Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «intendimento», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Intendimento

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola intendimento è formata da dodici lettere, cinque vocali e sette consonanti. Lettera maggiormente presente: enne (tre).
Divisione in sillabe: in-ten-di-mén-to. È un pentasillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
intendimento si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): tonni + dementi; nonni + dimette; motti + indenne; [mino] + tendenti; monti + [dentine]; tini + mentendo; inni + mettendo; tintin + [demone]; mini + donnette; nonne + dimetti; [metto] + indenni; monte + [dentini]; [netti] + mondine; [intento] + denim; ninne + dimetto; nonnetti + [idem]; metti + donnine; menti + [dentino]; [intenti] + monde; mentiti + donne; [nonnette] + midi; mette + donnini; [intente] + mondi; tentenni + [domi]; mentine + tondi.
Componendo le lettere di intendimento con quelle di un'altra parola si ottiene: +[casare, cerasa, esarca, ...] = inconsideratamente; +causavo = centonovantaduesimi; +oscuravate = trecentonovantaduesimi; +sciacquature = trecentocinquantaduesimi.
Vedi anche: Anagrammi per intendimento
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: intendimenti.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: intende, intendo, intento, intime, intimo, intinto, inedie, inedito, inni, inno, indie, indio, indi, inie, item, itto, iene, ideo, nenie, neet, tende, tendo, tenie, tenno, tento, tedino, tedio, tedi, tede, teme, temo, timo, tinto, tino, edito, eden, dimeno, dino, dito, meno.
Parole con "intendimento"
Finiscono con "intendimento": fraintendimento.
Parole contenute in "intendimento"
dime, mento, tendi, intendi.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "intendimento" si può ottenere dalle seguenti coppie: intere/rendimento, intense/sedimento.
Lucchetti Alterni
Usando "intendimento" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * sedimento = intense.
Sciarade e composizione
"intendimento" è formata da: intendi+mento.
Frasi con "intendimento"
»» Vedi anche la pagina frasi con intendimento per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Non mi era chiaro quale fosse il suo intendimento recondito.
  • Parlando con la polizia non era mio intendimento far arrestare Franco per minacce.
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Mente, Senno, Ragione, Intendimento - La Mente è il campo nel quale il Senno, la Ragione, l'Intendimento si esercitano. Mente si usa qualche volta per memoria; tenere a mente, avere in mente. Uomo di gran mente è quello che è dotato di grandi facoltà intellettuali non solo, ma di grande capacità pratica eziandio: concepisce cose grandi e sa farle volgere a felice compimento. L'intendimento vale a intendere, a capire; la ragione, a discernere il bene dal male; il senno, a operare. Senza la ragione, l'uomo non sarebbe diverso dai bruti; senza l'intendimento, sarebbe stupido e ignorante; privo di senno, non saprebbe condursi con giudizio, con prudenza. (Zecchini). [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Mente, Senno, Ragione, Intendimento - La mente è il campo nel quale il senno, la ragione, l'intendimento si esercitano: mente si ha qualche volta per memoria; tenere a mente, avere in mente: uomo di grande mente è quello che è dotato di grandi facoltà intellettuali non solo, ma di grande capacità pratica eziandio: concepisce cose grandi e sa farle volgere a felice compimento. L'intendimento vale a intendere, a capire; la ragione, a discernere il bene dal male; il senno, a operare: senza la ragione, l'uomo non sarebbe diverso dai bruti, senza l'intendimento sarebbe stupido e ignorante; privo di senno, non saprebbe condursi con giudizio, con prudenza. [immagine]
Intelligenza, Intelletto, Intendimento - «Intelletto è la facoltà; intelligenza, la forza, l'acume dell'intelletto. L'intelletto comprende il concepire, il giudicare, l'imaginare, lo scoprire; l'intelligenza, principalmente il concepire. Ogni uomo è dotato d'intelletto; non tutti d'intelligenza. Anco le bestie mostrano un non so che simile all'intelligenza; l'intelletto è dell'uomo. E' superfluo avvertire, che quando diciamo: l'intelligenza d'un passo, libro di difficile intelligenza, quest'uso nulla ha di comune co' sensi della voce intelletto. Intendimento è il primo grado dell'intelligenza. I bambini quasi appena nati danno segni d'intendimento, che non si può dire ancora intelligenza. L'intelletto è la facoltà che costituisce, per così dire, la ragione. Ma l'intelletto conviene che operi secondo natura per poter chiamarlo ragione. Anco il pazzo ha l'intelletto: ragione non ha. Anco i bambini e i rimbambiti hanno l'intelletto, ma della ragione il libero uso non hanno». Tommaseo. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: intendevi, intendevo, intendi, intendiamo, intendiamoci, intendiate, intendimenti « intendimento » intenditore, intenditori, intenditrice, intenditrici, intendo, intendono, intenerendo
Parole di dodici lettere: intendimenti « intendimento » intenditrice
Vocabolario inverso (per trovare le rime): spandimento, brandimento, ingrandimento, scoscendimento, rendimento, apprendimento, autoapprendimento « intendimento (otnemidnetni) » fraintendimento, condimento, approfondimento, ottundimento, godimento, rodimento, ardimento
Indice parole che: iniziano con I, con IN, iniziano con INT, finiscono con O

Commenti sulla voce «intendimento» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze