Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «gelare», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Gelare

Verbo
Gelare è un verbo della 1ª coniugazione. È un verbo regolare, sia transitivo che intransitivo. Ha come ausiliare sia avere che essere. Il participio passato è gelato. Il gerundio è gelando. Il participio presente è gelante. Vedi: coniugazione del verbo gelare.
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di gelare (congelare, refrigerare, ghiacciare, raffreddare, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Liste a cui appartiene
Verbi atmosferici [Fulminare « * » Grandinare]
Giochi di Parole
La parola gelare è formata da sei lettere, tre vocali e tre consonanti.
Divisione in sillabe: ge-là-re. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: galere (scambio di vocali), gelerà (scambio di vocali), legare (scambio di consonanti), regale, relega.
gelare si può ottenere combinando le lettere di: [ere, ree] + gal.
Componendo le lettere di gelare con quelle di un'altra parola si ottiene: +[bar, bra] = albergare; +[agi, gai, già] = aleggerai; +[gai, già] = aleggiare; +gli = alleggerì; +[ilo, oli] = allegorie; +nel = allergene; +ano = alogenare; +noi = angoliere; +din = dargliene; +dal = delegarla; +led = delegarle; +udì = dileguare; +udì = dileguerà; +ito = egolatrie; +don = elargendo; +tai = elargiate; +rii = elargirei; +[csi, ics, sci, ...] = elargisce; +gel = eleggerla; ...
Vedi anche: Anagrammi per gelare
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: belare, celare, gelate, pelare, velare.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: melari, velari.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: gare.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: sgelare.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: ferale, serale.
Parole con "gelare"
Finiscono con "gelare": sgelare, rigelare, congelare, disgelare, raggelare, surgelare, scongelare, decongelare, ricongelare.
Parole contenute in "gelare"
are, gel, gela, lare. Contenute all'inverso: alé, era.
Incastri
Inserendo al suo interno tiè si ha GELAtieRE; con oso si ha GEosoLARE.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "gelare" si può ottenere dalle seguenti coppie: geco/colare, gema/malare, gemo/molare, geniche/nichelare, gesti/stilare, gelide/ideare, gelai/ire, gelata/tare.
Usando "gelare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * areata = gelata; * areate = gelate; * areati = gelati; * areato = gelato; orge * = orlare; urge * = urlare; bolge * = bollare; * rendo = gelando; * evi = gelarvi; * resse = gelasse; * ressi = gelassi; * reste = gelaste; * resti = gelasti; * retina = gelatina; * retine = gelatine; sparge * = sparlare; * ressero = gelassero.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "gelare" si può ottenere dalle seguenti coppie: gelava/avallare, gelerà/areare, gelido/odiare, gelso/osare, gelata/atre, gelatina/anitre, gelato/otre.
Usando "gelare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erta = gelata; * erte = gelate; * erti = gelati; * erto = gelato.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "gelare" si può ottenere dalle seguenti coppie: gela/area, gelata/areata, gelate/areate, gelati/areati, gelato/areato, gelai/rei, gelando/rendo, gelasse/resse, gelassero/ressero, gelassi/ressi, gelaste/reste, gelasti/resti, gelate/rete, gelati/reti, gelatina/retina, gelatine/retine.
Usando "gelare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * colare = geco; * malare = gema; * molare = gemo; orlare * = orge; urlare * = urge; bollare * = bolge; * stilare = gesti; * ideare = gelide; sparlare * = sparge; * mie = gelarmi; * tiè = gelarti; * vie = gelarvi.
Sciarade e composizione
"gelare" è formata da: gel+are.
Sciarade incatenate
La parola "gelare" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: gel+lare, gela+are, gela+lare.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "gelare" (*) con un'altra parola si può ottenere: avo * = agevolare; conto * = congelatore.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "gelare"
»» Vedi anche la pagina frasi con gelare per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Questa notte chi ha dormito per strada ha rischiato di gelare!
  • Il semifreddo fatto per Natale è stato messo in freezer perché il composto deve gelare.
  • Sono stato in vacanza al Polo Nord: appena arrivato, dal freddo, mi sono sentito gelare.
Espressioni e Modi di Dire
  • Gelare il sangue nelle vene
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Gelare - e † GIELARE. V. n. ass. e pass. Divenir freddo o gelato, Agghiacciare. È in Colum. – Ott. Com. Purg. 5. 63. (C) Alcuni sono che son sì materiali, che non posson passar la seconda region dell'aere, e quivi si gielano, e caggiono. Pallad. Sicchè non sia all'altre due parti schiuso, e gieli per la freddura. Cr. 9. 95. 1. Di terra pessimi sono (gli alveari) imperocchè di verno gielano, e di state scaldano. Pallad. cap. 9. A piedi scalzi li servigiali vi possono andare, senza gielare i piedi. Mor. S. Greg. (Mt.) La brinata giela in terra; ma la neve cade gelata dal cielo.

[Cont.] Tens. Fort. I. 6. Di verno, per gelarsi il fosso, sia facile di essere sorpresa (la fortezza), con iscalata; rispondo, che a ciò si può rimediare.

[Cont.] Degli alberi o piante che per il gelo si dirompono nel tessuto fibrovascolare. Sod. Arb. 119. Se sieno piantati in paesi e terreno che si sogliano agghiacciare, pongansi a ridosso gli arbori grandi verso quel vento che gli suol far gelare, perchè i piccoli abbiano schermo da tramontana. Roseo, Agr. Her. 133. v. Se è tempo d'inverno vorrei che non si toccassi con l'acqua il tronco dell'albero, intendendo però se sono posti in regioni che sia pericolo di gelarsi, ma basta che l'albero sia umido dall'acqua.

2. E fig. Petr. Son. 181. (C) Ch'un fuoco di pietà fassi sentire Al duro cuor, ch'a mezza state gela.

(Tom.) Sentirsi gelare il sangue; Sentirsi gelare; Gelar di paura, d'ira, d'amore.

3. T. Ass. Impers. Stanotte è gelato (nelle strade). – Stanotte vuol gelare.

4. T. Att. coll'ha. Il freddo della notte ha gelato quest'acqua. – La sua vista m'ha gelato il sangue.

5. † Detto del latte, per Quagliarsi. Molz. Ninf. Tib. St. 68. (M.) E in ogni parte, dove il latte geli, Non fia che il tuo bel nome altri mai celi.

6. [G.M.] Dei sorbetti o altre cose gelate. A quel caffè gelano bene. – Il pasticciere mette a gelare, fa gelare, gela una conserva di frutte.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: gela, gelai, gelammo, gelando, gelano, gelante, gelarci « gelare » gelarmi, gelarono, gelarsi, gelarti, gelarvi, gelasse, gelassero
Parole di sei lettere: geisha, geishe, gelano « gelare » gelata, gelate, gelati
Lista Verbi: gassificare, gattonare « gelare » gemellare, gemere
Vocabolario inverso (per trovare le rime): oblare, preclare, riciclare, belare, celare, miscelare, trafelare « gelare (eraleg) » raggelare, rigelare, congelare, decongelare, ricongelare, scongelare, surgelare
Indice parole che: iniziano con G, con GE, parole che iniziano con GEL, finiscono con E

Commenti sulla voce «gelare» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze