Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «dispettoso», il significato, curiosità, aggettivo qualificativo, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Dispettoso

Aggettivo
Dispettoso è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: dispettosa (femminile singolare); dispettosi (maschile plurale); dispettose (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di dispettoso (indisponente, arrogante, provocatorio, provocante, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola dispettoso è formata da dieci lettere, quattro vocali e sei consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: tt.
Divisione in sillabe: di-spet-tó-so. È un quadrisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
dispettoso si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): tot + dispose; sto + [depisto]; top + [desisto]; [ops] + sedotti; [sotto] + spedì; [posto] + desti; [posso] + [detti]; sposto + [dite]; psi + sedotto; [posti] + desto; sposi + [detto]; sposti + dote; [pesto] + disto; [speso] + dotti; stesti + dopo; petti + dosso; spetti + [doso]; [sepsi] + dotto; [ossetti] + pod; [esposti] + dot.
Componendo le lettere di dispettoso con quelle di un'altra parola si ottiene: +cuci = dispettosuccio; +[lari, lira, rial] = perissodattilo; +nono = sottoponendosi; +aurei = audioprotesiste; +[cicli, licci] = psicodislettico; +decenni = tossicodipendente; +incendi = tossicodipendenti.
Vedi anche: Anagrammi per dispettoso
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: dispettosa, dispettose, dispettosi, rispettoso.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: rispettosa, rispettose, rispettosi.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: disto, dipeso, dito, detto, doso, isso, itto, speso, sposo, setto, setoso, peto, peso, poso.
Parole contenute in "dispettoso"
oso, pet, etto, toso, petto, spetto, dispetto. Contenute all'inverso: psi.
Lucchetti
Usando "dispettoso" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: ridi * = rispettoso; sodi * = sospettoso; irridi * = irrispettoso.
Lucchetti Riflessi
Usando "dispettoso" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * ossucce = dispettosucce; * ossucci = dispettosucci; * ossuccio = dispettosuccio.
Lucchetti Alterni
Usando "dispettoso" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: sospettoso * = sodi.
Sciarade incatenate
La parola "dispettoso" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: dispetto+oso, dispetto+toso.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "dispettoso"
»» Vedi anche la pagina frasi con dispettoso per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Il nonno, con l'avanzare dell'età, diventa sempre più dispettoso.
  • Sei un bambino dispettoso, potresti comportarti meglio.
  • La maestra mi ha informato che Pierino ha un comportamento dispettoso nei confronti dei suoi compagni.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Scontroso, Dispettoso - Scontroso è chi risponde con mal garbo a cortesie o carezze, e più specialmente si dice dei fanciulli. - Dispettoso è colui che nulla piglia in grado, che ad ogni parola risponde o con alterigia o con dispregio, che usa modi aspri e quasi villani. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Dispettoso - Agg. Che si compiace di far dispetto. Dispregiante, Altiero. Dant. Inf. 14. (C) Chi è quel grande che non par che curi Lo incendio, e giace dispettoso e torto? E Purg. 10. Siccome donna dispettosa e trista. E 17. Poi piovve dentro all'alta fantasia Un crocifisso dispettoso e fiero Nella sua vista. Lab. 308. Ma lasciamo stare l'essere le femmine così fiere, così vili, così orribili, così dispettose, come ricordato t'hanno le mie parole…, e vegnamo al focoso amore che portavi a costei. M. V. 1. 68. Coll'impeto del suo dispettoso cuore ebbe podere di vendere la città.

T. Prov. Tosc. 324. Povero dispettoso,… e donna lisciata, dispiace alla brigata.

2. [M.F.] Che muove dispetto. Bocc. Teseid. 2. 41. Io non son sì crudel che cota' cose Volentier non mettessi la persona Per vendicar, sì sono dispettose.

3. Dicesi anche dei Discorsi, e sim., e vale Che apportano dispetto, onta. Lasc. Streg. Prol. (Man.) Ella (la commedia) arà il principio, il mezzo…, nè in lei saranno quei discorsi dispettosi, rincrescevoli… nè quelle ricognizioni deboli e sgarbate che in molte volte si son vedute.

4. [M.F.] E detto Di parola, Di suono aspro e rincrescevole. Bemb. Pros. 2. 57. E se pure avviene alcuna volta che, quello che noi discrivere ci proponiamo, isprimere non si possa con acconce voci, ma bisogni recarci le vili, o le dure, o le dispettose.

5. [M.F.] Per Alpestre, Orrido. Stor. Europ. 88. È questa città (Bergamo) posta in monte… ed è sì amena e tanto piacevole da questa banda, quanto rigida e dispettosa dalla parte di tramontana, dove solo abbonda di ferro e di pietre da arrotarlo.

6. Dicesi anche delle Azioni, e vale Che mostra, Che esprime dispetto. Tass. Ger. 6. 32. (C) Indi con dispettoso atto superbo Sopra al caduto cavalier favella. Red. Esp. nat. 16. Con fronte sicura e dispettosa offerse il petto ignudo.

7. T. Più specialm. di vizio abituale. Prov. Tosc. 50. Chi è bello è bello e grazioso, chi è brutto è brutto e dispettoso.

8. Fig. Dav. Colt. 215. (Comino, 1754.) (M.) Pochi ginepri, e meno corbezzoli, perchè sono a maneggiar dispettosi.

9. E trasl., per Acerbo, Crudele, e sim. [Camp.] G. Giud. A. Lib. 22. La fragilità della loro natura le provocava a maggiori dolori, ed a fare più dolorosi e dispettosi lamenti.

10. † Vile, Abbietto, Disprezzevole. (Voc. da fuggirsi per cagione dell'equivoca significazione.) Teseid. 2. 27. (C) Signor, non ammirar l'abito tristo, Che innanzi a te ci stiamo dispettose. (Il testo Camposampiero legge il secondo verso così: Che innanzi a te ci fa dispettuose.) Gr. S. Gir. 20. (M.) In tanto, quanto a te medesimo, pare essere più vile e più dispettoso, in tanto sei più prezioso davanti Dio.

[Camp.] Fior. S. Fr. E andando tutto dispettoso e mortificato per la penitenzia, intanto che da molti era reputato pazzo. (Stolto legge il Parigino 7706.)
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: dispersori, dispetti, dispetto, dispettosa, dispettosamente, dispettose, dispettosi « dispettoso » dispettosucce, dispettosucci, dispettosuccia, dispettosuccio, dispiaccia, dispiacciamo, dispiacciano
Parole di dieci lettere: dispettosa, dispettose, dispettosi « dispettoso » dispiaccia, dispiacerà, dispiacere
Lista Aggettivi: dispersivo, disperso « dispettoso » dispiaciuto, disponibile
Vocabolario inverso (per trovare le rime): costoso, mostoso, crostoso, gustoso, disgustoso, concettoso, difettoso « dispettoso (osottepsid) » rispettoso, irrispettoso, sospettoso, gottoso, riottoso, grisutoso, sinuoso
Indice parole che: iniziano con D, con DI, parole che iniziano con DIS, finiscono con O

Commenti sulla voce «dispettoso» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2021 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze