Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «languore», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Languore

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola languore è formata da otto lettere, quattro vocali e quattro consonanti.
Divisione in sillabe: lan-guó-re. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
languore si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): uro + [angle]; uno + [gerla]; url + [agone]; urlo + nega; gru + [alone]; gnu + orale; ungo + [lare]; [gol] + anure; lungo + [are]; [ero] + lunga; une + largo; [rune] + [goal]; [neuro] + gal; [leu] + [argon]; [lune] + [agro]; urge + [alno]; [ergo] + [luna]; unge + [laro]; nego + urla; gel + [anuro]; [gelo] + [runa]; ugole + rna; gerlo + una.
Componendo le lettere di languore con quelle di un'altra parola si ottiene: +[dio, odi] = dileguarono; +big = garbuglione; +[tar, tra] = granulatore; +[ciò, coi] = neurologica; +mio = numerologia; +pss = prolungasse; +tap = pugnalatore; +tiè = urogenitale; +lehm = allungheremo; +[dite, tedi] = deregulation; +dine = dilegueranno; +[agio, gaio, ioga] = eguagliarono; +clic = granelluccio; +[anzi, nazi] = granulazione; +mogi = lumeggiarono; +[oboi, oibò] = neurobiologa; +peci = neuroplegica; +[capi, paci, pica] = piagnucolare; +[capi, paci, pica] = piagnucolerà; +copi = piagnucolerò; +pass = pugnalassero; ...
Vedi anche: Anagrammi per languore
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: languire, languori.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: langue, lane, lago, lare, anure, agre, aure, nuore, gore.
Parole contenute in "languore"
ore. Contenute all'inverso: ero.
Frasi con "languore"
»» Vedi anche la pagina frasi con languore per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Se non faccio colazione appena sveglio mi viene un po' di languore a metà mattina.
  • Il languore emotivo è l'anticamera della depressione.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Abbattimento, Languore - Sì nel senso materiale del corpo che nel traslato dell'animo, l'Abbattimento è passeggiero, lungo il Languore. Dall'Abbattimento uno può rilevarsi tosto per forza propria; il Languore è talvolta invincibile e non può guarirsi che a poco a poco per mezzo di rimedii. Il Languore è sempre da cause interne e per la natura stessa dell'individuo; l'Abbattimento quasi sempre da cause esterne e non naturale. - «L'abbattimento prodotto dalla febbre se ne va in pochi giorni: per curare certi languori dei visceri non c'è medicina. - Da un abbattimento prodotto da speranze deluse, da non sospettati tradimenti, può l'animo forte risorgere a maggiore energia di propositi tenaci: - il languore d'un'animuccia piccina, d'un cervello meschino, è ben difficile vincerlo.» - G. F.] [immagine]
Deliquio, Languidezza, Languore, Svenimento, Mancanza - Deliquio è cadere privo di sensi specialmente per lungo digiuno. - Languidezza è quel senso spiacevole che si prova allo stomaco, quando esso è vuoto, e che, prolungato, potrebbe portare il deliquio - Il Languore è quella spossatezza di membra e oppressione di animo, che generalmente procede da certe malattie: si trasporta al metaforico. - « Nell'Accademia, negli affari, alla Borsa c'è gran languore. » - Quando altri, o per digiuno o per forte commozione, smarrisce i sensi, quello è uno Svenimento, diverso in ciò dal Deliquio, chè questo viene a gradi e si guarisce con qualche cosa di nutritivo; quello è istantaneo e si cura con altri mezzi terapeutici. - La Mancanza è svenimento lievissimo e momentaneo. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Languidezza, Languore, Abbattimento, Prostrazione - La languidezza dello stomaco prodotta o da insufficienza di alimento, o da svogliatezza e inappetenza, cagiona un languore generale in tutta la persona: la prima può essere più casuale, il secondo più abituale, e diventa, pe' malati e pei convalescenti, uno stato: cadere in languidezza, vivere in un continuo languore. Abbattimento è più degli altri due; ma nell'abbattimento è implicato l'animo: finchè il coraggio e la forza morale ci regge, non cadiamo proprio nell'abbattimento. Prostrazione è più di abbattimento eziandio, mentre dice che ogni energia, ogni forza è esausta affatto: poi l'abbattimento dura meno; è come una caduta per urto violento da cui uno si rialza: la prostrazione dell'animo o del corpo è come un deliquio nel quale ogni forza ci abbandona; l'afflizione, la miseria abbatte l'uomo, un caso disperato lo prostra affatto. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Languore - e † LANGORE. S. m. Mancamento di forze, Malattia, Debilitamento, Affizione cagionata da infermità; e dicesi così al pr., come al fig. Aureo lat. Fiamm. 4. 67. (C) Quivi, posto che i langori corporali molto si curino,… Fr. Giord. Pred. R. Egli volle portare sopra di sè tutti i nostri languori. Lib. Dicer. Acciocchè sanasse tutti i nostri langori. Fr. Jac. Tod. 3. 9. 19. È si fido questo amore, Che abbassato ha il Salvatore, E gli fa ogni dolore E languor nostro portare. Omel. Orig. 291. E si ne ardea, che questo langore e disiderio avea… Franc. Sacch. Rim. Ma perchè scorte Vi fosson le cagion de' miei langori. Red. Cons. 2. 8. Si contenti ed accomodi l'animo suo a credere che vi ha da essere tramischiato qualche piccolo e tollerabile languore.

2. Vale anche Affievolimento nel far qualche cosa. Segner. Sentim. Oraz. 3. (M.) Par che Iddio mi aspettasse a questo passo per destarmi dalla mia tiepidezza e dal languore nel suo santo servizio. T. Nel ling. ascet., anco plur. Languori di spirito, l'infiacchirsi dell'attenzione e dell'affetto nel pregare e nel meditare.

3. (Med.) Languore di stomaco. Red. nel Diz. di A. Pasta. (Mt.) Quegli che egli chiama languore di stomaco, non provengono da altro che da svolazzi e ribollimenti di bile amarissima dal duodeno allo stomaco.

T. Anche ass. Languore (sottint. di stomaco).

T. D'altra parte del corpo, ma segnatam. di tutta la pers. Può essere più di debolezza, ma può non essere tanto abituale.

T. Di malattia. Vang. Essere sanati da' loro languori. E: Sanando ogni languore e ogni infermità nel popolo.

4. T. Del corpo insieme e dell'animo. Hor. Eran segni dell'amor mio il languore e il silenzio e i sospiri profondi. – Vita di languore.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: languiva, languivamo, languivano, languivate, languivi, languivo, languono « languore » languori, languorosa, languorose, languorosi, languoroso, lanide, lanidi
Parole di otto lettere: languono « languore » languori
Vocabolario inverso (per trovare le rime): cuore, crepacuore, strappacuore, giustacuore, telecuore, batticuore, malincuore « languore (erougnal) » muore, nuore, liquore, suore, favore, sfavore, disfavore
Indice parole che: iniziano con L, con LA, iniziano con LAN, finiscono con E

Commenti sulla voce «languore» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze