Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «permesso», il significato, curiosità, forma del verbo «permettere», aggettivo qualificativo, associazioni, sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Permesso

Forma verbale
Permesso è una forma del verbo permettere (participio passato). Vedi anche: Coniugazione di permettere.
Aggettivo
Permesso è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: permessa (femminile singolare); permessi (maschile plurale); permesse (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di permesso (consenso, autorizzazione, concessione, lasciapassare, ...)
Associate (la prima parola che viene a mente, su 100 persone)
soggiorno (13%), avanti (13%), accordato (6%), ingresso (5%), concessione (4%), consenso (4%), licenza (4%), negato (4%), autorizzazione (4%), concesso (3%), lasciapassare (3%), breve (3%), scuola (2%), sindacale (2%), entrata (2%), uscita (2%), chiedere (2%), revocato (2%)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Wikipedia
Informazioni di base
La parola permesso è formata da otto lettere, tre vocali e cinque consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: ss. Divisione in sillabe: per-més-so. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche la pagina frasi con permesso per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Molti extra-comunitari non sono in possesso del permesso di soggiorno.
  • È buona educazione chiedere permesso, quando si entra in casa di estranei.
  • Con il tuo permesso andrei a fare una salutare passeggiata nel parco.
Citazioni da opere letterarie
La coscienza di Zeno di Italo Svevo (1923): Sul pianerottolo non sentii echeggiare la voce di Carla. Ebbi un istante di terrore: che essa fosse uscita? Bussai e subito entrai prima che qualcuno me ne avesse dato il permesso. Carla v'era bensì, ma con lei si trovava anche sua madre. Cucivano assieme in un'associazione che potrà essere frequente, ma che io mai prima avevo vista. Lavoravano ambedue allo stesso grande lenzuolo, ai suoi lembi, una molto lontana dall'altra. Ecco ch'io ero corso da Carla e arrivavo a Carla accompagnata dalla madre. Era tutt'altra cosa. Non si potevano attuare né i buoni né i cattivi propositi. Tutto continuava a restare in sospeso.

Il romanzo della fanciulla di Matilde Serao (1921): Giorgio Serracapriola era partito di nuovo, sopra un yacht a vapore, pel Giappone, lasciandosi dietro il ricordo della mite fidanzata, che lo aveva così unicamente amato. Neppure al funerale di Luigi Muscettola, il fratello di Eva, che si era tirato un colpo di rivoltella al cuore, una notte, uscendo da una bisca, la gente era intervenuta: i suicidi non potrebbero essere neppure seppelliti in terra benedetta, s'era dovuto scrivere a Roma, al Papa, per averne il permesso, ma non vi era stata funzione, tutto era stato fatto di notte, alla chetichella.

Documenti Umani di Federico De Roberto (1888): In quel momento, una voce argentina squillò nella grande stanza da studio. — È permesso? — e una bambina di circa dieci anni, un mucchio di rose fra carnagione e vestito, si fermò sull'uscio tenendo un grosso rotolo di carte fra le braccia, interdetta alla vista di un estraneo. — Avanti, Vannina; su via! Hai paura dei miei amici?
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per permesso
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
»» Vedi tutte le definizioni
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: permessa, permesse, permessi.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si può avere: kermesse.
Con il cambio di doppia si ha: permetto.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: permeo, pere, perso, pero, peso, presso, preso, ermo, emesso, reso.
Parole contenute in "permesso"
per, erme, esso, messo.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "permesso" si può ottenere dalle seguenti coppie: perdi/dimesso, pere/emesso, pero/omesso, permea/asso, permei/isso, permeo/osso.
Lucchetti Alterni
Usando "permesso" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * dimesso = perdi.
Sciarade e composizione
"permesso" è formata da: per+messo.
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Legale, Legittimo, Lecito, Permesso - Ciò che è Legale è prescritto dalla legge, o è fatto secondo ciò che la legge prescrive. - Il Legittimo si fonda sul diritto naturale, o sulle leggi che da esso derivano. - Ciò che è Lecito non è vietato dalla legge, e può farsi senza pericolo. - Ciò che è Permesso è consentito e approvato dalla legge. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Lecito, Onesto, Permesso - Ciò che fu proibito può, tolta la proibizione, venire permesso. Lecito, ciò che si può fare in coscienza, che non osta a nessuna legge di giustizia e di decenza. Onesto ciò che sta bene, che è giusto, che è conveniente; ciò che è pienamente conforme alle leggi di decenza e di giustizia. L'onesto è buono; il lecito, sempre permesso; il permesso è talvolta appena tollerato. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: permeiate, permeino, permeò, permeo, permessa, permesse, permessi « permesso » permetta, permettano, permette, permettemmo, permettendo, permettendoci, permettendola
Parole di otto lettere: permessa, permesse, permessi « permesso » permetta, permette, permetti
Lista Aggettivi: permaloso, permanente « permesso » permissivo, pernicioso
Vocabolario inverso (per trovare le rime): promesso, ripromesso, compromesso, immunocompromesso, intromesso, estromesso, sottomesso « permesso (ossemrep) » smesso, trasmesso, ricetrasmesso, teletrasmesso, ritrasmesso, videotrasmesso, radiotrasmesso
Indice parole che: iniziano con P, con PE, parole che iniziano con PER, finiscono con O

Commenti sulla voce «permesso» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze