Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «partizione», il significato, curiosità, anagrammi, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Partizione

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola partizione è formata da dieci lettere, cinque vocali e cinque consonanti.
Anagrammi
partizione si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): top + [inerzia]; ton + perizia; zip + [aretino]; ozi + [aprenti]; ito + pinzare; zito + rapine; [pio] + terzina; [opti] + zarine; noi + trapezi; ronzi + [ipate]; [pinot] + azeri; zii + [paterno]; rii + potenza; pii + ronzate; pizi + [notare]; piri + zonate; pizio + [entra]; prozii + [ante]; ripoti + zane; [pinti] + azero; zioni + parte; ronzii + paté; pioni + terza; [irpino] + zeta; pet + razioni; per + [notizia]; zero + [pianti]; terzo + piani; [peto] + rizina; [porte] + [zaini]; zen + [apritoi]; [neo] + patrizi; ...
Componendo le lettere di partizione con quelle di un'altra parola si ottiene: +dee = depotenzierai; +nei = penitenziario; +fen = perfezionanti; +oso = posizionatore; +sla = prestazionali; +osi = proiezionista; +sto = protezionista; +sos = trasposizione; +[oste, teso] = espettorazioni; +[salo, sola] = estrapolazioni; +[lino, nilo, noli] = interpolazioni; +[amar, arma, mara] = parametrazioni; +pace = partecipazione; +[capi, paci, pica] = partecipazioni; +peci = precipitazione; +pici = precipitazioni; +[dime, idem, mide] = premeditazioni; +[else, lese] = preselezionati; +poro = proporzioniate; +some = reimpostazione; +somi = reimpostazioni; +sino = riposizionante; +[isso, ossi] = riposizionaste; ...
Vedi anche: Anagrammi per partizione
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: partii, parto, parte, parii, pario, parie, pari, paro, pare, patii, patio, patì, paté, paio, pane, prione, prone, pizio, pizie, pizi, pione, pone, arto, arte, arie, atone, aione, azione, rizine, rione, tizie, zone.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: spartizione.
Parole con "partizione"
Finiscono con "partizione": bipartizione, ripartizione, quadripartizione, tripartizione, equipartizione, spartizione.
Parole contenute in "partizione"
par, zio, arti, ione, tizi, parti, tizio, zione. Contenute all'inverso: noi, rap, tra.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "partizione" si può ottenere dalle seguenti coppie: particola/colazione, partirà/razione.
Usando "partizione" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: raparti * = razione.
Lucchetti Alterni
Usando "partizione" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * razione = partirà; razione * = raparti; * colazione = particola.
Sciarade e composizione
"partizione" è formata da: parti+zione.
Intarsi e sciarade alterne
"partizione" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: partii/zone.
Intrecciando le lettere di "partizione" (*) con un'altra parola si può ottenere: commenta * = compartimentazione.
Frasi con "partizione"
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Partizione, Spartizione, Ripartizione, Reparto - Partizione è l'atto del partire, come Spartizione dello spartire. - Ripartizione è il dare a ciascuno dei soci il frutto o il guadagno fatto in una compagnia di commercio o d'industria, che da alcuni anni si dice inelegantemente Reparto, benchè potesse dirsi che Reparto indica la quantità, e Ripartizione l'atto del darla ai soci. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Partizione - S. f. Partimento. Aur. lat. Libr. Astrol. (C) E quel che truovi partito in quindici: e quello che uscirà della partizione, sono ore iguali.

(Rosm.) Partizione è uno dei modi della divisione. [Cont.] Scam. V. Arch. univ. I. 80. 7. Non siamo così certi a punto, se assolutamente appartenga all'architetto, o pure s'è officio de' capimastri il far le partizioni e l'estimazioni del valor degli edificii privati, e simiglianti cose: nelle quali non sappiamo vedere per qual cagione vi s'intromettono molte volte anco i periti de' beni inculti, e quelli delle acque e simili altri… partigiani ed estimazioni delle facoltà di tante nobili famiglie.

2. (Astr.) [Luv.] Regola di partizione è la regola che insegna il modo di dividere, una grandezza qualunque, in parti proporzionali a numeri dati. La regola di società è un caso particolare della regola di partizione.

3. (Mus.) [Ross.] Partizione. È nell'arte dell'accordatore, Il temperare i suoni costituenti l'estensione di circa una duodecima, presa nel centro di un cembalo, pianoforte, organo od altro simile strumento; e da quella, come base, partire accordando poi per ottave, da una parte gli acuti e dall'altra i bassi, e così tutto lo strumento.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: partiture, partiva, partivamo, partivano, partivate, partivi, partivo « partizione » partner, partnership, parto, partono, partorendo, partorente, partorenti
Parole di dieci lettere: partitucci « partizione » partorendo
Vocabolario inverso (per trovare le rime): predisposizione, indisposizione, petizione, ultrapetizione, ripetizione, competizione, dentizione « partizione (enoizitrap) » bipartizione, ripartizione, quadripartizione, tripartizione, equipartizione, spartizione, vestizione
Indice parole che: iniziano con P, con PA, iniziano con PAR, finiscono con E

Commenti sulla voce «partizione» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze