Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «girello», il significato, curiosità, forma del verbo «girellare» sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Girello

Forma verbale
Girello è una forma del verbo girellare (prima persona singolare dell'indicativo presente). Vedi anche: Coniugazione di girellare.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola girello è formata da sette lettere, tre vocali e quattro consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: ll.
Divisione in sillabe: gi-rèl-lo. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Parole con la stessa grafia, ma accentate: girellò.
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: gorelli (scambio di vocali).
girello si può ottenere combinando le lettere di: [lori, orli] + gel; [gol, log] + [lire, riel].
Componendo le lettere di girello con quelle di un'altra parola si ottiene: +ava = agevolarli; +caì = allegorici; +oca = allegorico; +agà = alloggerai; +agà = alloggiare; +tac = collegarti; +ana = gallonerai; +[dan, dna] = girellando; +[ami, mai, mia] = girelliamo; +[nas, san] = granellosi; +din = gridellino; +poa = leprologia; +[epo, poe] = leprologie; +boa = logorabile; +spa = pellagrosi; +rna = rallegrino; +bea = regolabile; +bai = regolabili; +caì = ricollegai; +chi = ricolleghi; +spa = spogliarle; +tan = trigonella; ...
Vedi anche: Anagrammi per girello
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: girella, girelle, girelli, gorello.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: tirella, tirelle.
Con il cambio di doppia si ha: giretto.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: giro, gill, gelo.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si può avere: tolleri.
Parole con "girello"
Iniziano con "girello": girellona, girellone, girelloni.
Finiscono con "girello": controgirello.
Parole contenute in "girello"
ire. Contenute all'inverso: eri, olle.
Incastri
Inserendo al suo interno oche si ha GIocheRELLO.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "girello" si può ottenere dalle seguenti coppie: giacque/acquerello, girerà/rallo, girerò/rollo.
Usando "girello" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: vagire * = vallo.
Lucchetti Alterni
Usando "girello" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * rallo = girerà; * rollo = girerò; vallo * = vagire; * acquerello = giacque; * ateo = girellate; * avio = girellavi; * astio = girellasti.
Intarsi e sciarade alterne
"girello" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: gill/reo.
Intrecciando le lettere di "girello" (*) con un'altra parola si può ottenere: * arno = girellarono; spola * = spogliarello.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "girello"
»» Vedi anche la pagina frasi con girello per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Il bambino col suo girello girava come una trottola per tutta la casa.
  • Ho comprato un po' di girello di vitello per cucinarlo al mio bebè.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Girello - S. m. Cerchietto. Omel. S. Greg. (C) Armilla è un girello in ornamento del braccio. Alleg. 338. Voi, il quale… partendovi di terra e quivi ritornando, con maravigliosa ruota poteste gire per tanti cerchi, spere e gironi, passando dal più basso girello alla più alta gerarchia.

[Cont.] Docc. Tratt. scherma, 91. Non arrivando il dito grosso alla tavola del brocchiere, vi si appicchi a canto al manico un poco di girello, che abbia tanto di rilievo, che il dito grosso vi si possa appoggiare, e così verrete a reggere meglio il colpo, che vi potessi toccare nel brocchiere inverso la parte destra.

2. (Mil.) Girello si dice anche la Falda che cingono gli uomini d'arme sopra l'armadura. (C)

Sorta d'abbigliamento. T. Car. Lett. Fam. 1. 108. La livrea del Conte era di velluto paonazzo;… quella del Duca, di velluto incarnato, con abbigliamenti di tocca d'oro gialla e turchina, con ricami ne' saj e ne' girelli.

3. [Garg.] Girello, parte della coscia del manzo che si vede di dietro.

4. (Agr.) Fondo del carciofo grosso a cui sieno troncate le squamme ed il gambo; e si secca e si cuoce.

5. T. de' Magnani, Carrozzieri, ecc. Cerchietto di ferro che si mette tra 'l mozzo e la sala quando s'allargano. (C)

6. (Farm.) Girello si dice ancora di varie cose fatte a foggia di girella, o di trocisco. Salvin. Nic. Ter. (M.) Rimescolatamente lo dibatti, E acconciane girelli d'una dramma.

[Cont.] Galil. Suor Celeste, Lett. 57. Del cedrato che V. S. mi mandò ultimamente, ne ho fatto questo girello che gli mando; l'altro in forma di mandorla è di scorza d'arancio, acciò senta se gli gustano.

7. Girello, il Giradito (V.).
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: girelleresti, girellerete, girellerò, girelli, girelliamo, girelliate, girellino « girello » girellona, girellone, girelloni, girerà, girerai, gireranno, girerebbe
Parole di sette lettere: girelli « girello » girerai
Vocabolario inverso (per trovare le rime): fatterello, matterello, trotterellò, trotterello, acquerello, poverello, pazzerello « girello (ollerig) » controgirello, gorello, fiorello, torello, pescatorello, procuratorello, traditorello
Indice parole che: iniziano con G, con GI, iniziano con GIR, finiscono con O

Commenti sulla voce «girello» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2020 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze