Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «coccola», il significato, curiosità, forma del verbo «coccolare» sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Coccola

Forma verbale
Coccola è una forma del verbo coccolare (terza persona singolare dell'indicativo presente; seconda persona singolare dell'imperativo presente). Vedi anche: Coniugazione di coccolare.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti
Giochi di Parole
La parola coccola è formata da sette lettere, tre vocali e quattro consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: cc. Lettera maggiormente presente: ci (tre).
Divisione in sillabe: còc-co-la. È un trisillabo sdrucciolo (accento sulla terzultima sillaba).
Anagrammi
Componendo le lettere di coccola con quelle di un'altra parola si ottiene: +[avi, iva, vai, ...] = cavolaccio; +tai = cioccolata; +tiè = cioccolate; +mio = coccoliamo; +tiè = coccoliate; +nut = conculcato; +sir = crisocalco; +uni = cucciolona; +ivi = vicolaccio; +rana = accalcarono; +rari = accorciarlo; +[alti, lati, tali] = calcolotica; +liti = calcolotici; +[irti, riti, tiri, ...] = corticicola; +[irti, riti, tiri, ...] = cortilaccio; +musi = muscolaccio; +[arti, atri, irta, ...] = oclocratica; +[irti, riti, tiri, ...] = oclocratici; +[irto, orti, otri, ...] = oclocratico; +[atrii, irati, tirai] = articolaccio; ...
Vedi anche: Anagrammi per coccola
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: caccola, coccole, coccoli, coccolo, zoccola.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: boccoli, boccolo, moccoli, moccolo, roccoli, roccolo, zoccoli, zoccolo.
Con il cambio di doppia si ha: coppola.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: cocca, coca, cool.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: cocciola, coccolai.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si può avere: balocco.
Parole con "coccola"
Iniziano con "coccola": coccolai, coccolano, coccolare, coccolata, coccolate, coccolati, coccolato, coccolava, coccolavi, coccolavo, coccolammo, coccolando, coccolante, coccolanti, coccolarci, coccolarmi, coccolarsi, coccolarti, coccolarvi, coccolasse, coccolassi, coccolaste, coccolasti, coccolarono, coccolavamo, coccolavano, coccolavate, coccolandoci, coccolandomi, coccolandosi, ...
Contengono "coccola": accoccolata, accoccolate, accoccolati, accoccolato, accoccolarci, accoccolarmi, accoccolarsi, accoccolarti, accoccolarvi, riaccoccolarsi.
»» Vedi parole che contengono coccola per la lista completa
Parole contenute in "coccola"
col, ola, cola, cocco.
Incastri
Si può ottenere da coca e col (COCcolA).
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "coccola" si può ottenere dalle seguenti coppie: coca/caccola, copi/piccola, cosmo/smoccola, coccoina/inala.
Usando "coccola" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: caco * = caccola; taco * = taccola; * aera = coccolerà; * aero = coccolerò; * aoni = coccoloni; * aerai = coccolerai; * aerei = coccolerei; * aiate = coccoliate.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "coccola" si può ottenere dalle seguenti coppie: coccia/aiola.
Usando "coccola" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * aloide = coccide; * aloidi = coccidi; * allarmi = coccolarmi.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "coccola" si può ottenere dalle seguenti coppie: caco/caccola, taco/taccola, eco/eccola.
Usando "coccola" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * piccola = copi; coca * = caccola; * inala = coccoina; * anoa = coccolano; * area = coccolare; * atea = coccolate.
Sciarade incatenate
La parola "coccola" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: cocco+ola, cocco+cola.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "coccola" (*) con un'altra parola si può ottenere: * ito = cioccolato; * eri = coccolerai; * iati = cioccolatai.
Frasi con "coccola"
»» Vedi anche la pagina frasi con coccola per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Una coccola si fa per affetto, per amore e per manifestare attenzione.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Coccola, Galla, Gallozzola - Le Coccole sono i frutti di certe piante e erbe come del cipresso, del ginepro, dell'alloro, del pugnitopo, della mortella e simili. - Le Galle, sono escresenze rotonde che vengono sui rami, sulle foglie e sulle radici di varie piante, e più specialmente della quercia, prodotte dalle punture di certi insetti. - Quella specie poi di vescichette che si formano nei liquidi da qualche gas, come l'aria e simili, si dicono sempre Gallozzole, quando non di dicano Bolle, ma mai Galle e tanto meno Coccole. G. F. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Coccola, Bacca, Galla, Gallozzola - « Coccola è sempre frutto: coccole di ginepro, di cipresso, d'alloro. Bacca è latinismo da usarsi con moderazione, posto che abbiamo una voce che dice lo stesso: tanto più che bacca non ha diminutivo, e coccola l'ha. Coccolina si dirà; ma non baccolina o bacchetta. Così nel traslato (coccola per testa, e: girar la coccola); l'altro affine non ha luogo ». Tommaseo.

« Galla e gallozzola è escrescenza legnosa di certi alberi o arbusti, prodotta da puntura d'insetti, e propriamente sui rami delle quercie ». Capponi. [immagine]
Dizionario delle invenzioni, origini e scoperte del 1850
Coccola di levante - Avicenne e Serapione sono i primi autori i di cui scritti fecero menzione della Coccola di Levante. L'arboscello che la porta cresce naturalmente nell'arena in mezzo agli scogli, sulle coste del Malabar, dell'isola di Ceylan ec. Il suo frutto è una specie di noce ricoperta da una polpa molle, che ha sur un lato una spaccatura, e serve d'invoglia ad una mandorla bianca di odore spiacevolissimo. Non si è ancora potuto determinare la specie di coccola del Levante a cui appartengono i frutti di cui noi parliamo. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
† Coccola - S. f. Bussa, Percossa. Da Cocca, Spagn. Coca, Capo; onde verrebbe propriamente a dire Percossa data sul capo, o da Accoccare; colla forma dim. per eufem. Giambul. Bern. Contin. Ciriff. Calv. l. 3. st. 432. p. 93. col. 2. (Gh.) E Sinefido appunto sì gran coccola Dava al leon co'l baston ch'e' dinoccola.

2. Uccellare a coccole. Dicesi di Chi per cattivi portamenti corre rischio di toccar delle busse, e d'essere mortificato. Inusit. Buon. Fier. 1. 3. 4. (C) È uccellare a coccole, e percosse Il ruzzar co' pazz'uomini, e co' bravi.
Coccola - S. f. (Bot.) Frutto d'alcuni alberi e d'alcune piante o erbe selvatiche, come cipresso, ginepro, alloro, pugnitopo, lentisco e sim. T.Gr. Κόκκος. Coccula, in Beda. = Lib. Viagg. (C) Vi surge dentro un'erba che mena coccole rosse in grandissima quantità. Ricett. Fior. 84. La mortella si abbrucia per fare l'antispodio de' Greci, pigliando le sue foglie coi fiori e colle coccole acerbe. E 97. Dalle coccole di ginepro si cava l'olio per distillazione. [Val.] Fag. Pros. 8. I Latini pure da Bacco chiamaron Bacca quel misero, nero ed amaro frutto de' lauri, a lui consagrati, che noi chiamiamo coccola.

[Cont.] Cat. P. Arch. II. 6. Il platano… fa le foglie simili alla vite: e il suo seme è come noccioli piccoli di pera, ma coperti di lanugine, e insieme raccolti creano coccole.

(Bot.) [D.Pont.] È anche nome volgare di alcune specie di piante e segnatam. dell'Anthemis altissima, dell'A. cota, e della Coclearia draba di Linneo.

(Bot.) Dicesi anche di alcune Escrescenze di certi alberi o piante. Red. Esp. Ins. (M.) Coccole o pallottole rosse delle foglie della vetrice.

[Cont.] Spet. nat. I. 162. Al cader delle foglie casca pure la coccola, e ognun direbbe che la mosca annidata quivi entro dovesse perire.

(Bot.) Dicesi Coccola orientale, Coccola o Galla di levante, il Frutto di un arboscello della costa del Malabar, di cui si fa uso frequentemente, massime per distruggere i pidocchi, e per tingere in nero. La pianta appartiene alla Dioecia decandria, famiglia delle Menispermee ed al genere Menispermum (Menispermum cocculus, Villd.). Tariff. Tosc. 46. (Mt.) Coccole di Levante, per introduzione…

2. Per similit. Dicesi di cosa fatta a foggia di coccole de' detti alberi. Ar. Fur. 17. 30. (C) In luogo d'occhi, di color di fungo Sotto la fronte ha due coccole d'osso.

[Cont.] Bart. C. Arch. Alb. 162. 46. Del bottaccino fanno coccole quasi infilate in filo.

3. [Val.] La Grana per tingere. Bianchin. Sat. Sold. 62. Grana sono certe coccole d'un albero, simili quasi a quelle dell'ellera, colle quali si tingono i panni in rosso.

4. † Per Uliva. Vettor. Oliv. 170. (Gh.) Buon. Fier. 3. 5. 6. (C) Poi di coccole palladie (ulive) La sostanza io non repudio.

5. [Fanf.] Coglier le coccole, Non badare a ciò che altri ti dica. È tuttavia d'uso nel Senese; e la registrò il Salvini. – Forse dal badare a fare i suoi affari.

6. E nel num. del più per ischerzo. Bagattelle, Usanze del mondo muliebre. Franc. Sacch. Rim. (C) Con coccole, con giunchi e canterelle.

7. Trasl. T. Fam. La testa. Ant. castigl. Coca. Se non dalla forma rotonda, come Testa dalla forma del vaso, e come zucca. La coccola gira, di pers. a cui gira la testa per capriccio o follia più grave. = Morg. 24. 94. (C) Si vede or sì, or no, come la lucciola, Sicchè comincia a girar lor la coccola.

8. † Fig. Per Desiderio acuto, e poco ragionevole; T. come Capriccio da Capra. = Car. Com. 5. (M.) Da essi (capricci)… si vengono facendo di mano in mano coccole, fregole, struggimenti, e cotali altre voglie spasimate.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: cocciutone, cocciutoni, cocco, coccodè, coccodrilli, coccodrillo, coccoina « coccola » coccolai, coccolammo, coccolando, coccolandoci, coccolandomi, coccolandosi, coccolandoti
Parole di sette lettere: coccodè « coccola » coccole
Vocabolario inverso (per trovare le rime): ostacola, caccola, fiaccola, taccola, eccola, piccola, combriccola « coccola (aloccoc) » smoccola, zoccola, nubecola, fecola, molecola, biomolecola, grammomolecola
Indice parole che: iniziano con C, con CO, iniziano con COC, finiscono con A

Commenti sulla voce «coccola» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze