Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «martellare», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Martellare

Verbo
Martellare è un verbo della 1ª coniugazione. È un verbo regolare, sia transitivo che intransitivo. Ha come ausiliare avere. Il participio passato è martellato. Il gerundio è martellando. Il participio presente è martellante. Vedi: coniugazione del verbo martellare.
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di martellare (battere, picchiare, percuotere, tempestare, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola martellare è formata da dieci lettere, quattro vocali e sei consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: ll.
Divisione in sillabe: mar-tel-là-re. È un quadrisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: martellerà (scambio di vocali), tremarella.
martellare si può ottenere combinando le lettere di: [ter, tre] + allarme; rem + allerta; terme + ralla; mele + trarla; merle + [altra, latra]; tram + [arelle, ellera]; [tarme, trame, trema] + ralle; altre + merla; trarle + [lame, male, mela].
Componendo le lettere di martellare con quelle di un'altra parola si ottiene: +sos = martellassero; +non = martelleranno; +ong = rallegramento; +ito = riallatteremo; +bui = tamburellerai; +vino = arrovellamenti; +[ceno, noce, once] = cantarelleremo; +esce = caramellereste; +[esci, scie] = caramelleresti; +[mito, moti, timo, ...] = riallatteremmo; +conio = intramolecolare; +busso = tamburellassero; +[quanti, quinta] = millequarantatré.
Vedi anche: Anagrammi per martellare
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: martellate.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: marta, marea, maree, mare, mara, marre, mate, malare, mala, male, mela, mele, mere, arella, arelle, areare, area, aree, arare, arre, atea, atee, atre, alla, alle, alare, relè, rare, tela, tele, tare, elle.
Parole contenute in "martellare"
are, arte, ella, lare, marte, martella. Contenute all'inverso: era, ram, tra, alle, tram, ralle.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "martellare" si può ottenere dalle seguenti coppie: martellai/ire, martellamenti/mentire, martellamento/mentore, martellata/tare, martellatore/torere, martellatura/turare.
Usando "martellare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * areata = martellata; * areate = martellate; * areato = martellato; * rendo = martellando; * resse = martellasse; * ressi = martellassi; * reste = martellaste; * resti = martellasti; * retore = martellatore; * retori = martellatori; * ressero = martellassero.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "martellare" si può ottenere dalle seguenti coppie: martellerà/areare, martellata/atre, martellato/otre.
Usando "martellare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erta = martellata; * erte = martellate; * erto = martellato.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "martellare" si può ottenere dalle seguenti coppie: martella/area, martellata/areata, martellate/areate, martellato/areato, martellai/rei, martellando/rendo, martellasse/resse, martellassero/ressero, martellassi/ressi, martellaste/reste, martellasti/resti, martellate/rete, martellatore/retore, martellatori/retori.
Usando "martellare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * torere = martellatore; * mentire = martellamenti; * mentore = martellamento.
Sciarade incatenate
La parola "martellare" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: martella+are, martella+lare.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "martellare" (*) con un'altra parola si può ottenere: * tic = martellatrice.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "martellare"
»» Vedi anche la pagina frasi con martellare per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Quella canzone mi continua a martellare in testa: non ne posso più!
  • Sotto casa, e una volta alla settimana, l'arrotino continua a martellare per tutta la giornata.
  • Vorrei che la smetteste di martellare, ho bisogno di riposo!
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Martellare - V. a. Percuotere col martello. Fr. Giord. Pred. D. (C) E diventane più valorosa l'ancudine, quanto più si martella, e più forte, e più soda e migliore. Sagg. nat. esp. 204. Cominciammo a martellarla leggiermente per ogni verso. Maff. G. P. Vit. Confess. in Vit. S. Mart. cap. 6. p. 92. col. 2. (Gh.) Siccome i fabri, senz'altra massa, per uso e per trastullo stanno talora martellando l'incudine, così Martino,…

[Cont.] G. G. Sag. IV. 311. Martellandosi sopra un chiodo, le parti sue nel soffregarsi violentemente eccitano il calore, e lo stesso chiodo è quello che si riscalda.

E ass. Pulc. Luig. Morg. 14. 46. (Gh.) Nella seconda parte è l'aire (aere) puro Azzurro tutto, e 'l ciel con ogni stella La luna e 'l sole, e Venere e Mercuro, E Giove appresso, e Vulcan che martella, Saturno e Marte in aspetto più duro,…

2. T. Detto del Bussare, Picchiare il martello della porta di casa. Gozz. Serm. 4. Ognun sa dove io albergo… L'uscio martella.

3. Fig. Percuotere semplicemente. Guid. G. (C) Con ispessi colpi il martella, e con fedite lo 'nsanguina. M. V. 5. 39. Lo 'mperadore di presente si sarebbe partito, e abbandonato ogni cosa per gran paura che gli martellava la mente. T. Ar. Fur. 46. 131. E sopra gli martella e tien sì curto, Che con la mano in terra anco lo caccia.

[Val.] Fortig. Ricciard. 26. 40. Segue Ricciardetto A martellarlo, e non piglia respiro. [Pol.] Poli, 2. Stanz. 1. 85. L'un vêr l'altro i montoni arman le corna, L'un l'altro cozza, e l'un l'altro martella.

4. Per Punire, Castigare, e sim. Dant. Inf. 11. (C) E perchè men crucciata La divina giustizia gli martelli. But. ivi: Gli martelli, cioè gli punisca la giustizia di Dio.

5. Per Travagliare. Ar. Fur. 32. 88. (M.) Con lei ragiona, e intanto arde e martella Di fuor l'amante aspra passione amara. Segr. Fior. Decenn. 1. Ed al vostro Leon trasser de' velli La Lupa con San Giorgio e la Pantera; Tanto par che Fortuna vi martelli. Fr. Jac. Tod. 2. 18. 68. Sempremai è martellato Or di sopra, ora da lato, Dentro e fuor sempre acciaccato Dal mal stato, in che dimora.

6. Trasl. T. Fortig. Ricciard. 10. 6. Nè v'ha chi scaltro ed amoroso adocchia La donna altrui; che al villano par bella La propria, e amor per altra nol martella. [Pol.] E 20. 121. Con quel rancor che tanto lo martella.

7. N. ass. fig. T. Mi martellano le tempie. Sento dolore quasi colpi di martello. – Il capo mi martella.

8. T. Il tormentare che fa il dolor dell'enfiato, quando viene a maturità. Il dito mi martella.

9. Ass. fam. fig. T. Picchia e martella, qualcosa ho ottenuto (dàgli; a forza di chiedere e di provare).

Dagli, picchia, risuona e martella, suol dirsi ad uno che adoperi ogni sua industria per fare una cosa perfettamente, reiterando più volte le diligenze. Similitudine per avventura tratta da' fabbri, quando lavorano il ferro sopra l'ancudine. Min. Malm. (Mt.)

10. Sonare a martello. Buon. Fier. 2. 1. 10. (C) Udito avete Che la campana or or fia che martelli. Ar. Fur. 10. 51. (M.) Un ch'era alla vedetta in su la rocca, Dell'armata d'Alcina si fu accorto, E la campana martellando tocca.

11. Per simil. il diciamo del Battere che fa il cuore più veementemente del solito, o checchessia a quella somiglianza. Vit. S. Gio. Batt. 255. (C) E pure lo cuore suo dentro martellava, e tremava di paura. Salvin. Disc. 1. 126. Chiamiamo la gelosia martello dal martellare, credo io, che fa il cuore agitato da' colpi di questa passione.

12. Martellare il ferro caldo, fig., vale Valersi dell'occasione. Ciriff. Calv. 2. 48. (C) Egli per martellare il ferro caldo, Volle gir dentro a pigliare il deposito.

13. [Cont.] In forza di Sost. G. G. Sag. IV. 313. Un ottavo d'ora, che dovette durare il suo martellare sopra il pezzetto di rame.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: martellamento, martellammo, martellando, martellandole, martellano, martellante, martellanti « martellare » martellarono, martellasse, martellassero, martellassi, martellassimo, martellaste, martellasti
Parole di dieci lettere: martellano « martellare » martellata
Lista Verbi: marinare, marmorizzare « martellare » martirizzare, martoriare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): accoltellare, smantellare, dentellare, addentellare, puntellare, appuntellare, spuntellare « martellare (eralletram) » stellare, castellare, accastellare, affastellare, listellare, costellare, radiostellare
Indice parole che: iniziano con M, con MA, iniziano con MAR, finiscono con E

Commenti sulla voce «martellare» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2020 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze