Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «assestare», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Assestare

Verbo
Assestare è un verbo della 1ª coniugazione. È un verbo regolare, transitivo. Ha come ausiliare avere. Il participio passato è assestato. Il gerundio è assestando. Il participio presente è assestante. Vedi: coniugazione del verbo assestare.
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di assestare (adattare, regolare, accomodare, sistemare, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola assestare è formata da nove lettere, quattro vocali e cinque consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: ss. Lettera maggiormente presente: esse (tre).
Divisione in sillabe: as-se-stà-re. È un quadrisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: assesterà (scambio di vocali), astraesse.
assestare si può ottenere combinando le lettere di: set + arasse; esse + [rasta, sarta, stara]; [seste, stese, tesse] + [arsa, rasa, sara]; stesse + ara; [erse, rese, sere] + [stasa, tassa]; resse + asta; ras + estesa; [aste, seta, tesa] + ressa; essa + [aster, resta, sarte, ...]; [asset, stesa, tasse, ...] + [arse, rase, resa, ...]; stessa + [era, rea].
Componendo le lettere di assestare con quelle di un'altra parola si ottiene: +pop = appestassero; +top = aspettassero; +sos = assestassero; +non = assesteranno; +sto = assettassero; +[csi, ics, sci, ...] = asteriscasse; +tic = asteriscaste; +tot = attestassero; +osi = estasiassero; +idi = riassediaste; +gin = riassegnaste; +rii = riassesterai; +doc = sacerdotessa; +con = scatenassero; +pero = assaporereste; +[piro, pori] = assaporeresti; +seni = assassinerete; +clop = calpestassero; +[piro, pori] = espatriassero; +[pino, poni] = espiantassero; +[noir, nori, orni] = estraniassero; +plot = oltrepassaste; +vita = riassestavate; ...
Vedi anche: Anagrammi per assestare
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: assestate, assettare.
Con il cambio di doppia si ha: appestare, arrestare, attestare.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: assetare.
Altri scarti con resto non consecutivo: asseta, asset, asta, aste, atre, seste, seta, sete, sere.
Parole con "assestare"
Finiscono con "assestare": riassestare.
Parole contenute in "assestare"
are, est, sta, tar, asse, star, tare, sesta, stare, assesta. Contenute all'inverso: era, essa.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "assestare" si può ottenere dalle seguenti coppie: assedi/distare, asserì/ristare, asseta/tastare, asseto/tostare, assesta/tatare, assestai/ire, assestamenti/mentire, assestamento/mentore, assestata/tare.
Usando "assestare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * areata = assestata; * areate = assestate; * areati = assestati; * areato = assestato; avviasse * = avvistare; * rendo = assestando; * resse = assestasse; * ressi = assestassi; * reste = assestaste; * resti = assestasti; dia * = dissestare; * ressero = assestassero.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "assestare" si può ottenere dalle seguenti coppie: assestavo/ovattare, assesterà/areare, assestata/atre, assestato/otre.
Usando "assestare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: ossessa * = ostare; * erta = assestata; * erte = assestate; * erti = assestati; * erto = assestato.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "assestare" si può ottenere dalle seguenti coppie: assesta/area, assestata/areata, assestate/areate, assestati/areati, assestato/areato, assestai/rei, assestando/rendo, assestasse/resse, assestassero/ressero, assestassi/ressi, assestaste/reste, assestasti/resti, assestate/rete, assestati/reti.
Usando "assestare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * distare = assedi; * ristare = asserì; * tastare = asseta; * tostare = asseto; avvistare * = avviasse; * assesti = staresti; * mentire = assestamenti; * mentore = assestamento.
Sciarade e composizione
"assestare" è formata da: asse+stare.
Sciarade incatenate
La parola "assestare" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: assesta+are, assesta+tare, assesta+stare.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "assestare"
»» Vedi anche la pagina frasi con assestare per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Poteva assestare il colpo del KO invece ha perso l'incontro ai punti.
  • Prima di iniziare il lavoro di stuccatura, lascia assestare il ponteggio da Carlo perché non mi sembra in bolla.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Assestare - V. a. Aggiustare per l'appunto; tolta la metaf. dal prender la misura con le seste. [G.M.] Dall'inusit.Sestare (Bilicare). = Zibald. Andr. 115. (C) Divisò la detta figura, e compassò e assestò le sue parti.

2. † N. ass. e trasl. Lib. astrol. (C) Li nostri antecessori pugnarono in questo; e provandolo molte volte, e brigandosi d'assestare, trovaronlo molto grave a certificare.

3. Detto di colpo o sim., vale Colpire là dove si prende la mira. Att. Tass. Ger. 9. 70. (C) E tra 'l collo e la nuca il colpo assesta. [Val.] Buonarr. Ajon. 3. 33. E tiragli sei colpi in un baleno, Duo su le braccia, altanti in su la testa, E con uno gli vuol passare il seno, Ma, perchè quel si cansa, non l'assesta. [Cam.]Bern. Orl. 1. 13. 63. Lancia il secondo, e ben la mira assesta.

4. [Val.] Stabilire, Determinare, Fissare, Cogliere il punto. Buonarr. Ajon. 1. 66. Lascia venirgli innanzi ancora un po', E dispon la fattura e il tempo assesta.

5. [Val.] Dar ordine, Porre in ordine. Nov. Fiorent. Bottar. 188. Un monaco lascia il suo monastero, per andare a consolare la madre rimasa vedova, ed assestare gl'interessi della sua casa.

6. E per Assettare. Salvin. Annot. Fier. Buonarr. p. 391. col. 2. (Gh.) Assestare, lo stesso che Assettare, Porre a' suoi luoghi; chè questo è un precetto d'economia per poter ritrovare le cose; e non lo tralasciò di notare Senofonte nell'Economico.

7. N. pass. Adattarsi, Confarsi. Ar. Fur. 20. 122. (C) Sì ben (disse Zerbin) teco s'assesta, Che saria mal che alcun te la levasse.

[Cont.] G. G. Sag. L'esempio, in virtù del quale crede il Sarsi di poter difendere Aristotile, e mostrar l'obbiezione del signor Mario invalida, a me par che non molto si assesti al caso esemplificato.

8. † E per Mettersi, Porsi. Parnas. it. 1. 100. (Mt.) Onde di duol non resto, Quando a pensar m'assesto Là ve 'l disio il mio male nasconde.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: assestamenti, assestamento, assestammo, assestando, assestano, assestante, assestanti « assestare » assestarla, assestarlo, assestarono, assestarsi, assestasse, assestassero, assestassi
Parole di nove lettere: assessore, assessori, assestano « assestare » assestata, assestate, assestati
Lista Verbi: asserragliare, asservire « assestare » assetare, assettare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): restare, riforestare, prestare, riprestare, imprestare, apprestare, arrestare « assestare (eratsessa) » riassestare, dissestare, testare, detestare, intestare, cointestare, contestare
Indice parole che: iniziano con A, con AS, parole che iniziano con ASS, finiscono con E

Commenti sulla voce «assestare» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2021 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze