Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «permettendo», il significato, curiosità, forma del verbo «permettere», sillabazione, frasi di esempio, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Permettendo

Forma verbale
Permettendo è una forma del verbo permettere (gerundio). Vedi anche: Coniugazione di permettere.
Informazioni di base
La parola permettendo è formata da undici lettere, quattro vocali e sette consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: tt. Lettera maggiormente presente: e (tre). Divisione in sillabe: per-met-tén-do. È un quadrisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche la pagina frasi con permettendo per una lista di esempi.
Esempi d'uso
Non ancora verificati:
  • Clima permettendo, penso che trascorreremo una piacevole vacanza!
  • Permettendo questi gesti di inciviltà, si apre la strada al totale degrado della società.
  • Furono gettati dei grossi sassi nell'acqua permettendo il guado del torrente.
Citazioni da opere letterarie
Il Re del Mare di Emilio Salgari (1906): Quantunque il sole fosse scomparso da parecchie ore, pareva che avesse lasciato dietro di sé una porzione della sua luce, perché nel firmamento non regnava oscurità completa. Un vago chiarore, scialbo, d'una trasparenza incredibile, regnava lassù e si proiettava sulle acque dell'oceano, permettendo agli uomini di quarto di spingere i loro sguardi a distanze infinite.

Annalena Bilsini di Grazia Deledda (1927): I bambini avevano sentito molto parlare della misteriosa malattia della moglie del padrone, e quindi gli si avvicinarono con un certo timor panico, come se pure lui ne fosse colpito. I loro occhi curiosi lo fissavano di nascosto, squadrandolo come un fantoccio pericoloso; ma egli non se ne accorgeva, ed al contrario delle altre volte non li chiamava a sè, permettendo loro di frugare nelle sue tasche: anche i suoi occhi avevano una curiosità insolita, mutabile, che cercava le cose e le persone e le scansava subito, poiché più da nulla né da nessuno egli sperava di trarre aiuto.

L'isola del giorno prima di Umberto Eco (1994): Un giardino, un verziere coperto: ecco che cosa gli uomini scomparsi della Daphne avevano creato in quella zona, per condurre in patria fiori e piante delle isole che stavano esplorando, permettendo che il sole, i venti e le piogge consentissero loro di sopravvivere. Se il vascello avrebbe poi potuto conservare per mesi di viaggio quel bottino silvestre, se la prima tempesta non l'avrebbe avvelenato di sale, Roberto non sapeva dire, ma certamente il fatto che quella natura fosse ancora in vita confermava che - come per il cibo - la riserva era stata fatta di recente.
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per permettendo
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: permetto, permeo, perette, pereto, perendo, pere, perno, perdo, pero, petto, peto, pendo, peno, prette, pretto, pretendo, prete, prendo, ermo, erette, eretto, erte, erto, emettendo, emette, emetto, emendo, etto, rette, retto, rete, rendo, metto, meteo, mete, meno.
Parole con "permettendo"
Iniziano con "permettendo": permettendoci, permettendola, permettendole, permettendoli, permettendolo, permettendomi, permettendosi, permettendoti, permettendovi.
Parole contenute in "permettendo"
per, erme, mette, tendo, mettendo, permette. Contenute all'inverso: nette.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "permettendo" si può ottenere dalle seguenti coppie: perdi/dimettendo, pere/emettendo, pero/omettendo, permea/attendo, permettere/rendo, permetterò/rondò, permetteste/stendo, permettete/tendo.
Usando "permettendo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * mettendola = perla; * mettendole = perle; * mettendosi = persi; * dote = permettente; * doti = permettenti.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "permettendo" si può ottenere dalle seguenti coppie: neper/mettendone.
Usando "permettendo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: mettendone * = neper; * neper = mettendone.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "permettendo" si può ottenere dalle seguenti coppie: perla/mettendola, perle/mettendole, persi/mettendosi, permettente/dote, permettenti/doti.
Usando "permettendo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * dimettendo = perdi; * rondò = permetterò; * olio = permettendoli.
Sciarade e composizione
"permettendo" è formata da: per+mettendo.
Sciarade incatenate
La parola "permettendo" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: permette+tendo, permette+mettendo.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: permesse, permessi, permesso, permetta, permettano, permette, permettemmo « permettendo » permettendoci, permettendola, permettendole, permettendoli, permettendolo, permettendomi, permettendosi
Parole di undici lettere: permeereste, permeeresti, permettemmo « permettendo » permettente, permettenti, permetterai
Vocabolario inverso (per trovare le rime): omettendo, manomettendo, promettendo, ripromettendo, compromettendo, estromettendo, sottomettendo « permettendo (odnettemrep) » smettendo, trasmettendo, ritrasmettendo, dismettendo, annettendo, sconnettendo, insospettendo
Indice parole che: iniziano con P, con PE, parole che iniziano con PER, finiscono con O

Commenti sulla voce «permettendo» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze