Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «cambiamento», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Cambiamento

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola cambiamento è formata da undici lettere, cinque vocali e sei consonanti.
Divisione in sillabe: cam-bia-mén-to. È un quadrisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
cambiamento si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): mimo + bancate; mie + bancomat; immote + [banca]; commi + tebana; [come] + nimbata; [ctonie] + mamba; emico + bantam; tombe + [macina]; nembo + [camita]; bei + cantammo; bite + ammanco; benito + camma; cebo + ammanti; cebi + [ammanto]; mamo + [cabinet]; [ante] + cibammo; [mate] + [cambino]; [mante] + cambio; [ammeti] + [bacon]; mimante + baco; [ammonite] + [abc]; [coma] + nimbate; [manco] + ambite; comma + [beanti]; [canti] + beammo; [cammino] + [beat]; cintammo + bea; acme + nimbato; mance + ambito; ...
Componendo le lettere di cambiamento con quelle di un'altra parola si ottiene: +tele = metabolicamente; +lirici = incommerciabilità.
Vedi anche: Anagrammi per cambiamento
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: cambiamenti.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: cambiamo, cambiano, cambiato, cambino, cambio, camino, cammeo, camme, cameo, caban, caia, caie, caino, caio, canto, ciano, ciato, ciao, cimento, cime, cinto, cito, cento, cent, ceno, ceto, ambiamo, ambiento, ambito, ambio, amba, ambe, ambo, amiamo, amianto, amino, amano, amato, ammeto, ameno, abito, abato, miao, mimo, mieto, mino, mito, mamo, manto, mano, meno, iato.
Parole contenute in "cambiamento"
ambi, amen, cambi, mento, amento, cambia. Contenute all'inverso: mai.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "cambiamento" si può ottenere dalle seguenti coppie: cambiamo/momento.
Usando "cambiamento" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * mentoli = cambiali; * mentono = cambiano; * mentore = cambiare; * mentori = cambiari.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "cambiamento" si può ottenere dalle seguenti coppie: cambiammo/omento.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "cambiamento" si può ottenere dalle seguenti coppie: ricambia/mentori.
Usando "cambiamento" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * ricambia = mentori; mentori * = ricambia.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "cambiamento" si può ottenere dalle seguenti coppie: cambiali/mentoli, cambiano/mentono, cambiare/mentore, cambiari/mentori.
Usando "cambiamento" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: cambiamo * = momento.
Sciarade e composizione
"cambiamento" è formata da: cambi+amento, cambia+mento.
Sciarade incatenate
La parola "cambiamento" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: cambia+amento.
Intarsi e sciarade alterne
"cambiamento" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: cimento/amba, cent/ambiamo.
Frasi con "cambiamento"
»» Vedi anche la pagina frasi con cambiamento per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Il cambiamento della realtà sociale del paese comporta la necessità di una modifica della Costituzione.
  • Siccome esisteva già su Internet, fui invitato ad effettuare un sostanzioso cambiamento nella frase che avevo scritto.
  • Noto un cambiamento nel tuo volto: non avrai mica la febbre?
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Cambiamento, Variazione, Varietà - Cambiamento indica il passaggio dell'uno stato, o condizione, nell'altra. - La Variazione, il passaggio rapido per più condizioni diverse o diversi strati. - La Varietà è l'esistenza di corpi o di esseri tanto o quanto differenti in una medesima specie. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Cambiamento - S. m. Da CAMBIARE. Il cambiare, Il mutare. Bocc. Nov. 37. 7. (C) Nè guari di spazio perseguì ragionando, che egli s'incominciò tutto nel viso a cambiare, ed appresso il cambiamento non istette guari che egli perdè la vista e la parola. M. V. 2. 34. È forse più da biasimare il cominciamento della folle impresa, che 'l cambiamento del femminile e giovanile animo. Bibb. S. Paul. Cor. II. Prol. La quale cosa afferma sè avere fatto per cambiamento di non leggiere consiglio.

2. [G.M.] Fare un cambiamento. Di pers. che siasi notabilmente cambiata di costumi, di portamenti, di abitudini, si dice: Ha fatto un cambiamento, un gran cambiamento.

[G.M.] Anco in senso corporeo, di chi ha cambiato aspetto in qualche modo, o per dispiaceri o per patimenti: Ha fatto un gran cambiamento!
Gran Dizionario Teorico-Militare del 1847
Cambiamento - s. m. Changement. Certe mutazioni, che si fanno per via d'evoluzione tanto nella linea seguita da una colonna che marcia, quanto nella fronte d'un corpo schierato. I principali cambiamenti nelle moderne evoluzioni sono i seguenti.

Cambiamento di direzione. Changement de direction. Ogni movimento col quale un corpo di soldati che marcia spiegato od in colonna, passa a marciare sopra una nuova linea.

Cambiamento di fronte, Changement de front. Ogni rivolgimento della fronte d'un corpo di soldati in linea di battaglia, tanto a destra, che a sinistra, marciando avanti o indietro per occupare un'altra linea. Questi cambiamenti sono talvolta perpendicolari sull'estremità dell'ala destra o sinistra, o centrali intorno alla parte di mezzo; sono retti od obliqui, secondo l'angolo determinato. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: cambiabile, cambiabili, cambiadischi, cambiai, cambiale, cambiali, cambiamenti « cambiamento » cambiammo, cambiamo, cambiamonete, cambiando, cambiandoci, cambiandole, cambiandomi
Parole di undici lettere: cambiamenti « cambiamento » cambiandoci
Vocabolario inverso (per trovare le rime): abbaiamento, appaiamento, spaiamento, ingabbiamento, insabbiamento, annebbiamento, snebbiamento « cambiamento (otnemaibmac) » combaciamento, emaciamento, procacciamento, interfacciamento, schiacciamento, ghiacciamento, allacciamento
Indice parole che: iniziano con C, con CA, iniziano con CAM, finiscono con O

Commenti sulla voce «cambiamento» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2018 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze