Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «forziere», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Forziere

Parole Collegate
Nomi Alterati e Derivati
Diminutivi: forzierino, forzieretto.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani

Foto taggate forziere

Foto 594506002
  
Giochi di Parole
La parola forziere è formata da otto lettere, quattro vocali e quattro consonanti.
Divisione in sillabe: for-ziè-re. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: forzerei (spostamento di una lettera).
forziere si può ottenere combinando le lettere di: zero + ferì.
Componendo le lettere di forziere con quelle di un'altra parola si ottiene: +ani = frazionerei; +[far, fra] = rafforzerei; +oca = rizoforacee; +zita = atrofizzerei; +[mano, noma] = frazioneremo; +[ante, etna, nate, ...] = frazionerete; +[mino, nomi] = frizioneremo; +enti = frizionerete; +[nepa, pane, pena] = perfezionare; +[nepa, pane, pena] = perfezionerà; +[open, peno, peon, ...] = perfezionerò; +[amen, mena] = referenziamo; +[enna, nane] = referenziano; +[ante, etna, nate, ...] = referenziato; +[nave, vane, vena] = referenziavo; +[nere, rene] = referenzierò; +[ante, etna, nate, ...] = refertazione; +[nati, tina] = refertazioni; +[nato, nota, onta] = torrefazione; ...
Vedi anche: Anagrammi per forziere
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: fortiere, forzieri.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: foriere.
Altri scarti con resto non consecutivo: forze, fori, forre, foie, fiere.
Parole con "forziere"
Iniziano con "forziere": forzieretti, forzieretto.
Parole contenute in "forziere"
ere, zie, forzi. Contenute all'inverso: rei.
Incastri
Si può ottenere da forre e zie (FORzieRE).
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "forziere" si può ottenere dalle seguenti coppie: forzino/onere.
Usando "forziere" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * errino = forzierino.
Lucchetti Alterni
Usando "forziere" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: forzieretto * = rettore; * rettore = forzieretto.
Sciarade e composizione
"forziere" è formata da: forzi+ere.
Intarsi e sciarade alterne
"forziere" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: forze/ire.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "forziere"
»» Vedi anche la pagina frasi con forziere per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Mia sorella conserva sempre l'oro nel forziere, dentro l'armadio.
  • Non ho mai voluto un forziere a casa per non rompere le pareti.
  • Mi hanno regalato un forziere di legno davvero unico!
Titoli di Film
  • Pirati dei Caraibi - La maledizione del forziere fantasma (Regia di Gore Verbinski; Anno 2006)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Cassa, Forziere - La Cassa è generica, e si dice tanto di quella dove si tiene i denari, quanto di quella dove si ripone biancheria, libri o altro. - Il Forziere invece è quello specialmente dove si tengono denari e cose preziose, detto così, o perchè le sue pareti sono rafforzate con lamiera, o perchè sono tutte di ferro, e la sua serratura e fortissima e ingegnosamente fatta, sì che è difficile ad aprirsi. Ora si trascura la bella e italiana voce Forziere, per dire Cassa forte, scimmiottando il Coffre fort de' Francesi. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Cassa, Scrigno, Forziere - Avvi la cassa da denaro, e allora è di ferro o bardata di ferro, e di forma particolare: avvi la cassa da merci, da morto; e si possono far casse e cassette per riporvi e adattarvi dentro checchessia. Lo scrigno è specialmente pei denari; il forziere è per denari, e per carte, e per oggetti preziosi. Chi ha piccola entrata e la spende, ripone nel forziere quel peculio da cui sottrae ogni giorno l'occorrente pe' proprii bisogni; chi tesaurizza e ammassa quattrini, li seppellisce in fondo d'uno scrigno, ove da quando a quando contemplandoli si bea; il negoziante, il banchiere per cui il denaro è oggetto di traffico, lo ripone in apposita cassa di ferro, da dove esce e rientra con apparente stupenda facilità. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Forziere - e † FORZIERO. S. m. Sorta di cassa di ferro, o di legno molto forte guarnito di lamine di ferro, dove si chiude il denaro, e ciò che si ha di più prezioso. (Fanf.) Fr. Coffre-fort. Altri non da Forza, ma dal gr. Φόρτιον, onde nelle Gl. Phortiarium, da portarci roba. Bocc. Nov. 91. 8. (C) Erano due gran forzieri serrati. G. V. 12. 3. 11. Non è da dimenticare di mettere in nota una breve lettera… che si trovò in un suo forziere. Bocc. Vit. Dant. 255. Avvenne che alcuno per alcuna sua scrittura, forse a lui opportuna, cercando fra le cose di Dante in certi forzieri state fuggite subitamente in luoghi sagri,… Varch. Stor. 10. 298. Senza saputa della compagnia la dipose, e dispose, come si dice volgarmente, del tabernacolo, e dentro un forziere la condusse segretamente nel monasterio di San Giorgio. Lasc. Cen. 1. nov. 5. p. 102. ediz. Silves. (Gh.) Fazio, la prima cosa, poichè fu al sicuro in casa sua, mise il forziero in camera. Car. Lett. 1. 80. (Man.) Mi disse più volte in Romagna d'aver lasciato un forziero fra certe monache costì. T. Lasc. Lett. Casse e forzieri.

[Fanf.] Cassa piccola. Com. nella montagna pist. e specialm. a Momigno.

2. E per estens. Buon. Fier. 2. 5. 7. (Mt.) Come pompose e vaghe D'un natante forzier le belle ninfe. E Salvin. Annot. ivi: D'un'arca che nuoti: Forziere a ferendo, come fortuna e simili.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: forzereste, forzeresti, forzerete, forzerò, forzi, forziamo, forziate « forziere » forzieretti, forzieretto, forzieri, forzierini, forzierino, forzino, forzista
Parole di otto lettere: forziate « forziere » forzieri
Vocabolario inverso (per trovare le rime): giustiziere, vacanziere, romanziere, metaromanziere, finanziere, credenziere, conferenziere « forziere (ereizrof) » biscazziere, mazziere, arazziere, corazziere, capezziere, tappezziere, carrozziere
Indice parole che: iniziano con F, con FO, iniziano con FOR, finiscono con E

Commenti sulla voce «forziere» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2018 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze