Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «disprezzare», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Disprezzare

Verbo
Disprezzare è un verbo della 1ª coniugazione. È un verbo regolare, transitivo. Ha come ausiliare avere. Il participio passato è disprezzato. Il gerundio è disprezzando. Il participio presente è disprezzante. Vedi: coniugazione del verbo disprezzare.
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di disprezzare (detestare, disistimare, aborrire, disdegnare, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Liste a cui appartiene
Verbi psicologici [Deprimere « * » Divertire]
Giochi di Parole
La parola disprezzare è formata da undici lettere, quattro vocali e sette consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: zz.
Divisione in sillabe: di-sprez-zà-re. È un quadrisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: deprezzarsi, disprezzerà (scambio di vocali).
disprezzare si può ottenere combinando le lettere di: sir + deprezza; rizze + spread; prezzi + sarde; [perse, prese, serpe] + drizza; spider + razze; deprezzi + ras.
Componendo le lettere di disprezzare con quelle di un'altra parola si ottiene: +[sui, usi] = depressurizzai; +sos = disprezzassero; +non = disprezzeranno; +sure = depressurizzare; +sure = depressurizzerà; +asolo = depolarizzassero; +[ilote, lieto] = depolarizzeresti; +[snudo, sound] = depressurizzando; +sunti = depressurizzanti; +suste = depressurizzaste; +suite = depressurizziate; +smuova = depressurizzavamo; +suzione = depressurizzazione; +inosabile = deresponsabilizzerai; +[ostensibile, sostenibile] = deresponsabilizzeresti.
Vedi anche: Anagrammi per disprezzare
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: disprezzate.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: dire, dirà, dare, iper, spezzare, spezza, sere, pezza, pezze, pere, pare, rare.
Parole contenute in "disprezzare"
are, zar, prezza, prezzare, disprezza. Contenute all'inverso: era, psi, azze, razze.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "disprezzare" si può ottenere dalle seguenti coppie: disprezzai/ire, disprezzata/tare.
Usando "disprezzare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * areata = disprezzata; * areate = disprezzate; * areati = disprezzati; * areato = disprezzato; * rendo = disprezzando; * resse = disprezzasse; * ressi = disprezzassi; * reste = disprezzaste; * resti = disprezzasti; * ressero = disprezzassero.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "disprezzare" si può ottenere dalle seguenti coppie: disprezzerà/areare, disprezzata/atre, disprezzato/otre.
Usando "disprezzare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erta = disprezzata; * erte = disprezzate; * erti = disprezzati; * erto = disprezzato.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "disprezzare" si può ottenere dalle seguenti coppie: disprezza/area, disprezzata/areata, disprezzate/areate, disprezzati/areati, disprezzato/areato, disprezzai/rei, disprezzando/rendo, disprezzasse/resse, disprezzassero/ressero, disprezzassi/ressi, disprezzaste/reste, disprezzasti/resti, disprezzate/rete, disprezzati/reti.
Sciarade incatenate
La parola "disprezzare" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: disprezza+are, disprezza+prezzare.
Intarsi e sciarade alterne
"disprezzare" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: dir/spezzare.
Frasi con "disprezzare"
»» Vedi anche la pagina frasi con disprezzare per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Oggigiorno, è più facile disprezzare le persone piuttosto che apprezzarne le buone qualità.
  • Con il suo atteggiamento da superbo, ha dato proprio la sensazione di disprezzare l'aiuto che gli veniva dato dai colleghi.
  • È bene non disprezzare ciò che, un giorno, potrebbe diventare utile.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Disprezzare, Dispregiare, Disprezzo, Dispregio - Veramente tra queste due voci par che non ci sia divario: chi pensi però che alcun divario ci è tra Prezzo e Pregio, lo troverà anche qui, chè
Disprezzare ha più del negativo che altro, significando il non aver nessuna stima di una persona o di una cosa, non amarla o simili. - Dove Dispregiare è, oltre a ciò, l'averla a vile per i suoi vizii o ree qualità. Lo stesso divario è tra Disprezzo e Dispregio. - [Dispregiare e Dispregio non sono del linguaggio vivo familiare. G. F.] [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Disprezzare - V. a. Dispregiare, Avere o Tener a vile, Tenere per cosa che non abbia verun pregio. T. Corrisponde al gr. ̓Ατιμάω. Τιμὴ suona e Prezzo ed Onore: e le due idee commutansi negli it. Prezzo e Pregio. Ma è più di Dispregiare, V.; e questo stesso più di Disistimare. Depretiare, in questo senso, è in Tert. e in Sidon.; è in Cajo nel senso gen.

T. Pers. e cosa; non riconoscendo e non volendo riconoscere pregio in lei: e perchè qualche pregio c'è sempre in un ente; però il disprezzo è sempre reo, se non quando è del male, ben distinto dalla persona e anco dalla cosa; perchè il male è negazione, mancanza. Disprezzansi le parole, le preghiere, non gli dando retta: e si può non le esaudire senza disprezzarle.

Bocc. Nov. 27. 18. (C) Il quale le temporali cose disprezzate avea. Petr. son. 93. E ciò che non è lei, Già per antica usanza odia e disprezza. Sagg. nat. esp.245. Altre simili curiosità forse ancora assai utili, e da non essere interamente disprezzate.

T. Machiav. È impossibile che chi comanda sia riverito da chi disprezza Iddio. – Vang. Chi voi disprezza, disprezza me. – S'appiglierà all'uno (padrone), e l'altro disprezzerà. – Confidavano in sè come giusti e disprezzavano tutti gli altri. (Aspernabantur, gl'ipocriti.) – Erode lo disprezzò (G. C.).

2. T. Prov. non cristiano: Sono il servo di chi mi rispetta e il sultano di chi mi sprezza. Ovvero: il sovrano.

3. Ass. T. Prov. Chi disprezza vuol comprare: o compra. Dicesi anco in risposta a parole altrui poco cortesi.

Mor. S. Greg. 8. 14. (M.) Il malvagio quando sarà venuto nel profondo dei peccati, disprezzerà; cioè a dire verrà in disperazione. (Disprezzerà, così assolutamente, vale Disprezzerà ogni freno, consiglio, ecc., e il cioè a dire, che seguita, non è detto come modo che spieghi la parola precedente, ma come modo che dica conclusione.)

4. Per Rigettare, Sdegnare. Salvin. Cas. 58. (M.) Imperciocchè la vera tragedia disprezza ogni razza di satira.

5. N. pass., per Tenersi a vile. Belc. Vit. Colomb. 32. (M.) Così si disprezzava, e tanto largamente il suo a' poveri distribuiva.

6. Disprezzarsi della persona e della vita, per Non si curar punto d'andar bene vestito e ornato. Non com. Aret. Ipocr. Prol. p. 308. (Gh.) Un che veste attillato e galante, si mostra a dito per ganimede e per ninfa; se si disprezza della persona e della vita, vien tenuto un lordo ed uno sporco.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: disprezzabili, disprezzai, disprezzammo, disprezzando, disprezzano, disprezzante, disprezzanti « disprezzare » disprezzarono, disprezzasse, disprezzassero, disprezzassi, disprezzassimo, disprezzaste, disprezzasti
Parole di undici lettere: dispositivi, dispositivo, disprezzano « disprezzare » disprezzata, disprezzate, disprezzati
Lista Verbi: dispiegare, disporre « disprezzare » disputare, disquisire
Vocabolario inverso (per trovare le rime): carezzare, accarezzare, marezzare, brezzare, prezzare, deprezzare, apprezzare « disprezzare (erazzerpsid) » attrezzare, disattrezzare, battezzare, ribattezzare, sbattezzare, scavezzare, divezzare
Indice parole che: iniziano con D, con DI, parole che iniziano con DIS, finiscono con E

Commenti sulla voce «disprezzare» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze