gnu + arella; [rune] + galla; [leu] + raglan; [lune] + [graal]; nulle + [agra]; unge + ralla; gel + ranula; grulle + ana; [runa] + galle; urla + [angle]; [luna] + [gerla]; rulla + nega; nulla + [agre]; [ragù] + nella; gran + alule; gal + [lunare].
Componendo le lettere di allungare con quelle di un'altra parola si ottiene: +sos = allungassero; +vita = riallungavate; +etino = anterolinguale; +[rossi, sorsi] = riallungassero; +mescite = giullarescamente; +micetto = magnetotellurica.
Vedi anche: Anagrammi per allungare
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: allungate.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: allunare.
Altri scarti con resto non consecutivo: alluna, allure, alla, alle, alga, alare, auna, aune, auge, aure, agre, lunare, luna, lune, lare, unge.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: allungarle.
Parole con "allungare"
Finiscono con "allungare": riallungare.
Parole contenute in "allungare"
are, gare, unga, lunga, ungare, allunga. Contenute all'inverso: era, gnu, nulla.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "allungare" si può ottenere dalle seguenti coppie: allunaggio/aggiogare, allunerò/erogare, allungai/ire, allungamenti/mentire, allungamento/mentore, allungata/tare, allungatura/turare.
Usando "allungare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * areata = allungata; * areate = allungate; * areati = allungati; * areato = allungato; * rendo = allungando; * evi = allungarvi; * resse = allungasse; * ressi = allungassi; * reste = allungaste; * resti = allungasti; * ressero = allungassero.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "allungare" si può ottenere dalle seguenti coppie: allungata/atre, allungato/otre.
Usando "allungare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erta = allungata; * erte = allungate; * erti = allungati; * erto = allungato.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "allungare" si può ottenere dalle seguenti coppie: allunga/area, allungata/areata, allungate/areate, allungati/areati, allungato/areato, allungai/rei, allungando/rendo, allungasse/resse, allungassero/ressero, allungassi/ressi, allungaste/reste, allungasti/resti, allungate/rete, allungati/reti.
Usando "allungare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erogare = allunerò; * aggiogare = allunaggio; * mie = allungarmi; * tiè = allungarti; * vie = allungarvi; * mentire = allungamenti; * mentore = allungamento.
Sciarade incatenate
La parola "allungare" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: allunga+are, allunga+gare, allunga+ungare.
Frasi con "allungare"
»» Vedi anche la pagina frasi con allungare per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • L'esercizio di stretching serve ad allungare la muscolatura, renderla più morbida e alleviare le tensioni.
  • Oggi ho acquistato due metri di tubo che mi servono per allungare la ringhiera della terrazza.
  • Trovo agghiacciante allungare la vita degli uomini.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Allungare - V. a. Accrescere una cosa col farla più lunga ch'ella non è. [Cam.] Gian. Op. 2. 175. Aveva aspetto giocondissimo, e naso aquilino (ch'è argomento di maestà) ed allungando in fuori il labbro di sotto dinotava gravità di pensieri. E 8. L'alterazione dell'aria fredda allunga i rami della quercia e degli ulivi.

T. Allungare il muso, Smagrire. Onde Prov. Tosc. 99. Assottiglia le gambe e allunga il muso (per magrezza).

T. Di chi si stira dopo un riposo di sonno o d'inerzia per risentirsi. Piev. Arl. p. 292. Mi levai su, e allungandomi alquanto le cuoia, e raffazzonatomi la persona, mi strigai fuor di quel bosco.

E N. pass. Ricc. Calligr. (Gh.) Ve' come s'allunga e sbadiglia. Buonarr Tanc. a. 3. s. 12. p. 344. col. 2. Ve' che par ch'ella s'allunghi. Malm. 1. 12. S'allunga e si rivolta come i ciuchi.

[Cont.] La. Ca. I. Quando noi vogliamo guardare un oggetto vicino, dobbiamo allungare alquanto esso cannocchiale. Fon. Ob. Fabbr. II. 25. Si pigliorno anco li fondi per la linea retta del Molo vecchio, come si saria potuto quello allungare.

2. [A. Con.] Allungare le mani, nel senso di Stendere le mani per toccare alcun che. Costui è poco rispettoso con le fanciulle e allunga le mani.

[M.F.] Allungare la mano, fig., lo stesso che Parar mano, Chiedere la limosina. Colui, un giorno sì ricco, è oggi costretto ad allungar la mano a chi passa.

3. Fig. [Cam.] Giust. Prov. p. 385. Allungava la fune; ma allunga oggi, allunga domani, e non venendo mai a capo di nulla (di riaver il suo), un giorno gli scrisse questa lettera.

4. E N. pass. [Val.] Ang. Met. Ov. 2. 120. Il collo se gli allunga e si distende. [Cont.] La. 9. Questa fune si stenderà quando l'aria sarà secca e si allungherà, ed inumidendosi di nuovo l'aria si ritirerà la fune.

E N. ass. D. 1. 25. (C) I' vidi entrar le braccia per l'ascelle, E i duo piè della fiera ch'eran corti, Tanto allungar, quanto accorciavan quelle.

[M.F.] E in senso di Crescere, Diventar lungo. Quel ragazzo ogni anno allunga tre dita.

T. E dei giorni che si fanno più lunghi. I giorni allungano.

5. Prolungare. Bocc. Lett. M. Pin. Boss. 279. (C) La lunghezza e cortezza del tempo allunga e raccorcia la noia. Petr. Son.91. Son fuggit'io per allungar la vita. [Val.] Mach. Disc. 3. 112. Nello allungare la guerra per questa via le sue condizioni peggioravano. Borg. Disc. 4. 76. Impetrasse da Dio che ancora gli allungasse il termine della vita. [Cam.] Adr. Plut. Op. 1. 319. Io porto odio a qualunque la sua vita Cerca allungar col vino e coi conviti, E con arte di magi e d'indovini. =Giambul. Ist. Eur. 124. (Gh.) Ma il sagace Bolgaro,… quando sotto un colore, e quando sotto un altro, allungava sempre la cosa, e segretamente in quel tanto attendeva a mettersi in punto.

[Cont.] Prolungare la lite. Cons. Mar. 8. Giurando però, che 'l quarto termine non è domandato per malizia, nè per allungare la lite.

T. Prov. Tosc. 272. Messa nè biada non allunga strada (Non deve parer lungo quel che si fa per dovere o stretto bisogno).

E N. pass. [Cam.] Gian. Op. 1. 8. I dieci, per reverenza del Principe, le più volte vogliono intendere il parere di quello, e in questo modo le faccende s'allungano. Cec. Mog. 1. II. Così la cosa si è ita allungando, aspettando il ritorno di costoro.

6. E N. ass. Durar più lungamente. Red. Lett. (Mt.) Mi conviene stare a letto per un male fastidioso che mi è venuto nella mano destra; mi lusingo però che non abbia da allungare.

7. [Camp.] N. pass. Riferita l'azione alla vista, per Riguardare. D. 2. 15. Noi andavam per lo vespero attenti Oltre quanto potean gli occhi allungarsi.

8. Indugiare. [Camp.] Volg. Metam. IV. Appena si puote indugiare, e appena allunga la sua allegrezza (Vix sua gaudia differt, il testo). [Val.] T. Liv. Dec. 1. 218. Per loro propria volontà gli allungarono il giorno del giudizio. E 2. 113. Allungatogli il giorno del giudicio, comandaro che il concilio del popolo a certo dì fosse ragunato.

[Cont.] Vas. Pit. XIX. Perchè allungando punto il dipingerla, fa la calce una certa crostarella pel caldo, pel freddo, pel vento e pei ghiacci, che muffa e macchia tutto il lavoro.

[Val.] Lett. Feder. Il. Corazz. 31. L. 31. Nega ed allunga il nostro adsolvimento. = Giambull. Ist. Eur. 135. (Gh.) Non si fugge la morte con allungarla, ma bene si diminuisce di molto la gloria co 'l cercare di voler fuggirla.

9. [A. Con.] N. ass. Differire a lungo un qualsiasi fatto. Costui promise restituirmi i danari tra un mese; ma ora allunga. T. Guicc. Av. Civ. 1. 106. Chi ha carico di difendere terre, abbia per principale obbietto allungare quanto può, perchè, come dice il proverbio, chi ha tempo ha vita; la dilazione reca infiniti favori, da principio non sperati e non cognosciuti. E 114. Quando sei in partiti difficili, o in cose che ti sono moleste, allunga, e aspetta tempo quanto puoi, perchè quello spesso t'illumina o ti libera.

[Val.] E N. pass. Fed. L. 22. Perchè il trattato e il cominciamento della concordia non s'allungasse per quella cagione… promettemmo. Guicc. Stor. 4. 34. Allungandosi la liberazione del Re.

10. T. Fig. Del tempo dato alla pronunzia della voce, e della misura di quella secondo il metro. Salvin. Pros. Tosc. 2. 121. Gli accenti, i quali alzano sì e abbassano la nota, sopra la quale son collocati, ma non accorciano nè allungano la sillaba…Anco in questo senso assol. Qui conviene allungare.

11. † Discostare, Allontanare. Dal lat. bass. Elongare. [Camp.] Aquil. 3. 2. Per due ragioni fui in Ispagna mandato, l'una per allungarlo dalla terra di Roma… = Tesor. Br. 5. 31. (C) La pernice… fa sembianza che non possa volare infino a tanto ch'ell'è allungata dal nido. D. 2. 7. Poco allungati c'eravam di lici. Nov. Ant. 97. 5. Ed è tanto, che puote bene esser bene allungato, e andarne per cotale strada.

12. E fig. [Camp.] Volg. Bib. Salm. 21. Ma tu, Signore, non allungare il tuo aiuto da me, e ragguarda la mia defensione. (Lat. Ne longe facias auxilium tuum a me.)

13. N. pass. Discostarsi, Allontanarsi. Petr. Son. 174. (C) Ma com' più me n'allungo, e più m'appresso. [Val.] T. Liv. 2. 253. Non piacque al senato che più s'allungassero, acciocchè per avventura li nemici non venissero sopra Roma. [Camp.] Bin. Bon. XIV. 3. E 'l mal Religïoso Da questo segno non s'allunga guari.

E fig. D. 2. 7. (C) U' la Natura, che dal suo Fattore S'era allungata, unìo sè in persona Con l'atto sol del suo eterno amore.[Cam.] Salvin. Disc. vol. 2. 45. Noi (nel dare giudizio sul nostro carattere), che mai da noi medesimi non ci allunghiamo, siamo…

14. Per Estendersi in parole. Red. Annot. Ditir. 140. (C) Troppo lungo sarei, se volessi allungarmi in sì fatta materia. [Val.]Bald. Naut. 103. Ma perchè più m'allungo? Ite felici. [Cam.] Adr. Plut. Op. 1. 190. Non fa di mestieri adunque allungarsi in tal proposito. [M.F.] Segner. Crist. Instr. I. 5. Troppo mi allungherei, se volessi ad una ad una accennare queste mancanze.

15. [Val.] Usasi comunemente dire Per non ve I'allungare, Per non allungarla troppo, e sim., e vale Per non tenervi molto a bada con chiacchiere. Nov. Fior. Firenz. 1. 60. E così, per non ve la allungare, il dì medesimo ella si battezzò, e il dì medesimo fecero il parentado.

16. Allungare il passo, vale Affrettarlo, Andar più presto. [Val.] Fortig. Ricciard. 27. 64. Così dicendo, ed allungando il passo, Giunsero in breve al luogo designato.

17. Allungare il collo, vale Aspettar lungamente il mangiare. Indi la frase Fare allungare il collo, oltre al significare per estens. Fare aspettare altrui il mangiare, ha pur l'altro signif. metaf. di Tenere altrui a disagio, prolungandogli il conseguimento di checchessia ardentemente desiderato. Buon. Fier. 4. 3. 9. (C) Pensate voi se 'l collo altri allungò.

[Cam.] Cecch. Ass. 5. II. Io so che voi l'avete fatto allungar il collo, aspettandovi in casa. [Tor.] Dat. Lep. pag. 63. Io credo pure di far allungare il collo a quei della gabella.

18. [Val.] Allungare il collo a uno. Impiccarlo. Fortig. Ricciard. 13. 95. Lo condanna alla stessa penitenza, E allungheragli il collo, se l'ha corto.

19. (Cavall.) Allungare il collo, in term. di Maneggio, significa che il cavallo, invece di tenere il collo inarcato, lo sporge, acciò la testa possa essere sorta, ferma ed incassata, che sono i tre requisiti della sua bella posizione. (Mt.)

20. † [Camp.] Allungare gli orecchi. Per Allontanarsi da chi parla. Mor. S. Greg. Ma quello che allunga l'orecchie per non udire la voce della veritade, certamente non sarà chiamato non sapiente, ma dispregiatore.

T. Vive in altro sens. Allungare gli orecchi, Tenderli in atto di attenzione.

21. Allungare le membra, vale Distenderle nel coricarsi. [Cam.] Adr. Plut. Op. 1. 444. Ma nella state (quel cane d'Esopo) allungando le membra per dormire sopra un erbajo, gli pare d'essere ben grande, e non aver necessità di casa.

E Allungarsi, assol., vale lo stesso. Malm. 6. 25. (C) Ond'ei s'allunga in terra a far la nanna.

22. Allungare la tela, Fig., vale Allungare il discorso. Borg. Vesc. Fior. 373. (C) Ma venendo ora, per non allungare più la tela, a sciorre il dubbio,…

Allungare la vita; in gergo si dice dell'Essere impiccato. Cr. alla voc. GERGO.

23. Allungare i denti. Fig. Dicesi di cosa che cresca di forza e d'autorità. Tac. Dav. Ann. 2. 45. (C) La legge di Stato allungava i denti.

24. Allungare. Detto de' liquori, vale Crescerne la quantità coll'infusione di un altro che li renda più deboli. [Val.] Coc. Bagn. cap. 4. pag. 181. Allungando i liquidi, accresce le separazioni, e promuove massimamente un piacevole sudore.

25. (Mar.) Allungare la gomena in coverta. Distendere alcune duglie in coverta per abbittarla o per dar fondo. (Mt.)

26. Allungare. Att. (Mus.) [Ross.] Dicesi della battuta o movimento, e vale Rallentarlo. Don. 2. 46. Se si adoperasse la battuta, bisognerebbe rallentarla, o, come dicono, allungarla.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: allungandole, allungandoli, allungandolo, allungano, allungante, allunganti, allungarci « allungare » allungarla, allungarle, allungarli, allungarlo, allungarmi, allungarono, allungarsi
Parole di nove lettere: allungano « allungare » allungata
Lista Verbi: alludere, allunare « allungare » altalenare, alterare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): rivangare, arringare, lusingare, zingare, monottongare, ungare, dilungare « allungare (eragnulla) » riallungare, prolungare, bogare, dogare, addogare, sdogare, affogare
Indice parole che: iniziano con A, con AL, parole che iniziano con ALL, finiscono con E

Commenti sulla voce «allungare» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2020 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze