Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «brullo», il significato, curiosità, aggettivo qualificativo, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Brullo

Aggettivo
Brullo è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: brulla (femminile singolare); brulli (maschile plurale); brulle (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di brullo (spoglio, riarso, arido, pietroso, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani

Foto taggate brullo

Inverno rigido nella Murgia
  
Giochi di Parole
La parola brullo è formata da sei lettere, due vocali e quattro consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: ll.
Divisione in sillabe: brùl-lo. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
brullo si può ottenere combinando le lettere di: url + lob.
Componendo le lettere di brullo con quelle di un'altra parola si ottiene: +tee = bertuello; +[eta, tea] = bollature; +tai = bollitura; +tiè = bolliture; +[neo, noè] = bullonerò; +[agi, gai, già] = globulari; +caie = biloculare; +[esci, scie] = brucellosi; +[iena, naie] = bullonerai; +iene = bullonerei; +[iena, naie] = bulloneria; +iene = bullonerie; +[tate, teta] = burattello; +echi = burchiello; +sede = sbudellerò; +[epos, peso, pose] = superbollo; +[mate, meta, team, ...] = tamburello; +[noti, tino, toni] = tourbillon; +[ratte, retta, tetra] = bruttarello; +[adige, egida, giade] = bugiardello; +nomee = bulloneremo; ...
Vedi anche: Anagrammi per brullo
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: brillo, brulla, brulle, brulli, frullo, grullo, trullo.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: frulla, frulli, grulla, grulle, grulli, trulli.
Con il cambio di doppia si ha: brutto.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere le seguenti parole: rullo, bullo.
Parole contenute in "brullo"
rullo.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "brullo" si può ottenere dalle seguenti coppie: brr/rullo, bruca/callo, brucaste/castello, brucava/cavallo, brucavi/cavillo, bruco/collo, bruma/mallo, brune/nello, brusco/scollo, bruta/tallo, bruti/tillo.
Lucchetti Alterni
Usando "brullo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * callo = bruca; * collo = bruco; * mallo = bruma; * nello = brune; * tallo = bruta; * tillo = bruti; * scollo = brusco; * cavallo = brucava; * cavillo = brucavi; * castello = brucaste.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "brullo"
»» Vedi anche la pagina frasi con brullo per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Il paesaggio delle brughiere irlandesi è spesso scarno e brullo.
  • Sono stato a visionare quel campo, ma l'ho trovato brullo e pieno di sassi.
  • Quel colle alle spalle del nostro quartiere è brullo.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Brillo, Brullo, Briaco, Avvinazzato, Avvinato, Cotto, Cotticcio, Vinolento, Spranghettato, Ebbro - Briaco o ubbriaco è colui che ha smarrita la ragione pel troppo vino bevuto. Ebbro è voce poetica esattamente corrispondente a questa: anche le passioni ubbriacano, inebbriano: l'ambizione e l'orgoglio nati da una subitanea fortuna rendono l'uomo di testa debole quasi briaco. L'ira, la gioia, un'esaltazione qualunque inebbriano i sensi e l'anima.

«Quegli a cui il vino comincia ad infondere straordinaria allegria, è brillo. Chi già comincia ad esser briaco, è cotticcio. Se continua bere, diverrà brullo; finirà coll'ubbriacarsi; e quando l'ubbriachezza sarà nel suo colmo, allora si dirà ch'egli è cotto; v'è di quelli che son briachi, e che ancora non si può dire che abbian presa una cotta. La cotta è ubbriachezza solenne. Vinolento colui che ama gli eccessi del bere, anco senza che ubbriachezza ne segua. Spranghettato dicesi in Toscana di chi ha bevuto tanto che il vino gli viene a fare quasi una spranghetta alla testa». Tommaseo.

Avvinazzato, chi ha già in corpo più vino del bisogno. Avvinato, chi è fatto al vino e a' suoi effetti, che quasi più non gli dà fastidio il molto bere: avvinata, la botte che ha già contenuto vino. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Brullo - Agg. Privo, Spogliato di checchessia. T. Non da Glaber, Glaberulus, ma aff. al senso del fr. Brûler, dall'abbruciacchiarsi peli di bestie ammazzate, che i Ven. Broar. Onde fig. Bruciato, Chi non ha nulla. Ha forse affinità con Ignudo bruco. = Dant. Inf. 34. (C) Che talvolta la schiena Rimanea della pelle tutta brulla. Tac. Dav. Ann. 4. 99. Quando di fitto verno rimaso brullo di vestimenta, avutone l'avviso gli Smirnensi in consiglio, ciascuno si spogliò le sue.

[Cors.] Menz. Sat. 12. E ben starebbe e spennacchiato e brullo Entro un gabbione al Canto della Mela.

T. Agn. All. Cap. 301. Spennacchiati… Percossi e brulli (uccelli che figurano i poveri maltrattati dall'umana giustizia).

2. Per simil. Nudo. Ar. Fur. 11. 54. (M.) Viene a colei che sulla pietra brulla Avea da divorar l'orca marina.

3. E fig. Dant. Purg. 14. 91. (C) E non pur lo suo sangue è fatto brullo,…, Del ben richiesto al vero ed al trastullo. But. E fatto brullo, cioè privato e vano infra questi termini, infra i quali è posta Romagna.

4. Per Scusso. Fr. Giord. Pred. S. (C) E lasciala brulla, affamata e sola. Franc. Sacch. Rim. Nel fine si ritrova tristo e brullo. F. V. 11. 65. Fu a ciascuno, quando rientrarono, per lo comune donata una lancia nuova, perchè non v'entrassono così brulli. Leopar. Rim. p. 4. (Gh.) Conosco un cittadin già molto brullo, Ch'ora è paffuto, e tutto insù le gale, Per aver fatto di questo (del biasimo) il barullo.

5. [Val.] E Privo di stato, di regno, di possessione. Ant. Pucc. Centil. 8. 12. Ma di Cicilia ebbe poco l'onore: Papa Innocenzio quarto 'l fe' brullo.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: brulichio, brulicò, brulico, brulla, brullamente, brulle, brulli « brullo » brulotti, brulotto, bruma, brumaio, brume, brumosa, brumose
Parole di sei lettere: brulli « brullo » brunch
Lista Aggettivi: brufoloso, brulicante « brullo » brumoso, brunito
Vocabolario inverso (per trovare le rime): cullo, fanciullo, culullo, nullo, annullò, annullo, rullo « brullo (ollurb) » frullo, frullò, grullo, trullo, citrullo, sullo, fasullo
Indice parole che: iniziano con B, con BR, parole che iniziano con BRU, finiscono con O

Commenti sulla voce «brullo» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2021 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze