Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «narrato», il significato, curiosità, forma del verbo «narrare», sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Narrato

Forma verbale

Narrato è una forma del verbo narrare (participio passato). Vedi anche: Coniugazione di narrare.

Utili Link

Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli

Informazioni di base

La parola narrato è formata da sette lettere, tre vocali e quattro consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: rr. Divisione in sillabe: nar-rà-to. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).

Frasi e testi di esempio

»» Vedi anche la pagina frasi con narrato per una lista di esempi.
Esempi d'uso
Non ancora verificati:
  • In tutti i libri di storia è narrato il periodo più brillante del medioevo.
  • Maria mi ha narrato tutta la storia della sua vita!
  • Ieri sera ho narrato almeno quattro favole alla mia nipotina per farla addormentare.
Citazioni da opere letterarie
Fior di Sardegna di Grazia Deledda (1917): Lara gli strinse la mano e, guardandolo affettuosimente, proseguì: — Ma quando mi vide malata, Marco provò pietà di me e non solo ritirò la sua domanda, ovvero mi promise di ritirarla fra poco in modo di non offendere mio padre, ma mi disse che tutto ciò che mi aveva narrato sul tuo conto era menzogna, vile calunnia, che tu mi amavi sempre, e chiedendomi perdono mi promise anche di aiutarci in tal modo che fra un anno saremo sposi!....

L’avventura di un povero crociato di Franco Cardini (1997): Quando Baldovino e i suoi, ai primi di ottobre, giunsero sotto Mamistra, i lorenesi che si erano rifiutati di continuar a combattere ai suoi ordini avevano già narrato i fatti a Tancredi prima di procedere oltre, verso Marash dove si sarebbero uniti al resto dell'esercito chiedendo di venir accolti nella schiera di Goffredo. Sarebbero rimasti con Tancredi – avevano dichiarato –, ma temevano di venir coinvolti in una battaglia contro colui ch'era stato il loro signore e non intendevano, nonostante tutto, lordarsi le mani del sangue dei vecchi fratelli d'arme.

La messa di nozze di Federico De Roberto (1917): — Vi sta la signora. Il marito è rimasto finora in Africa, nella Stanlesia.... Suo fratello non le ha narrato? — Lodovico non è stato mai molto loquace; ora, poi.... Parve che ella volesse aggiungere qualche cosa, ma si rivoltò a un tratto udendo rumore di passi: lo scultore apparve sull'uscio.

Giochi di Parole

Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per narrato
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: barrato, narrano, narrata, narrate, narrati, narravo.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: barrata, barrate, barrati.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: narro, nato, arato, arto.
Parole con "narrato"
Iniziano con "narrato": narratore, narratori, narratologia, narratologie, narratologica, narratologici, narratologico, narratologiche.
Finiscono con "narrato": prenarrato.
Parole contenute in "narrato"
arra, narra. Contenute all'inverso: tar.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "narrato" si può ottenere dalle seguenti coppie: nardo/dorato, narrare/areato, narri/iato, narrai/ito, narrano/noto, narravi/vito, narravo/voto.
Usando "narrato" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * tono = narrano; * tondo = narrando; * tonte = narrante; * tonti = narranti; * torci = narrarci; * torsi = narrarsi; * torti = narrarti; * tosse = narrasse; * tossi = narrassi; * toste = narraste; * tosti = narrasti; * orice = narratrice; * orici = narratrici; * oologia = narratologia; * oologie = narratologie.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "narrato" si può ottenere dalle seguenti coppie: narrerà/areato, narrare/erto.
Usando "narrato" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * otre = narrare.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "narrato" si può ottenere dalle seguenti coppie: narrando/tondo, narrano/tono, narrante/tonte, narranti/tonti, narrarci/torci, narrarsi/torsi, narrarti/torti, narrasse/tosse, narrassi/tossi, narraste/toste, narrasti/tosti.
Usando "narrato" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * dorato = nardo; * noto = narrano; * areato = narrare; * vito = narravi; * voto = narravo.
Quiz - indovina la soluzione
Definizioni da Cruciverba: Il genere narrativo di molti romanzi di John Le Carré, Storica casa editrice di narrativa, Narrati con la penna, Le sue gesta sono narrate nei due libri dei Re della Bibbia, James __, narratore americano.

Definizioni da Dizionari Storici

Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Narrato - Part. pass. e Agg. Da NARRARE. Aureo lat. Amet. 31. (C) Aggiungono, che dopo i narrati amori… canti ciascuna con lieta voce. T. Ar. Fur. 24. 110. Narrato il caso, con prieghi ne inarra Che faccia il tutto ai duo guerrieri piano.

2. In senso più ampio che di Raccontare. M. V. 3. 1. (C) I movimenti già narrati, e le operazioni che appresso ne seguirono. Bemb. Asol. 2. 129.

3. Pers. i cui fatti siano narrati specialm. con lode. T. Tac. Dav. Vit. Agr. c. 46. Agricola verrà narrato e conto agli avvenire.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: narrate, narrati, narrativa, narrativamente, narrative, narrativi, narrativo « narrato » narratologia, narratologica, narratologiche, narratologici, narratologico, narratologie, narratore
Parole di sette lettere: narrata, narrate, narrati « narrato » narrava, narravi, narravo
Vocabolario inverso (per trovare le rime): stuprato, barrato, intabarrato, sbarrato, contrasbarrato, autocarrato, sgarrato « narrato (otarran) » prenarrato, accaparrato, riaccaparrato, errato, ferrato, afferrato, riafferrato
Indice parole che: iniziano con N, con NA, parole che iniziano con NAR, finiscono con O

Commenti sulla voce «narrato» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2024 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze