Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «ingrossare», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Ingrossare

Verbo
Ingrossare è un verbo della 1ª coniugazione. È un verbo regolare, sia transitivo che intransitivo. Ha come ausiliare sia avere che essere. Il participio passato è ingrossato. Il gerundio è ingrossando. Il participio presente è ingrossante. Vedi: coniugazione del verbo ingrossare.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola ingrossare è formata da dieci lettere, quattro vocali e sei consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: ss.
Divisione in sillabe: in-gros-sà-re. È un quadrisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: ingrasserò, ingrosserà (scambio di vocali).
ingrossare si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): sos + girarne; sir + [granose]; [isso] + ranger; [rossi] + [grane]; sino + graser; [noir] + grasse; ong + errassi; grossi + [nera]; [gnosi] + serra; signor + [arse]; gnorri + [asse]; [eros] + sgrani; [rosse] + [grani]; seno + sgarri; nero + grassi; [ersi] + [sarong]; [ressi] + [argon]; serri + sogna; [isserò] + gran; seni + sgarro; [neri] + grasso; serrino + gas; gres + [rasino]; gesso + narri; grosse + iran; [negro] + rissa; gessi + narro; risorge + [nas]; gneiss + raro; [negri] + saros; ...
Componendo le lettere di ingrossare con quelle di un'altra parola si ottiene: +ago = aggiornassero; +ara = arrangiassero; +ala = asserragliano; +don = digrosseranno; +ode = idrogenassero; +fen = infrangessero; +din = ingrandissero; +sos = ingrossassero; +non = ingrosseranno; +[ari, ira] = riarginassero; +ano = riassegnarono; +[ere, ree] = rigenerassero; +mie = rigenerassimo; +[ami, mai, mia] = rimangiassero; +osa = sragionassero; +tee = sragionereste; +tiè = sragioneresti; +alt = tralignassero; ...
Vedi anche: Anagrammi per ingrossare
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: ingrassare, ingrossate.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: irosa, irose, iosa, issare, issa, grosse, gore, gare, rosse, rosa, rose, rare, osare.
Parole contenute in "ingrossare"
are, gros, ossa, rossa, grossa, ingrossa. Contenute all'inverso: era, ras, asso.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "ingrossare" si può ottenere dalle seguenti coppie: indi/digrossare, ingrossai/ire, ingrossamenti/mentire, ingrossamento/mentore, ingrossata/tare, ingrossatore/torere, ingrossatura/turare.
Usando "ingrossare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * areata = ingrossata; * areate = ingrossate; * areati = ingrossati; * areato = ingrossato; * rendo = ingrossando; * resse = ingrossasse; * ressi = ingrossassi; * reste = ingrossaste; * resti = ingrossasti; * retore = ingrossatore; * retori = ingrossatori; * ressero = ingrossassero.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "ingrossare" si può ottenere dalle seguenti coppie: ingrosserà/areare, ingrossata/atre, ingrossato/otre.
Usando "ingrossare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erta = ingrossata; * erte = ingrossate; * erti = ingrossati; * erto = ingrossato.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "ingrossare" si può ottenere dalle seguenti coppie: ingrossa/area, ingrossata/areata, ingrossate/areate, ingrossati/areati, ingrossato/areato, ingrossai/rei, ingrossando/rendo, ingrossasse/resse, ingrossassero/ressero, ingrossassi/ressi, ingrossaste/reste, ingrossasti/resti, ingrossate/rete, ingrossati/reti, ingrossatore/retore, ingrossatori/retori.
Usando "ingrossare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * torere = ingrossatore; * mentire = ingrossamenti; * mentore = ingrossamento.
Sciarade incatenate
La parola "ingrossare" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: ingrossa+are.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "ingrossare" (*) con un'altra parola si può ottenere: * tic = ingrossatrice.
Frasi con "ingrossare"
»» Vedi anche la pagina frasi con ingrossare per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Ha un carisma così forte che riesce sempre ad ingrossare le fila dei suoi sostenitori.
  • La donna cerca quasi sempre un abito che non la faccia ingrossare.
  • La pioggia caduta in questi giorni ha fatto ingrossare i fiumi.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Ingrossare - V. a. Far divenir grosso. Dant. Inf. 25. (C) E le labbra ingrossò quanto convenne. Filoc. 2. 208. Gl'incominciò a sorgere una tumorosità dal ventre, e venirgli alla testa; e tanto gliele ingrossò subitamente, che quasi era la testa più grande che esser non soleva tutto 'l corpo. Alam. Colt. 2. 47. Perchè meglio intenda Quella virtù che si sperdeva in alto, A nutrir e ingrossar gli acerbi frutti.

[Cont.] G. G. Pol. Ampliare la ruota della volanda, ingrossare l'asse e crescere il numero dei suoi denti, che l'uno dopo l'altro successivamente alzano i pistoni. Rusc. Geog. Tol. 15. Si potrà venir buttando dentro il gesso con la cucchiara e con altra tal cosa, e farlo andar bene attorno per tutto e ingrossarle (le palle di gesso) quanto vogliamo, e farle ancor tutte piene.

2. Ingrossar la coscieuza, fig., vale Non la guardar nel far così ogni cosa che non convenga: che diremmo anche Ber grosso. M. V. 8. 71. (C) E sì ha ingrossate le coscienze, che le vedovelle poco si curano dell'anime, purchè il monte risponda ben loro.

3. Ingrossare la memoria, o sim.; fig., vale Ridurla meno abile, o meno atta a ricordarsi. Mor. S. Greg. 14. 7. (C) Quando i sentimenti della mente sono ingrossati, allora conviene che i nostri pensieri vengano alle cose di fuori. Boez. Varch. 1. 6. Ma la maninconia mi ha ingrossata la memoria, e fatto quasi balordo.

4. Ingrossare la mente di superbia; fig. Insuperbirsi, Gonfiarsi. Ott. Com. Purg. 11. 188. (Man.) Qui tratta di loro che per pulita parladura ingrossarono la mente di superbia.

5. Ingrossare la vista, e sim. Indebolirla, Raccorciarla; contrario di Farla acuta. Ott. Com. Par. 19. 437. (Man.) Come a uno che abbiasi ingrossata la virtù visiva, che non possa apprendere specie visiva più lontano spazio d'una spanna.

6. Ingrossare la vista; trasl. vale Gonfiarsi per superbia. Lasc. Rim. 1. 18. (Man.) Nè per questo ha la vista, Come molti babbion punto ingrossato.

7. Ingrossare l'ingegno; fig. Renderlo meno perspicace, Debilitarlo. Amm. ant. 25. 6. 1. (M.) La lussuria sopra tutte le cose ingrossa lo ingegno.

8. T. Ingrossare il numero; Accrescerlo non sempre in modo acconcio, ma per ripieno e alla meglio.

9. Ingrossare è anche termine della mercatura, e dicesi dell'Accrescere il numero delle merci ove che sia, o dell'Impiegare in esse un grosso capitale. Sassett. Lett. 159. (Man.) Altre cose sopra quella piazza non sono da ingrossarvisi per colà.

E N. ass. T. Il capitale ingrossa.

10. N. ass. e pass. Divenir grosso, Crescere. Dant. Purg. 14. (C) E quanto ella più ingrossa, Tanto più truova di can farsi lupi. [Val.] Fortig. Ricciard. 22. 102. In questo stato non dura un minuto, Che torna ad ingrossarsi.

[L.B.] La lingua ingrossa, s'ingrossa a chi è preso dal vino, per la difficoltà di spiccicar le parole. [G.M.] Anche in certe malattie la lingua ingrossa, s'ingrossa.

11. Per Ispessire. Ricett. Fior. 183. (M.) Cuoci a fuoco lento insino a che cominci a ingrossare, ed allora aggiugni e dissolvi la cassia.

[Cont.] Florio, Metall. Agr. 479. Subito che… l'acqua si comincia a ingrossare, il che gli avviene quando sia calata il terzo o poco più, con le molle pigliando le pentole, le versano in certe piccole caldaiette quadre.

[Cont.] Dell'aria. Pall. R. Agr. IX. 8. Quello è segno che ivi sotto ha acqua sotterra presso ad arbore o ad altra cosa, che quell'aere infrigida e ingrossa.

Ass. [Cont.] Fausto da Long. Meteor. 34. v. Lo proprio del caldo è di sottigliare, e del freddo d'ingrossare.

[B.] Del Fiato. Ar. Fur. 18. 17. Il fiato tuttavia più se gl'ingrossa (il respiro si fa difficile). [G.M.] In questo stesso significato si dice: Fare il fiato grosso, Avere il fiato grosso.

12. E parlandosi di fiumi, o sim., vale Divenir più pieno d'acqua del solito per le acque sopravvenute. Fir. Disc. an. 79. (C) Quando qui non fusse altro pericolo che quel del fiume, se per nostra mala sorte ingrossasse. Serd. Stor. 6. 220. Quando i fiumi per le soverchie pioggie ingrossano smisuratamente.

[Cont.] Cast. Mis. acque corr. 10. Osservasi ancora che mentre il fiume principale è basso, sopravenendo una ancorchè debole pioggia, fa subito notabile crescimento e alzamento; ma quando il fiume è di già ingrossato, ancorchè di nuovo gli sopravenga gagliarda pioggia, in ogni modo non cresce tanto quanto aveva fatto su'l principio.

T. Prov. Tosc. 139. Arno non ingrossa se non intorbida. (Potenza di rado s'acquista con mezzi innocenti, di rado si serba innocente.)

[Val.] Buonarr. Ajon. 1. 71. Sì stranamente quel fiume s'ingrossa, Che 'l mare… dir si può una fossa.

13. Ingrossare, fig. Leggiermente adirarsi. Nov. ant. 33. 1. (C) Cominciò a fare strano sembiante, e ingrossò contro all'amico suo.

[Camp.] Per Adirarsi. Com. Art. am. Poi se l'animo della donna ingrossa, dice che tu non dêi usare quella forza.

14. Trasl. T. Comp. Din. Cron. 80. In un consiglio si svillaneggiarono di parole, le quali ingrossarono per modo, che presono l'arme.

15. Ingrossare è anche termine de' militari, e dicesi dell'Accrescer il numero delle genti di un corpo, d'un esercito. G. V. 6. 59. 2. (C) Per modo che, ingrossando la gente de' Fiorentini, presono le porti, e le fortezze. Varch. Stor. 15. 617. Mostrasse a Sua Maestà, e la facesse capace che non si poteva tentare sicuramente cosa nessuna, se ella non poneva mano a centomila ducati, e facesse ingrossar nel Piemonte le sue genti. Car. Lett. ined. 2. 116. (Mt.) Or vanno pensando se fosse meglio d'ingrossar a Siena, e mandar per la via di Maremma fino a sei altri mila fanti. Ar. Fur. 16. 38. (C) Di qua e di là la gente d'arme ingrossa. T. l nemici ingrossano.

[Cont.] Tard. Macch. Ord. Quart. 72. Parendo nel numero minore potersi più mantenere gl'ordini… volsero più tosto moltiplicare le legioni, che ingrossarle.

N. pass. [Cont.] Comp. St. 12. 8. I neri v'andarono con grande riguardo: i quali vedendo che i nemici non assalirono il potestà (che era con pochi), ma tagliarono i ponti e afforzaronsi, presono cuore ingrossandosi.

16. Detto della guerra. Farsi più aspra per l'accresciuto numero de' combattenti. Bern. Orl. 1. 7. 16. (C) Or a ingrossarsi comincia la guerra.

17. Detto del mare quando si gonfia per burrasca. Sen. Pist. 53. (Man.) Quella bonaccia che prima m'avea ingannato, fallì cominciando il mare a turbarsi e a ingrossare… Ovid. Simint. 1. 5. Allora isparse i mari, e comandòe che 'ngrossassero per li veloci venti. [Camp.] Art. Am. III. Quando il mare è abbonacciato, allora il nocchiere sicuro si riposa; quand'egli ingrossa, allora il nocchiere soprasta alli suoi ajutorii (Cum mare tumet). E Giud. G. A. XI. E per poco d'ora li venti più ingravarono, intanto che li mari ingrossavano, e furono fortemente insuperbiti.

18. Ingrossare, detto di Quistione vale Divenir più forte. Franc. Sacch. Nov. 203. (C) Non sono molti anni passati che là verso l'isola di Cipri nacque una gran quistione tra certi castellani… di che ingrossando la quistione, l'una parte ricorse al Papa, e l'altra ai Genovesi.

[Cont.] Le parole. Comp. St. 205. Ricominciato l'odio, in un consiglio si svillaneggiarono di parole. Le quali ingrossarono per modo, che presono l'arme.

19. Detto degli umori, o sim., allora che divengono densi. Red. Lett. 1. 418. (M.) Se quella pituita talvolta ingrossa e inviscidisce, tale ingrossamento e inviscidimento nasce,…

20. Per Divenir gravida, Impregnare, Ingravidare. G. V. Vit. Maom. (C) Fece legge, che quale ancella, cioè serva, ingrossasse di Saracino, fosse franca. (Così nel test. Dav.) [Camp.] Bib. Ruth. 4. E diedele Iddio (a Ruth) questa grazia che ingrossasse e sì gli partorisse uno figliuolo (conciperet).

E a modo di Sost. Cron. Vell. 20. (Man.) Non si rabbattè mai poi nè in maschio, nè in femmina, nè in ingrossare.

E detto per cel. d'uomo. Franc. Sacch. Nov. 131. (C) Salvestro, e' m'è detto, se noi andiamo al bagno a Petriuolo, che io ingrosserò e avremo figliuoli.

E in signif. att. Render gravida. Lasc. Cen. 2. nov. 2. pag. 34. (M.)

21. Crescere nella sciocchezza. Franc. Sacch. Nov. 205. (M.) Messer Ubaldino, ammaestrandolo di nuovo, altra volta lo rimandò a lui, il quale ancora era più ingrossato che prima.

22. [Val.] Ingrossar le cervella. Divenire stupido. Fortig. Ricciard. 19. 93. Disse Orlandin: M'ingrossan le cervella, E mi par che di bari abbiam la cera.

23. Ingrossare su una cosa vale Farci il capo, Ostinarsi, Incaponirsi in quella. Varch. Ercol. 102. (C) A uno che si sia incapato una qualche cosa, e quanto più si cerca di sgannarlo, tanto più v'ingrossa su, e risponde di volere fare e dire, s'usa: egli è entrato nel gigante. Salv. Granch. prol. don. E' c'era sì ingrossato, Su, ch'egli non s'è mai mai potuto Fargli entrar nella testa, che i granchi Non hanno a aver la coda.

24. † I capelli ingrossano dopo cena. Modo fig. che usasi talvolta ad accennare che Il vino riscalda la testa. Cecch. Prov. 82. (M.) Passata a cena con certi altri giovani, E dopo cena che i capelli ingrossano, Egli cadde in disputa con un giovane.

25. (Mus.) [Ross.] Ingrossare, detto del suono, vale Renderlo grave. Bart. Suon. 4. 4. 216. Quanto al secondo modo, ch'è di ingrossare il suono coll'ingrossar delle corde: se…
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: ingrossamenti, ingrossamento, ingrossammo, ingrossando, ingrossano, ingrossante, ingrossanti « ingrossare » ingrossarono, ingrossarsi, ingrossasse, ingrossassero, ingrossassi, ingrossassimo, ingrossaste
Parole di dieci lettere: ingrossano « ingrossare » ingrossata
Lista Verbi: ingrandire, ingrassare « ingrossare » inguaiare, inguainare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): indossare, affossare, infossare, glossare, spossare, crossare, digrossare « ingrossare (erassorgni) » sgrossare, arrossare, disossare, bussare, ribussare, decussare, lussare
Indice parole che: iniziano con I, con IN, iniziano con ING, finiscono con E

Commenti sulla voce «ingrossare» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze