Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «fusione», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Fusione

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola fusione è formata da sette lettere, quattro vocali e tre consonanti.
Divisione in sillabe: fu-sió-ne. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
fusione si può ottenere combinando le lettere di: osi + fune; suoi + fen; noi + fuse; ufo + seni; fuso + nei; fui + seno; fin + uose; funi + osé; [fino, foni, info] + sue.
Componendo le lettere di fusione con quelle di un'altra parola si ottiene: +mat = funestiamo; +[acro, arco, caro, ...] = fuoriescano; +[coro, orco, roco] = fuoriescono; +iran = neurofisina; +[neri, reni] = neurofisine; +frac = ruffianesco; +tram = uniformaste; +sazia = assuefazioni; +clona = confusionale; +siedi = fideiussione; +lerce = fluoresceine; +[crudo, curdo] = fuoriuscendo; +truce = fuoriuscente; +truci = fuoriuscenti; +[marte, tarme, trame, ...] = furiosamente; +[dorme, drome, morde] = neofreudismo; +golem = neoguelfismo; +[sacri, scari] = unificassero; +[ancori, arconi, canori, ...] = confusionarie; ...
Vedi anche: Anagrammi per fusione
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: fusioni, fustone.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: fusion.
Altri scarti con resto non consecutivo: fuso, fuse, fune, fine.
Parole con "fusione"
Finiscono con "fusione": effusione, infusione, rifusione, confusione, diffusione, perfusione, profusione, trasfusione, pressofusione, emotrasfusione, filodiffusione, telediffusione, autotrasfusione, radiodiffusione, termodiffusione, immunodiffusione, autoemotrasfusione.
»» Vedi parole che contengono fusione per la lista completa
Parole contenute in "fusione"
usi, fusi, ione, fusion. Contenute all'inverso: noi.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "fusione" si può ottenere dalle seguenti coppie: fusa/aione, fusibili/bilione.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "fusione" si può ottenere dalle seguenti coppie: fuscina/anicione.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "fusione" si può ottenere dalle seguenti coppie: refusi/onere.
Usando "fusione" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * refusi = onere; onere * = refusi.
Sciarade incatenate
La parola "fusione" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: fusi+ione, fusion+ione.
Intarsi e sciarade alterne
"fusione" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: fine/uso.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "fusione"
»» Vedi anche la pagina frasi con fusione per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • La fusione tra aziende potrebbe essere un progetto importante in questo momento di crisi.
  • Lo sfruttamento della fusione nucleare per produrre energia a scopi pacifici è una grandissima sfida per le odierne capacità tecnologiche dell'uomo.
  • Lo sapevate che per costruire una corona metallo-ceramica (dente artificiale) si utilizza la tecnica della fusione a cera persa?
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Fusione, Unione, Mescolanza - Fusione, presa la metafora dalla fusione dei metalli, è il fare di due o più cose una, per modo che le minime parti di ciascuna di esse compenetrino e si confondano sì l'una come l'altra, che non si distinguano più. - Unione è l'unire più cose o persone acciocchè concorrano a un fine medesimo. - Mescolanza è il porre una o più cose tra altre cose di qualità diversa, ma in modo che dette qualità si discernano sempre, nè si confondano. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Fusione - S. f. Aff. al lat. aureo Fusio, onis. Il fondere, l'Atto o l'Effetto del fondere, Liquefazione di ciò che si fonde. T. Della diff. tra Fusione e Fonditura. V. FUSORE. = Lib. cur. malatt. (C) Siccome dal fuoco è causata la fusione de' metalli. T. Ner. Art. Vetr. Proem. Ha (il vetro) fusione nel fuoco, anzi, a guisa del perfetto e lucido metallo dell'oro, nel fuoco si affina e pulisce. = Benv. Cell. Oref. 9. (C) Debbesi avvertire ancora di farla detta verga quadra…, secondo che comporta la quantità della fusione. Sagg. Nat. esp. 143. Sempre vi si ritrovava qualche difetto, procedente della fusione, o di venti, o…

(Chim.) [Sel] Fusione acquosa è la liquefazione di certi corpi contenenti acqua di cristallizzazione, i quali per opera del calore si struggono nell'acqua medesima colla quale stavano combinati in istato solido.

(Chim.) [Sel.] Fusione ignea è la liquefazione dei corpi per forza di calore senza intermezzo di liquido in cui si sciolgano. T. Gazzer. Trat. Chim. 1. 267. Questi due sali, esposti all'azione del calorico, si fondono prima nell'acqua di cristallizzazione, quindi disseccati provano la fusione ignea.

2. [Cont.] La materia fusa. Biring. Pirot. III. 4. Penso ancora, che questa medesima via di raccorre tutta la fusione nel formolo, si debbi usare alle fusion' de' forni a riverbero, per separare le loppe dal metallo. E 3. Alcuni son già stati c'han fatto le maniche doppie, e doppii para di mantici, ordinando l'una manica nell'altra, e così facendo passare la fusion della prima alla seconda.

3. [Cont.] Fuoco di fusione. Quello che è tanto gagliardo da fondere la materia. Tratt. Arte mus. III. 46. Empi lo coregiolo di sale e mettilo in buon fuoco senza soffiare e cuoprilo con una tegola infino a tanto non strida più, e poi da' gli fuoco di fusione per tanto che sia fuso. Biring. Pirot. I. 6. Mettendola alla fucina avanti il boccolare dove escie il vento, con ordinato foco di fusione se ne estrae ferro dolcissimo e trattabile.

4. [Cont.] Mettere in fusione. Spet. nat. VII. 215. Il fuoco liquefà, o mette in fusione l'acqua, l'olio, tutti i sughi oliosi, e generalmente tutti i metalli.

5. (Scult.) [Mil.] Quella operazione appartenente alla statuaria, che consiste nel fare statue o bassirilievi di bronzo, cioè a dire a formare di bronzo l'opere di gesso o di marmo dello scultore.

6. (Pitt.) T. Fusione nel colorito, che ben s'accorda, e viene graduandosi.

T. † Per Effusione. Salm. penit. del 300. Da fusione di sangue (De sanguinibus).
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: fusiera, fusiere, fusiforme, fusiformi, fusilli, fusillo, fusion « fusione » fusioni, fusionismi, fusionismo, fusionista, fusioniste, fusionisti, fusionistica
Parole di sette lettere: fusillo « fusione » fusioni
Vocabolario inverso (per trovare le rime): riscossione, concussione, percussione, ripercussione, discussione, fideiussione, flussione « fusione (enoisuf) » effusione, diffusione, telediffusione, radiodiffusione, filodiffusione, termodiffusione, immunodiffusione
Indice parole che: iniziano con F, con FU, iniziano con FUS, finiscono con E

Commenti sulla voce «fusione» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze