Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «lastrico», il significato, curiosità, forma del verbo «lastricare», sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Lastrico

Forma verbale

Lastrico è una forma del verbo lastricare (prima persona singolare dell'indicativo presente). Vedi anche: Coniugazione di lastricare.

Utili Link

Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani

Foto taggate lastrico

Foto 251316001
  

Informazioni di base

La parola lastrico è formata da otto lettere, tre vocali e cinque consonanti. Divisione in sillabe: là-stri-co. È un trisillabo sdrucciolo (accento sulla terzultima sillaba).
Parole con la stessa grafia, ma accentate: lastricò.

Frasi e testi di esempio

»» Vedi anche la pagina frasi con lastrico per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Hanno rifatto il lastrico della piazza ma è ancora tutto sconnesso.
Non ancora verificati:
  • Quel pisquano a furia di spendere e spandere è finito sul lastrico: ben gli sta!
  • Quell'impresario, sommerso dai debiti, si trovò in un battibaleno ridotto sul lastrico.
Citazioni da opere letterarie
Daniele Cortis di Antonio Fogazzaro (1906): «Sollecito di obbedirvi, non ho considerato, ho sdegnato considerare il pericolo che troppo aperte e ardite dichiarazioni mi togliessero l'onore di entrare col vostro suffragio in Parlamento. Io ho fatto in quella mia lettera una citazione di mal augurio: la frase sullo sviluppo della civiltà cristiana fu scritta dal conte di Cavour in un programma agli elettori di Vercelli, che lo lasciarono sul lastrico. È probabile, se mi si concede un così grande esempio, che mi tocchi la stessa sorte; grato a quelli di voi che mi avranno mantenuta la loro fede, non serberò risentimento alcuno contro chi me l'avrà tolta.

Il piacere di Gabriele D'Annunzio (1889): Mancavano due o tre minuti all'ora. L'ansia dell'aspettante crebbe a tal punto ch'egli credeva di soffocare. Andò alla finestra, di nuovo, e guardò verso le scale della Trinità. Elena, un tempo, saliva per quelle scale ai convegni. Mettendo il piede sull'ultimo gradino, si soffermava un istante; poi traversava rapida quel tratto di piazza ch'è d'innanzi alla casa dei Casteldelfino. Si udiva il suo passo un poco ondeggiante risonare sul lastrico, se la piazza era silenziosa.

Disdetta di Luigi Pirandello (1898): Dri dri dri… ah come strillavano di felicità sul lastrico della piazza assolata le scarpe nuove del mio amico! E la fidanzata, con l'anima tutta lucente e ridente negli occhi, nelle guance infocate, nei denti bianchissimi, sotto l'ombrellino di seta rossa si faceva vento vento vento, quasi per smorzar le vampe del suo pudor di fanciulla, la prima volta che si mostrava così per via alla gente con a fianco il promesso sposo. Dri dri dri…

Giochi di Parole

Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per lastrico
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: gastrico, lastrica.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: gastrica, gastrici.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: lasco, latri, latro, lati, lato, lari, laro, laico, astro, astio, asti, asco, atrio, atri, atro, arco, trio.
Parole con "lastrico"
Finiscono con "lastrico": rilastrico, rilastricò.
Parole contenute in "lastrico"
astri.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "lastrico" si può ottenere dalle seguenti coppie: lasci/citrico.
Usando "lastrico" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * tricosi = lassi; gala * = gastrico; * ricoroni = lastroni; * ricoricai = lastricai; * ricorichi = lastrichi; * ricoricano = lastricano; * ricoricare = lastricare; * ricoricata = lastricata; * ricoricate = lastricate; * ricoricati = lastricati; * ricoricato = lastricato; * ricoricava = lastricava; * ricoricavi = lastricavi; * ricoricavo = lastricavo; * ricoricammo = lastricammo; * ricoricando = lastricando; * ricoricante = lastricante; * ricoricanti = lastricanti; * ricoricasse = lastricasse; * ricoricassi = lastricassi; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "lastrico" si può ottenere dalle seguenti coppie: lastrone/enoico.
Usando "lastrico" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * occhi = lastrichi; * occhino = lastrichino; * occhiate = lastrichiate.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "lastrico" si può ottenere dalle seguenti coppie: pilastri/copi.
Usando "lastrico" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * pilastri = copi; copi * = pilastri.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "lastrico" si può ottenere dalle seguenti coppie: lassi/tricosi, lastroni/ricoroni.
Usando "lastrico" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * citrico = lasci; * lastroni = ricoroni; * aio = lastricai; * lastricai = ricoricai; * lastrichi = ricorichi; * ateo = lastricate; * avio = lastricavi; * lastricano = ricoricano; * lastricare = ricoricare; * lastricata = ricoricata; * lastricate = ricoricate; * lastricati = ricoricati; * lastricato = ricoricato; * lastricava = ricoricava; * lastricavi = ricoricavi; * lastricavo = ricoricavo; * astio = lastricasti; * lastricammo = ricoricammo; * lastricando = ricoricando; * lastricante = ricoricante; ...
Intarsi e sciarade alterne
"lastrico" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: latro/sic.
Intrecciando le lettere di "lastrico" (*) con un'altra parola si può ottenere: * arno = lastricarono; * atre = lastricatore; * atri = lastricatori.
Quiz - indovina la soluzione
Definizioni da Cruciverba: Lastrina da microscopi, Le lastrine per il microscopio, Il fondo stradale con i lastroni, L'osso laterale della gamba, Hanno grossi manici e tasconi laterali.

Definizioni da Dizionari Storici

Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Lastrico, Lastricato, Selciato, Acciottolato - Lastricato e Lastrico è quel coperto di pietra riquadrata e scalpellata che si fa generalmente alle vie della città; nè c'è divario da tali due voci, se non quando la prima dà idea del lavoro fatto nel lastricare; e il secondo del lavoro già compiuto e usato. - Selciato è la cosa stessa; ma si usa selce invece di pietra serena come nel lastrico; e le varie lastre sono di forma irregolare. - Acciottolato è quando si adoprano a tale effetto delle pietre piccole tenute insieme o con calcina o con altre sostanze da ciò - [Si noti che ne' modi proverbiali si dice sempre Lastrico e non Lastricato; quindi, di chi è ridotto o abbandonato in estrema miseria, Lasciarlo sul lastrico, Ridursi sul lastrico, Rimaner sul lastrico. G.F.] [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Lastricato, Lastrico, Acciottolato, Ammattonato - Lastrico, sostantivo, generico, sta e ben s'intende da sè: lastricato, che oltre a sostantivo può essere aggettivo e participio, può stare con un nome; luogo, sito, cortile lastricato; o facilmente sottintendervisi. Il lastricato lo direi poi sempre di lastre di marmo o d'altra pietra ch'elle siano; il lastrico, anco di ciottolini, di pietruzze a mosaico; di mastico, detti alla veneziana, o d'altro: abbiamo a Genova un gabinetto o salotto d'un palazzo Serra, lastricato (aggettivo) di scudi; il cui lastrico (non direi il cui lastricato) è fatto di scudi. Acciottolato è il lastrico fatto di ciottoli; ammattonato, quello di mattoni. [immagine]
Dizionario delle invenzioni, origini e scoperte del 1850
Lastrico - Isidoro assicura che i Cartaginesi furono i primi a farne uso. E' noto che la prima grande strada costruita dai Romani lo fu sotto il consolato d'Appio Claudio. Benchè gli storici non dicano che le vie di Roma fossero lastricate, pure è difficile il supporre il contrario, mentre lo erano e con grave spesa alcune strade distanti dalla capitale.

La prima città moderna che ne abbia avuto è Cordava in Spagna. Questa fu opra eseguita per comando di Abdurahman nell'anno 850. Verso il 1185. Filippo Augusto che aveva a cuore l'abbellimento di Parigi, si diresse pel lastricato della sua capitale al prevosto ed ai borghesi della medesima, che per quanto sembra pagarono tutte le spese della intrapresa (vedi Macadam) [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: lastricheresti, lastricherete, lastricherò, lastrichi, lastrichiamo, lastrichiate, lastrichino « lastrico » lastrina, lastrine, lastrone, lastroni, latente, latenti, latenza
Parole di otto lettere: lastrame, lastrami, lastrica « lastrico » lastrina, lastrine, lastrone
Vocabolario inverso (per trovare le rime): gastrico, digastrico, epigastrico, perigastrico, endogastrico, ipogastrico, mesogastrico « lastrico (ocirtsal) » rilastrico, rilastricò, zoroastrico, districo, districò, elettrico, anaelettrico
Indice parole che: iniziano con L, con LA, parole che iniziano con LAS, finiscono con O

Commenti sulla voce «lastrico» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2024 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze