Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «paravo», il significato, curiosità, forma del verbo «parare» anagrammi, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Paravo

Forma verbale
Paravo è una forma del verbo parare (prima persona singolare dell'indicativo imperfetto). Vedi anche: Coniugazione di parare.
Giochi di Parole
La parola paravo è formata da sei lettere, tre vocali e tre consonanti.
È una parola bifronte senza capo né coda, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (vara).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: proava, rapavo (scambio di consonanti).
paravo si può ottenere combinando le lettere di: pro + ava.
Componendo le lettere di paravo con quelle di un'altra parola si ottiene: +[ade, dea] = adoperava; +dei = adoperavi; +ode = adoperavo; +per = apparvero; +tap = apportava; +top = apportavo; +pod = approdavo; +per = approvare; +tap = approvata; +pet = approvate; +top = approvato; +vip = approvavi; +per = approverà; +ani = arpionava; +noi = arpionavo; +sta = asportava; +sto = asportavo; +cin = avancorpi; +con = avancorpo; ...
Vedi anche: Anagrammi per paravo
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: baravo, pagavo, parago, parano, parato, parava, paravi, parevo, taravo, varavo.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: barava, baravi, tarava, taravi, varava, varavi.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: aravo.
Altri scarti con resto non consecutivo: paro.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: parlavo, sparavo.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: bovara, novara.
Parole con "paravo"
Finiscono con "paravo": sparavo, imparavo, riparavo, separavo, comparavo, preparavo, equiparavo, disimparavo.
Parole contenute in "paravo"
ara, avo, par, para, aravo. Contenute all'inverso: rap, vara.
Incastri
Inserendo al suo interno odi si ha PARodiAVO; con lizza si ha PARAlizzaVO; con caduta si ha PARAcadutaVO.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "paravo" si può ottenere dalle seguenti coppie: paesone/esoneravo, papero/peroravo, paraggi/raggiravo, parigi/rigiravo, pascolo/scoloravo, pasta/staravo, pasti/stiravo, patì/tiravo, pardon/donavo, parodi/odiavo, paracolpi/colpivo, parafa/favo, paramedica/medicavo, paramenti/mentivo, parapiglia/pigliavo, parasole/solevo, parasta/stavo, parastati/stativo, parasti/stivo, parasubordinati/subordinativo, paratura/turavo.
Usando "paravo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * avoca = parca; * avoco = parco; unipara * = univo; cupa * = curavo; dopa * = doravo; * vogo = parago; * vota = parata; * voti = parati; * voto = parato; * avochi = parchi; tapa * = taravo; tipa * = tiravo; * voghi = paraghi; serpa * = serravo; stipa * = stiravo; stupa * = sturavo; impepa * = imperavo; * vocerà = paracera; * volume = paralume; * volumi = paralumi; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "paravo" si può ottenere dalle seguenti coppie: pare/erravo, parma/amavo, parrà/aravo, parso/osavo, parta/atavo.
Usando "paravo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * ovario = paio; * ovaia = paria; * ovaie = parie; * ovaio = pario; * ovali = parli; * ovata = parta; * ovate = parte; * ovati = parti; * ovato = parto; strap * = stavo.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "paravo" si può ottenere dalle seguenti coppie: parca/avoca, parchi/avochi, parco/avoco, paracera/vocerà, paraghi/voghi, parago/vogo, parai/voi, paralessi/volessi, paralume/volume, paralumi/volumi, parata/vota, paratassi/votassi, paratati/votati, parati/voti, parato/voto.
Usando "paravo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: curavo * = cupa; doravo * = dopa; * tiravo = patì; tiravo * = tipa; * stiravo = pasti; serravo * = serpa; stiravo * = stipa; sturavo * = stupa; imperavo * = impepa; * peroravo = papero; * donavo = pardon; * rigiravo = parigi; * odiavo = parodi; rivo * = ripara; * esoneravo = paesone; * raggiravo = paraggi; * stivo = parasti; * scoloravo = pascolo; univo * = unipara; * solevo = parasole; ...
Sciarade e composizione
"paravo" è formata da: par+avo.
Sciarade incatenate
La parola "paravo" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: par+aravo, para+avo, para+aravo.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "paravo" (*) con un'altra parola si può ottenere: san * = sparavano; imam * = imparavamo; iman * = imparavano; slam * = sparlavamo; preti * = preparativo; sigli * = sparigliavo; sacchi * = sparacchiavo; secchi * = sparecchiavo.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: paravamo, paravano, paravate, paraventi, paravento, paraventricolare, paravi « paravo » parazoni, parazonio, parca, parcamente, parcella, parcelle, parcellizzante
Parole di sei lettere: paravi « paravo » parche
Vocabolario inverso (per trovare le rime): sciupavo, aravo, baravo, rincaravo, dichiaravo, rischiaravo, acclaravo « paravo (ovarap) » preparavo, separavo, riparavo, equiparavo, imparavo, disimparavo, comparavo
Indice parole che: iniziano con P, con PA, iniziano con PAR, finiscono con O

Commenti sulla voce «paravo» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze