Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «fragranza», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Fragranza

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Parole Monovocaliche [Fracassava « * » Frana]
Giochi di Parole
La parola fragranza è formata da nove lettere, tre vocali (tutte uguali, è monovocalica) e sei consonanti. Lettera maggiormente presente: a (tre).
Divisione in sillabe: fra-gràn-za. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Componendo le lettere di fragranza con quelle di un'altra parola si ottiene: +[actine, cantei, etnica, ...] = catarifrangenza.
Vedi anche: Anagrammi per fragranza
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: flagranza, fragranze.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: frana, farà, ragna, rara, rana, grana, ganza.
Parole contenute in "fragranza"
fra, agra, gran.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "fragranza"
»» Vedi anche la pagina frasi con fragranza per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • La fragranza di alcuni cibi appena sfornati fa venire l'acquolina in bocca.
  • La fragranza del pane appena sfornato è uno dei piccoli grandi piaceri della vita.
  • La fragranza di quel profumo è una delizia per l'olfatto.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Aroma, Profumo, Timiama, Fragranza, Olezzo - L'Aroma è quell'odore, generalmente soave, che esala, senza ajuto dell'arte, dai corpi naturali, come le spezie e alcune gomme; de' fiori per altro si direbbe meno propriamente. - Profumo è l'odore che mandano certe sostanze naturali bruciate, come dice la parola fumo, virtualmente compresa nel Profumo; e però parla impropriamente chi lo dice parlando dei fiori. - Timiama è quella sostanza che, bruciata, dà il profumo, come l'incenso; e non si userebbe acconciamente se non parlando di sacre cerimonie. - Fragranza è odore gentile che emana da certi frutti, e del quale s'impregna l'aria circostante, come dalle fragole, onde probabilmente è venuta la voce, dagli ananassi, dalle pasche e simili. - Olezzo, voce per altro del linguaggio poetico o dello stile nobile, è propriamente quello de' fiori, di cui l'aria si impregna; e viene dall'antico Olire per Mandare odore. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Odorare, Olezzare, Olire; Odore, Olore, Fragranza, Olezzo; Subodorare, Conoscere all'odore - « Odorare è fiutar l'odore e spirarlo; olezzare, solamente spirarlo. Ma il secondo è quasi serbato alla poesia ». Volpicella.

« La sinonimia poi tra i due nomi appartiene alla storia della lingua. Il vecchio olore era per lo più odore buono: e così il verbo olire ». Campi.

Al vecchio olore, come lo chiama chiama il Campi, abbiamo fatto succedere olezzo; bella parola se vuolsi, ma di cattivo suono, almeno a' miei orecchi, e che per adoperarla accoppierei sempre cogli aggettivi buono, soave, per toglier via ogni equivoco. Fragranza è odore soave; dunque più di odore semplicemente, ancorchè buono. Odore ha qualche traslato in: odore di santità, e in, conoscere all'odore persone o cose, per addarsi, apporsi, giudicare dalle circostanze, le quali, abbenchè impalpabili, invisibili come l'odore, rivelano fatti e pensieri all'uomo perspicace ed accorto. Subodorare è avere un qualche sentore lontano, indistinto, un pressentire quasi instintivamente le cose che possono nuocere. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Fragranza - e † FRAGRÀNZIA. S. f. In Val. Mass. e in Girol. Odor buono e soave. Annot. Vang. (C) Come senti la fragranzia e l'odore de' vestimenti d'Esaù, benedicendo disse:… Tratt. gov. fam. Pur dico, non perda il tempo a voler ricevere e sentir fragranzia di vino, fiori e spezierie. Fir. Dial. bell. donn. 348. Scrive Plutarco, che Alessandro il Grande spargeva dalle sue membra una fragranzia soavissima. Ciriff. Calv. 2. 65. E ne spirava un lampo, uno splendore, Una fragranza d'un odor perfetto. T. Dat. Selv. 1. 78. All'affannata dea qualche ristoro Reca l'aura benigna e la fragranza Dolce conforto al palpitante seno. = Red. Vip. 1. 73. (C) Non ho mai sentita quella soavissima fragranza, che fu detto… che spiravano certe vipere arrostite.

T. Fiori, tutti fragranza. Un mod. Dove si spande La fragranza del timo. – Mandare fragranza. – Plur. non com., ma non inusit. Le fragranze delicate.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: fragorosa, fragorosamente, fragorose, fragorosi, fragoroso, fragrante, fragranti « fragranza » fragranze, fraintenda, fraintendano, fraintende, fraintendemmo, fraintendendo, fraintendente
Parole di nove lettere: fragranti « fragranza » fragranze
Vocabolario inverso (per trovare le rime): intemperanza, contemperanza, ottemperanza, inottemperanza, speranza, perseveranza, flagranza « fragranza (aznargarf) » lungimiranza, maggioranza, ignoranza, minoranza, onoranza, disonoranza, pranza
Indice parole che: iniziano con F, con FR, iniziano con FRA, finiscono con A

Commenti sulla voce «fragranza» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2018 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze