Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «pecunia», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Pecunia

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola pecunia è formata da sette lettere, quattro vocali e tre consonanti.
Divisione in sillabe: pe-cù-nia. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
pecunia si può ottenere combinando le lettere di: più + [acne, ance, cane, ...]; punì + ace; une + [capi, paci, pica]; pie + nuca; nei + cupa; cip + aune; cupe + ani.
Componendo le lettere di pecunia con quelle di un'altra parola si ottiene: +sta = auspicante; +sol = casupoline; +toc = concupiate; +toc = inoccupate; +ace = ipecacuane; +olé = leucopenia; +[tar, tra] = panicature; +cri = panierucci; +[ter, tre] = percutanei; +[suo, uso] = usucapione; +slat = incapsulate; +[arto, atro, rota, ...] = neuropatica; +[irto, orti, otri, ...] = neuropatici; +[orto, toro] = neuropatico; +[ciro, cori, irco, ...] = panieruccio; +lord = peduncolari; +cast = pesantuccia; +zero = precauzione; +[caci, ciac, cica] = pucciniacea; +[ceci, eccì] = pucciniacee; +tris = supinatrice; ...
Vedi anche: Anagrammi per pecunia
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: petunia.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: pecia, peci, peni, pena, punì.
Parole con "pecunia"
Iniziano con "pecunia": pecuniari, pecuniaria, pecuniarie, pecuniario, pecuniariamente.
Parole contenute in "pecunia"
uni.
Incastri
Inserendo al suo interno ari si ha PECUNIariA.
Intarsi e sciarade alterne
"pecunia" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: peci/una, pena/cui.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "pecunia"
»» Vedi anche la pagina frasi con pecunia per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Per la pecunia si fa tutto, anche quello che non si dovrebbe!
  • Ad un mio amico, notoriamente noto a tutti per la sua avarizia, viene spesso detto di tirar fuori dalle tasche la pecunia.
Espressioni e Modi di Dire
  • Pecunia non olet
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Danaro, Pecunia - Il primo è termine nobile e che si dice sul serio; il secondo è dello stile burlesco, o almeno dell'affettato, perché è latinismo non necessario, essendovi il preciso corrispondente in denaro: se il Botta ha detto pecunia non coniata (1), ha contraddetto gratuitamente alla tradizione istorica, perché si sa che pecunia viene da pecus, e ciò perché una pecora era coniata sulle prime monete dei Romani.

(1) Si scarseggiava di pecunia non coniata. Botta, passo citato nel Dizion. del Tommaseo. [immagine]
Dizionario delle invenzioni, origini e scoperte del 1850
Pecunia - Dal latino pecunia (argento monetato) derivato de pecus (armento). L'antica moneta de' Greci e de' Romani portava l'impronta di un bove, e le prime impronte che furono poste sulla moneta degli antichi popoli erano, secondo insegna la storia, figure d'animali. Quest'uso si rinnuovò pure presso varie nazioni in tempi più a noi prossimi; segnatamente in Francia v'erano in passato danari d'oro con l'agnello, e nel Belgio montoni d'oro. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Pecunia - S. f. Aff. al lat. aur. Pecunia. Metallo coniato ridotto in moneta, Danari. T. Pecunia latinismo non rimasto nell'uso se non quasi a modo di cel. Egli ha molta pecunia. – La pecunia manca. Oraz. La regina Pecunia è che dona moglie con dote, e fede, e amici, e nobiltà, e bella gamba. = Bocc. Nov. 4. g. 2. (C) Già per fama conoscendol ricchissimo, siccome uomini naturalmente vaghi di pecunia, e rapaci, a doverlo aver si disposero. Albert. cap. 30. La pecunia è reggimento di tutte le cose. E cap. 38. Ott. Com. Inf. 7. 104. Avarizia non è altro, che indebito amore di pecunia. Din. Comp. 1. 6. Molti per pecunia erano difesi dalle pene del Comune. Amm. ant. G. 217. La pecunia, se la saprai usare, saratti ancella; se no, sì t'è donna. T. Prov. Tosc. 232. – Hor. Epist. 1. 10. 47. Imperat, haud servit, collecta pecunia. Vit. S. Eufrag. 3. 181. Non acquisti a questo monasterio pecunia, acciocchè per questi acquistamenti temporali non perdano le possessioni di vita eterna. Conv. Le pecunie di costoro. [Pol.] Sent. Mor. 1. 43. La pecunia è all'avaro tormento, e al largo, onore e gloria.

Cavalc. Frutt. ling. 10. 66. var. (C) Ogni cosa, e ogni uomo obbedisce alla pecunia. [Camp.] Sent. Filos. Ai più pochi è più cara la fede che la pecunia. [Laz.] Reg. Past. S. Greg. 1. 9. Legare la pecunia nel sudario non è altro, che li ricevuti doni e grazie nascondere sotto l'ozio della lenta pigrizia. E 3. 28. Se avessero pecunia o altra roba, e nascondendola appresso di loro, recusassero di sovvenire al povero bisognoso. = Dav. Mon. c. 3. (C) Servio Tullo v'improntò il pecude, uno, qual ei fusse, de' domestici animali che pegli antichi erano le ricchezze, il peculio, o la pecunia, che di qui trassero il nome.

† Fig. [G.M.] S. Antonin. Op. ben. viv. Colla pecunia, dunque, del nostro amore ci bisogna comprare e posseder l'amor di Dio.

Far checchessia per pecunia, vale Lasciarsi corrompere per danaro. Din. Comp. 1. 13. (M.) I cittadini, che intesono il fatto, stimarono che l'avesse fatto per pecunia, e che fosse nimico del popolo.

† In pecunia annoverata, posto avverb., vale In contanti. Provvis. Com. Fir. 30. (Man.) Qualunque persona fia condannata…, e pagheràe…, la metade della condannagione… compitando in pecunia annoverata, possa essere…
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: peculato, peculi, peculiare, peculiari, peculiarità, peculiarmente, peculio « pecunia » pecuniari, pecuniaria, pecuniariamente, pecuniarie, pecuniario, pedaggi, pedaggio
Parole di sette lettere: peculio « pecunia » pedaggi
Vocabolario inverso (per trovare le rime): bicornia, salicornia, monocornia, california, attornia, bosnia, etnia « pecunia (ainucep) » petunia, boia, foia, ingoia, ringoia, gioia, salamoia
Indice parole che: iniziano con P, con PE, iniziano con PEC, finiscono con A

Commenti sulla voce «pecunia» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze