Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «disordinato», il significato, curiosità, aggettivo qualificativo, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Disordinato

Aggettivo
Disordinato è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: disordinata (femminile singolare); disordinati (maschile plurale); disordinate (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di disordinato (sciatto, caotico, scomposto, in disordine, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola disordinato è formata da undici lettere, cinque vocali e sei consonanti.
Divisione in sillabe: di-sor-di-nà-to. È un pentasillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
disordinato si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): sto + [androidi]; [ostro] + dadini; [noto] + addirsi; stono + [diradi]; [nostro] + [addii]; tris + odiando; [osti] + [ridando]; [ori] + distando; [irto] + dandosi; [orsi] + dandoti; [sorti] + [dadino]; noi + stiddaro; [noti] + sordida; stoni + dirado; [nostri] + addio; [stoino] + [dardi]; [onori] + stidda; [insorto] + [addì]; [siti] + [dorando]; [irti] + dosando; [iris] + dotando; [soriti] + dando; [insito] + dardo; [insorti] + dado; dot + anidrosi; odo + [instradi]; [doso] + [idranti]; [doro] + snidati; tordo + snidai; [dorso] + [anditi]; nord + odiasti; ...
Componendo le lettere di disordinato con quelle di un'altra parola si ottiene: +giaci = radiodiagnostici; +[giaco, gioca] = radiodiagnostico; +greve = videoregistrando; +camere = radiocomanderesti; +telecamere = radiotelecomanderesti.
Vedi anche: Anagrammi per disordinato
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: disordinata, disordinate, disordinati.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: disodia, disto, diodi, diodo, dirà, dirò, dino, dito, dorino, dorio, dori, dorato, dora, doro, dodi, dodo, donato, dona, dono, doto, drin, dato, iodio, iodato, irato, irto, iato, sorda, sordo, sorto, sodio, sodi, soda, sodo, soia, sono, sino, sito, ordino, ordito, orda, orinato, orina, orino, ornato, orna, orno, orto, odino, odiato, odia, odio, rinato, rito.
Parole contenute in "disordinato"
din, dina, nato, ordì, sordi, ordina, sordina, ordinato. Contenute all'inverso: ani, osi, tan, rosi, anidro, anidrosi.
Incastri
Si può ottenere da disto e ordina (DISordinaTO); da dito e sordina (DIsordinaTO).
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "disordinato" si può ottenere dalle seguenti coppie: disco/coordinato, disordinare/areato, disordini/iato.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "disordinato" si può ottenere dalle seguenti coppie: disordini/innato, disordinare/erto.
Usando "disordinato" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * otre = disordinare.
Lucchetti Alterni
Usando "disordinato" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * coordinato = disco; * areato = disordinare.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "disordinato"
»» Vedi anche la pagina frasi con disordinato per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Spesso vengo bonariamente accusato di essere un poco disordinato.
  • Giangiacomo tende ad essere più disordinato di Maria.
  • Un ragazzo solitamente tende ad essere più disordinato di una femmina.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Disordinato - Part. pass. e Agg. Da DISORDINARE. Maestruzz. 2. 1. (C) Imperocchè una è la ragione del disordine, avvegnachè sieno più cose disordinate. Disc. Calc. 24. Rimarrà la squadra avversa almeno disordinata. Sen. Ben. Varch. 6. 30. Quella stessa moltitudine… disordinata, e grave a se stessa, doveva essere temuta. Red. Vip. 1. 47. Se non mi fanno travedere la maniera dello scrivere d'Eutecnio…, e una certa a lui consueta e disordinata continuazione dell'ordine tenuto da Nicandro.

T. Stanza, Casa disordinata; dove le cose non sono disposte in ordine decente e comodo. – Negozio, Faccende private o pubbliche disordinate; segnatam. in quel che concerne interessi.

T. Uomo disordinato, non in senso pass., ma att.; Che non ha ordine ne' pensieri, ne' voleri, negli atti. Assol. accenna a disordine morale. – Testa, Cervello disordinato; con idee confuse, o con propositi non fermi e che mal si convengono insieme.

T. Discorso, Lezione disordinata; in cui le idee non sono disposte nell'ordine debito. – Affetti disordinati; che, prescegliendo il bene maggiore al minore, offendono l'ordine delle cose.

2. Per Uscito dell'ordine dovuto. Bocc. Nov. 20. 18. (C) Dêi tu per questo appetito disordinato e disonesto lasciar l'onor tuo? Ott. Com. Purg. 10. 150. (M.) L'amore puote essere disordinato per due cagioni: s'elli è amore di male, avvegna anche che 'l buono amore possa essere disordinato, s'egli è meno, o s'elli è troppo.

3. Per Senza modo e misura. Bocc. Nov. 13. 16. (C) Disse lor qual fosse l'orrevolezza del padre stata…, e chente la povertà nella quale per lo disordinato loro spendere eran venuti.

4. Per Fuori del convenevole. G. V. 9. 245. 1. (C) Fecero molti capitoli e forti ordini contra i disordinati ornamenti delle donne.

5. Per Eccessivo, Grandissimo. G. V. 10. 171. 1. (C) Nel detto anno per simile modo fu disordinato diluvio nelle parti di Spagna. [Camp.] Pist. S. Gir. 4. Era sì per li digiuni, sì per li disordinati caldi diventato secco e nero a modo d'uno Saracino di Etiopia.

6. Dicesi anche delle cose avviluppate; ed è il contr. di Ravviato. Ovid. Pist. 92. (C) Colli capelli disordinati, come il sonno li avea tenuti.

7. Per Insolente, Licenzioso. G. V. 9. 255. 1. (C) Ed erano tanta gente e sì disordinata, che distruggeano amici e nemici. Bocc. Vit. Dant. 255. Nel tempo che tumultuosamente la ingrata e disordinata plebe gli era più vaga di preda, che di giusta vendetta, corsa alla casa, trovò li detti sette Canti da Dante composti.

8. Disordinato di una cosa, in senso di Privo o Penurioso. Guicc. Stor. 8. 37. (M.) Trovandosi prigione il Re (di Francia), disordinato il regno di danari, e circondato da potentissimi nemici.

9. Per Disadatto, Poco atto, Male ordinato. Dant. Conv. 60. 1. (M.) Colui, ch'è ordinato all'altrui servigio, dee avere quelle disposizioni che sono a quel fine ordinate; siccome suggezione e conoscenza e obbedienza; sanza le quali è ciascuno disordinato a ben servire.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: disopie, disopra, disordinare, disordinata, disordinatamente, disordinate, disordinati « disordinato » disordine, disordini, disoressia, disoressie, disorganica, disorganicamente, disorganiche
Parole di undici lettere: disordinati « disordinato » disorganica
Lista Aggettivi: disonesto, disonorevole « disordinato » disorganizzato, disorientato
Vocabolario inverso (per trovare le rime): parasubordinato, insubordinato, preordinato, riordinato, coordinato, scoordinato, superordinato « disordinato (otanidrosid) » decaffeinato, affinato, raffinato, paraffinato, semiraffinato, confinato, sconfinato
Indice parole che: iniziano con D, con DI, iniziano con DIS, finiscono con O

Commenti sulla voce «disordinato» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze