Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «ambrosiano», il significato, curiosità, aggettivo qualificativo, sillabazione, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Ambrosiano

Aggettivo
Ambrosiano è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: ambrosiana (femminile singolare); ambrosiani (maschile plurale); ambrosiane (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di ambrosiano (milanese, di Milano, meneghino)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Informazioni di base
La parola ambrosiano è formata da dieci lettere, cinque vocali e cinque consonanti. Divisione in sillabe: am-bro-sià-no. È un quadrisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche la pagina frasi con ambrosiano per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Nella celebrazione della messa vi sono alcune piccole differenze tra il rito romano e quello ambrosiano.
  • Il carnevale ambrosiano a Milano termina il sabato successivo alle Ceneri, a differenza del resto d'Italia.
Non ancora verificati:
  • A che ora si esibisce il coro ambrosiano in chiesa?
Citazioni da opere letterarie
Il Gattopardo di Giuseppe Tomasi di Lampedusa (1958): Cavriaghi continuava ad estasiarsi per la bontà di Angelica, sotto lo sguardo divertito di Tancredi. “In tutto questo il veramente buono sei tu, Cavriaghi.” La frase scivolò inavvertita dall'ottimismo ambrosiano. Poi: “Senti” disse il contino “fra Pochi giorni partiremo: non ti sembra che sarebbe ora che rossi presentato alla madre della baronessina?”

La biondina di Marco Praga (1893): Ed era venuto. Bel giovane di ventotto anni, alto, biondo, forte; colto; affabile e cortese nella riservatezza della sua razza; aveva subito ispirato delle vivissime simpatie. Gli era capitata la fortuna, sin dai primordi del suo soggiorno a Milano, di trovar l'amicizia franca e leale di un buon tipo di vecchio ambrosiano, il cavaliere Cristoforo Galli, fabbricante di candele e di saponi, uno dei consiglieri di amministrazione della «Società dei tram dell'Alta Italia».

Il colibrì di Sandro Veronesi (2019): – Che era pure più giovane di un anno. Secco come un chiodo, e con una divisa sola, quella con cui giocò contro di me. Credo che gliele abbiano fornite quelli dell'Ambrosiano, le divise di ricambio. Vinse il torneo.
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per ambrosiano
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: ambrosiana, ambrosiane, ambrosiani.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: ambrosino.
Altri scarti con resto non consecutivo: ambra, ambo, ambio, ambi, amba, amino, amano, arsi, arsa, arso, ariano, aria, arino, arano, arno, asia, asino, mono, miao, mino, mano, brio, brano, boia, rosa, roso, roano, osino, osano, sino, sano.
Parole contenute in "ambrosiano"
ano, osi, sia, rosi, siano, ambrosia.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "ambrosiano" si può ottenere dalle seguenti coppie: ambrosia/anoa.
Sciarade incatenate
La parola "ambrosiano" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: ambrosia+ano, ambrosia+siano.
Intarsi e sciarade alterne
"ambrosiano" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: ambra/osino.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario delle invenzioni, origini e scoperte del 1850
Ambrosiano (canto) - S. Agostino attribuisce a S. Ambrogio l'introduzione in Occidente del canto dei salmi, ad imitazione delle chiese Orientali, ed è probabile ch'esso ne abbia composto o riveduto la psamodia. Questo canto, usato nelle chiese di Milano ed in alcune altre, si distingueva dal canto romano in quanto che egli era più forte o più alto, mentre il romano era più dolce ed armonico. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Ambrosiano - [T.] Agg. Da AMBROGIO, sottint. senz'altro il celebre vescovo che discacciava l'imperatore profano, ma inerme e povero lo discacciava.

T. Basilica ambrosiana. Rito ambrosiano. Messa secondo quel rito. Canto.

T. Inno ambrosiano, il Te Deum, che fa coda a tante vittorie, ed è maschera o preludio di tante disfatte.

2. T. Ambrosiano, i Milanesi dicono familiarmente un Uomo alla buona, e suona più lode che scherzo.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: ambrogini, ambrogino, ambrogio, ambrosia, ambrosiana, ambrosiane, ambrosiani « ambrosiano » ambrosie, ambrosini, ambrosino, ambulacrale, ambulacrali, ambulacri, ambulacro
Parole di dieci lettere: ambrosiana, ambrosiane, ambrosiani « ambrosiano » ambulatori, amenamente, amerebbero
Lista Aggettivi: ambizioso, ambrato « ambrosiano » ambulante, ambulatoriale
Vocabolario inverso (per trovare le rime): teresiano, artesiano, cartesiano, assisiano, brahmsiano, colcosiano, teodosiano « ambrosiano (onaisorbma) » intarsiano, persiano, neopersiano, asfissiano, lapalissiano, bossiano, canossiano
Indice parole che: iniziano con A, con AM, parole che iniziano con AMB, finiscono con O

Commenti sulla voce «ambrosiano» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze