Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «partigiano», il significato, curiosità, aggettivo qualificativo, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Partigiano

Aggettivo
Partigiano è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: partigiana (femminile singolare); partigiani (maschile plurale); partigiane (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di partigiano (settario, parziale, fazioso, fanatico, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola partigiano è formata da dieci lettere, cinque vocali e cinque consonanti.
Divisione in sillabe: par-ti-già-no. È un quadrisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
partigiano si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): top + arginai; ton + ripagai; tir + [pagaino]; [ori] + [paganti]; [irto] + [pagani]; [pio] + [garanti]; [opti] + [argani]; [piro] + [agnati]; noi + pagarti; [noti] + ripaga; [noir] + pagati; [nitro] + [agapi]; [pino] + [argati]; [pinot] + [agira]; proni + [agita]; pronti + gaia; [irti] + pagano; pii + [granato]; tipi + argano; piri + agnato; tini + parago; pini + argato; [pinti] + agorà; [nitori] + paga; pioni + [grata]; [nipoti] + [agra]; ong + patirai; gip + [orinata]; grip + [atonia]; goti + rapina; ...
Componendo le lettere di partigiano con quelle di un'altra parola si ottiene: +[ceo, eco] = neopitagorica; +olé = perinatologia; +gps = propagginasti; +gip = riappoggianti; +[tour, turo, urto] = antipurgatorio; +esse = iperossigenata; +cime = ricompaginiate; +[alto, lato] = trapiantologia; +telo = trapiantologie; +limbi = impignorabilità; +amico = microangiopatia; +[esose, ossee] = ossigenoterapia; +golpe = popolareggianti; +mecca = riaccompagniate; +piovve = approvvigioniate; +bilama = imparagonabilità.
Vedi anche: Anagrammi per partigiano
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: parmigiano, partigiana, partigiane, partigiani.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: artigiano.
Altri scarti con resto non consecutivo: partii, partano, parta, parto, parigino, parigi, parii, paria, parino, pario, pari, parano, para, paro, patii, patio, patì, paiano, paia, paio, pagano, paga, pago, ptino, pigiano, pigia, pigino, pigio, pigi, pigo, piano, pian, pino, arto, ariano, aria, arino, argino, argano, argo, arano, arno, agio, rigano, riga, rigo, tino, gino.
Parole contenute in "partigiano"
ano, già, par, arti, giano, parti, artigiano. Contenute all'inverso: rap, tra.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "partigiano" si può ottenere dalle seguenti coppie: parrà/artigiano, parsa/astigiano.
Lucchetti Alterni
Usando "partigiano" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * eschio = partigianeschi.
Sciarade e composizione
"partigiano" è formata da: parti+giano.
Sciarade incatenate
La parola "partigiano" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: par+artigiano, parti+artigiano.
Intarsi e sciarade alterne
"partigiano" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: patì/rigano.
Frasi con "partigiano"
»» Vedi anche la pagina frasi con partigiano per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Mio nonno amava raccontare alcune avventure di quando era partigiano.
  • Mio nonno era un partigiano ed è fiero di esserlo stato.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Partigiano, Partitante - Il secondo è quasi soltanto dell'uso familiare nè può cadere opportuno nel senso più spesso politico del primo. Partigiano è proprio di persone e di cose; Partitante, solo di persone. - «Ire - guerre partigiane.» - «La Crezia Rincivilita dice al marito Saverio che egli è partitante di Tarina; ossia che prende le parti di lui, che lo difende.» - Partitante, di per sè non suona mai biasimo: Partigiano è per lo più di biasimo, e dice qualità più abituale. G. F. [immagine]
Dizionario delle invenzioni, origini e scoperte del 1850
Partigiano - Questo termine, col quale s'indicavano in addietro le genti di finanza, viene dalla parola partis nel senso di convenzioni, offerte, che facevano i fattori del re o di un principe. Si trova nel Dizionario di Pomay: partigiano, che fa partiti per mettere imposizioni sul popolo. Sappiamo da Estienne Pasquier, che il vocabolo partigiani per finanzieri fu inventato sotto Enrico III. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: partigianerie, partigianesca, partigianescamente, partigianesche, partigianeschi, partigianesco, partigiani « partigiano » partii, partimmo, partirà, partirai, partiranno, partire, partirebbe
Parole di dieci lettere: partigiani « partigiano » partiranno
Lista Aggettivi: particolare, particolareggiato « partigiano » partitico, partitocratico
Vocabolario inverso (per trovare le rime): parmigiano, lunigiano, pigiano, alpigiano, torrigiano, chiantigiano, artigiano « partigiano (onaigitrap) » cortigiano, astigiano, trevigiano, mangiano, rimangiano, arrangiano, cambogiano
Indice parole che: iniziano con P, con PA, iniziano con PAR, finiscono con O

Commenti sulla voce «partigiano» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze