Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «parlargli», il significato, curiosità, sillabazione, frasi di esempio, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Parlargli

Informazioni di base

La parola parlargli è formata da nove lettere, tre vocali e sei consonanti. Divisione in sillabe: par-làr-gli. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).

Frasi e testi di esempio

»» Vedi anche la pagina frasi con parlargli per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Ascolta stasera quando torna, cerca di parlargli perché adesso ha stufato.
  • E' impossibile parlargli, non vuole ascoltare nessuno.
  • Anch'io vorrei parlargli, ma ho paura della sua reazione!
Citazioni da opere letterarie
Il nome della rosa di Umberto Eco (1980): Poi Adelmo era uscito, pallidissimo in viso, aveva allontanato da sé Berengario che cercava di parlargli, e si era precipitato fuori dal dormitorio, girando intorno all'abside della chiesa ed entrando in coro dal portale settentrionale (che di notte rimane sempre aperto). Probabilmente voleva pregare. Berengario lo aveva seguito, ma senza entrare in chiesa, e si aggirava per le tombe del cimitero torcendosi le mani.

Il Marchese di Roccaverdina di Luigi Capuana (1901): Nell'intimità dei primi colloqui, Zòsima aveva commesso l'imprudenza di parlargli del passato, di quegli anni di tristezza trascorsi nella sua cameretta, senza il minimo luccicore d'una speranza lontana, delle trepidanze e degli scoraggiamenti che l'avevano fatta esitare ad accorrere al richiamo di felicità quando egli aveva chiesto la mano di lei.

Lontano di Luigi Pirandello (1902): Ah, così, la pesca andava benone! Anch'egli, don Paranza, pensando, escogitando il modo e la maniera d'entrare a parlargli di quella faccenda così difficile e delicata, si lasciava intanto mangiar l'esca dai pesci: si distraeva, non vedeva più il sughero, non vedeva più il mare, e solo rientrava in sé quando l'acqua tra gli scogli vicini dava un più forte risucchio. Stizzito, tirava allora la lenza, e gli veniva la tentazione di sbatterla in faccia a quell'ingrato. Ma più ira gli suscitava l'esclamazione che il Cleen aveva imparata da lui e ripeteva spesso, sorridendo, nel sollevare a sua volta la canna.

Giochi di Parole

Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per parlargli
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: parlagli.
Altri scarti con resto non consecutivo: parlai, parli, parai, para, pari, pala, palli, pali, plagi, arai, arri, alari, agli, rari, ragli, lari.
Parole contenute in "parlargli"
gli, par, parla. Contenute all'inverso: rap.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "parlargli" si può ottenere dalle seguenti coppie: parlarci/cigli, parlare/egli, parlarne/negli, parlarsi/sigli, parlarti/tigli.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "parlargli" si può ottenere dalle seguenti coppie: parlare/glie.
Usando "parlargli" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * cigli = parlarci; * negli = parlarne; * sigli = parlarsi; * tigli = parlarti.
Quiz - indovina la soluzione
Definizioni da Cruciverba: Gli affaristi non sanno parlare d'altro, È inutile parlarle, Ha una parlantina sciolta, Le guide parlanti dei musei, Parlarsi al telefono.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: parlano, parlante, parlanti, parlantina, parlantine, parlarci, parlare « parlargli » parlarle, parlarmi, parlarne, parlarono, parlarsi, parlarti, parlarvi
Parole di nove lettere: parkinson, parlabile, parlabili « parlargli » parlarono, parlateci, parlatemi
Vocabolario inverso (per trovare le rime): lasciargli, succhiargli, risparmiargli, regalargli, rivelargli, affilargli, cancellargli « parlargli (ilgralrap) » fermargli, profumargli, spianargli, avvelenargli, allenargli, bagnargli, insegnargli
Indice parole che: iniziano con P, con PA, parole che iniziano con PAR, finiscono con I

Commenti sulla voce «parlargli» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2024 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze