Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «girella», il significato, curiosità, forma del verbo «girellare» anagrammi, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Girella

Forma verbale
Girella è una forma del verbo girellare (terza persona singolare dell'indicativo presente; seconda persona singolare dell'imperativo presente). Vedi anche: Coniugazione di girellare.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti

Foto taggate girella

Spirale....dolce!
  
Giochi di Parole
La parola girella è formata da sette lettere, tre vocali e quattro consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: ll.
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: allegri, legarli.
girella si può ottenere combinando le lettere di: gli + [lare, real]; [lire, riel] + gal; gel + [lari, lira, rial].
Componendo le lettere di girella con quelle di un'altra parola si ottiene: +avo = agevolarli; +[ciò, coi] = allegorici; +tao = alligatore; +ani = allignerai; +nei = allignerei; +ago = alloggerai; +ego = alloggerei; +ago = alloggiare; +una = anguillare; +oca = argillaceo; +bei = bigiarelle; +toc = collegarti; +bea = gabellerai; +bei = gabellieri; +[est, set] = galleriste; +ano = gallonerai; +[neo, noè] = gallonerei; +ugo = gargouille; +sta = giallastre; +mio = girelliamo; +tan = granellati; +non = granellino; ...
Vedi anche: Anagrammi per girella
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: girelle, girelli, girello, gorella, tirella.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si può avere: tirelle.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: gira, gill, gela, iella.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: girellai.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si può avere: talleri.
Parole con "girella"
Iniziano con "girella": girellai, girellano, girellare, girellate, girellato, girellava, girellavi, girellavo, girellammo, girellando, girellante, girellasse, girellassi, girellaste, girellasti, girellarono, girellavamo, girellavano, girellavate, girellassero, girellassimo.
»» Vedi parole che contengono girella per la lista completa
Parole contenute in "girella"
ire, ella. Contenute all'inverso: eri, alle.
Incastri
Inserendo al suo interno oche si ha GIocheRELLA; con unta si ha GIuntaRELLA.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "girella" si può ottenere dalle seguenti coppie: già/arella, giacque/acquerella, giri/iella, girerà/ralla, girerò/rolla.
Usando "girella" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * aera = girellerà; * aero = girellerò; * aoni = girelloni; * aerai = girellerai; * aerei = girellerei; * aiate = girelliate.
Lucchetti Riflessi
Usando "girella" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * allerta = gita; * alleai = girai; * alleano = girano; * alleare = girare; * alleata = girata; * alleate = girate; * alleati = girati; * alleato = girato; * alleava = girava; * alleavi = giravi; * alleavo = giravo; * alleerà = girerà; * alleerò = girerò; * alleino = girino; * allertano = gitano; * alleammo = girammo; * alleando = girando; * alleante = girante; * allearmi = girarmi; * allearsi = girarsi; ...
Lucchetti Alterni
Usando "girella" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * ralla = girerà; * rolla = girerò; * acquerella = giacque; * area = girellare; * atea = girellate.
Intarsi e sciarade alterne
"girella" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: gill/rea.
Intrecciando le lettere di "girella" (*) con un'altra parola si può ottenere: * eri = girellerai.
Frasi con "girella"
»» Vedi anche la pagina frasi con girella per una lista di esempi.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Girella - S. f. Piccola Ruota per lo più di legno, ma spezialmente Quella ruota che gira intorno ad un asse, ed ha una gola scavata nella circonferenza. Buon. Fier. 3. 4. 8. (C) Attendi a' rulli, E fabbrica girelle, e farai piazza. Gal. Mecc. 610. Dico il peso esser sostenuto da forza superiore a se medesima, nè la girella superiore ABC apportare beneficio alcuno circa al muovere o sostenere detto peso.

[Cont.] Zab. Cast. Ponti, 3. Le più usuali (taglie) sono con due girelle di bronzo in un asse, forti ma non troppo gravi, nè grandi; e tutto il resto, compreso anche l'asse, è di ferro: le girelle coll'incavo in costa sono senza labbri, acciocchè gli spigoli di essi non guastino le funi… Le casse delle taglie si fanno di ferro o di legno: le girelle o di bronzo o di legno: le maniglie, le staffe, i perni di ferro.

[Garg.] Girella di legno o di ferro, rigata intorno, nella macchina a cilindro, per rigare le pelli.

2. Per la Stella dello sprone. Ar. Fur. 15. 98. (M.) Al Duca… diede spron per l'uno e l'altro piede, Che d'oro avean la fibbia e la girella.

[Cont.] G. G. Post. Roc. II. 304. Si nomina stella la girella dello sprone?

3. E nel signif. del § 1 di Girello. Jac. Sold. Sat. 4. (Mt.) A certi geometruzzi ha sollogati (Aristotile) Qualche moto lassù, qualche girella, Ove si son con laude esercitati.

[Cont.] Nel signif. del § 2. Fausto da Long. Duello, I. 33. Colli, guanciali, petti, fiancaletti, girelle, che armino sino a 'l garletto de 'l cavallo di dietro.

[Cont.] Nel signif. del § 6. Cit. Tipocosm. 411. Far sapone, sapon bianco, nero, vario, damaschino, moscato, in quadri, in palle, in girelle.

4. T. Girelle; fam. le Monete, perchè corrono e scappano.

5. Girella dicesi volgarmente ciascun de' Pezzi tondi di legno, avorio, o sim., con che si giuoca a dama. (C)

Onde Fare alle girelle vale Giocare a dama. Leop. Rim. 72. (M.) Questo era il badalucco della state; Di verno si faceva alle girelle Nella città, se ve ne ricordate.

6. Sassett. (Fanf.) Girella di cacio; più com. la Forma.

7. D'uomo volubile. Varch. Lez. Dant. 2. 94. (M.) D'uno a cui voli o giri il cervello (non si dice) volandola, girandola, girandolino, girella, girellajo?

T. Non solo d'uomo volubile per stravaganze ma mutabile per fini vili. Parola d'alta politica.

8. Per Pensiero stravagante. Car. Com. 5. (M.) Voglie spasimate, le quali… partoriscono poi capogirli, castelli in aria, frenesie, arcolai, girelle, girandole, e simili. Red. Lett. Si contenti che oggi io non gli scriva di mio pugno, perchè ho il capo pieno di bindoli e di girelle…

Onde il modo basso Dare nelle girelle, Impazzare. V. DARE NELLE GIRELLE.

Ed anche Svagarsi, Rallegrarsi, Far cose quasi da pazzo. V. DARE NELLE GIRELLE, § 2.

T. Modo fam. Dare in girelle. Non aver più la testa a segno, può dirsi e di pazzia e di men grave turbamento o indebolimento di mente.

9. T. D'inganni quasi sempre nel plur. Anal. del trasl. Avvolgimento, e sim. Fag. Rim. 2. 107. Difficilmente avria potuto altrui, Benchè fosse abbachista sopraffino, Raccor chi più girelle avea di nui.

10. [Val.] Tirare a forza di girelle. Condurre, Far fare per forza. Fag. Rim. 6. 93. Quel dì, festa maggior de' Fiorentini… Che son tirate a forza di girelle Barga, Montopol…

11. Girella. Per Strumento astronomico. Sassett. Lett. 153. (Man.) Ho similmente veduto dell'uso di quella mia girella… E 184. E astrolabi e girelle abbondano.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: giravate, giravi, giravite, giraviti, giravo, giravolta, giravolte « girella » girellai, girellammo, girellando, girellano, girellante, girellare, girellarono
Parole di sette lettere: girasti « girella » girelle
Vocabolario inverso (per trovare le rime): tristerella, botterella, trotterella, acquerella, faverella, poverella, pazzerella « girella (allerig) » tirella, alborella, pecorella, mercorella, gorella, lorella, sorella
Indice parole che: iniziano con G, con GI, iniziano con GIR, finiscono con A

Commenti sulla voce «girella» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2018 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze