Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «pizzicore», il significato, curiosità, anagrammi, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Pizzicore

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola pizzicore è formata da nove lettere, quattro vocali e cinque consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: zz.
Anagrammi
pizzicore si può ottenere combinando le lettere di: [rizzo, rozzi] + peci; [pizzo, pozzi] + [ceri, crei]; piri + cozze; rozze + pici; rizze + copi; [pezzi, pizze] + [ciro, cori, irco, ...]; [iper, peri, ripe] + cozzi; prezzi + [ciò, coi].
Componendo le lettere di pizzicore con quelle di un'altra parola si ottiene: +[ehm, hem] = pizzicheremo; +rna = precarizzino; +tan = preconizzati; +van = preconizzavi; +non = preconizzino; +alta = capitalizzerò; +[aure, urea] = europeizzarci; +[aste, seta, tesa] = opacizzeresti; +[alti, lati, tali] = politicizzare; +[alti, lati, tali] = politicizzerà; +loti = politicizzerò; +[amar, arma, mara] = precarizziamo; +[nera, rane, rena] = preconizzerai; +[nere, rene] = preconizzerei; +[mano, noma] = preconizziamo; +[ante, etna, nate, ...] = preconizziate; +[elsa, lesa, sale] = specializzerò; +ralla = capillarizzerò; +[tanti, tinta] = ipnotizzatrice; +[altra, latra] = polarizzatrice; +[aliti, itali] = politicizzerai; ...
Vedi anche: Anagrammi per pizzicore
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: pizzicare, pizzicori.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: pizzo, pizze, pizio, pizie, pizi.
Parole contenute in "pizzicore"
ore, core, icore, pizzi, pizzico. Contenute all'inverso: ero, zip.
Lucchetti
Usando "pizzicore" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * retti = pizzicotti; * retto = pizzicotto.
Lucchetti Riflessi
Usando "pizzicore" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * errino = pizzicorino.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "pizzicore" si può ottenere dalle seguenti coppie: pizzicotti/retti, pizzicotto/retto.
Usando "pizzicore" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * inie = pizzicorini.
Sciarade e composizione
"pizzicore" è formata da: pizzi+core.
Sciarade incatenate
La parola "pizzicore" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: pizzi+icore, pizzico+ore, pizzico+core, pizzico+icore.
Frasi con "pizzicore"
»» Vedi anche la pagina frasi con pizzicore per una lista di esempi.
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Prudore, Pizzicore, Rosa, Prurito, Prurigine - Il Prudore è assai incomodo, e procede generalmente da cagione morbosa. - Il Pizzicore è più leggiero ma forse più pungente, e spesso procede da cagioni esteriori, come qualche sostanza acre sulla pelle, o qualche fregamento, o morso d'insetti. - Rosa è come il principio del Prudore, e può nascere da acrèdine o da qualche cagione esterna. - [Prurito è voce più scelta, e pare che indichi un Prudore più vivo e più continuo e che si presti meglio a traslati più nobili. - Prurigine è soltanto del linguaggio scientifico e del poetico e la sola voce tra le affini che abbia l'aggettivo. - «Malattia pruriginosa.» (Salvini). - «Pruriginosi cibi.» (Parini). G. F.] [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Pizzicare, Prudere, Solleticare, Pizzicore, Prudore, Pizzicotto, Pizzicata, Pizzico - «Pizzicare è attivo; prudere, impersonale o neutro. Mi prude al petto, gli prudon le mani (di chi vuol levarle sopra taluno e menarle). Un pizzicotto fa prudere e dolore. Un ventolino fine pizzica, ma non fa prudore. Un sapore pizzica. Il solletico si fa con mano e si sente entro sè; ed è prudore che eccita convulsione, la quale fa ridere di forza e dimenarsi e gridare». A.

Da pizzicare, pizzicata, pizzico, pizzicotto e pizzicore. Un pizzico di roba è quanto se ne prende colla punta delle dita, due, tre o tutte cinque; pizzicata è pizzico abbondante; pizzicotto, come si vede, è diminutivo: dare un pizzico è stringere a un tratto la pelle e la carne altrui con due dita; pizzicotto anche in questo senso è diminutivo. Pizzicore è il prudore e il dolore lasciato dal pizzicotto: traslatamente si dice di una certa smania, amatoria per lo più, quasi come se il cuore fosse pizzicato, punto, ferito. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Pizzicore - S. m. Quel mordicamento prodotto da irritazione de' nervi della cute, e Quello che fa altrui per la vita la rogna, o altro simil malore. Rammenta Bezzicare, e Apiculus dim. di Ape; germ. Piken, fr. Piquer. Suono imit., di cosa acuta che punge. Gr. Πίεξις. Ven. Spizza. V. anco PRUDORE. Sen. Pist. (C) Siccome egli avviene alcuna volta in un corpo forte, che gli nascono bolle, e pizzicore, le quali non passano in profondo. Dant. Inf. 29. Come ciascun menava spesso il morso Dell'unghie sovra sè per la gran rabbia Del pizzicor che non ha mai soccorso. Red. Cons. 1. 62. Con importuno pizzicore giorno e notte lo consuma e lo tormenta.

2. Trasl. [Laz.] Coll. SS. PP. 5. 4. La gola e la fornicazione essendo naturalmente in noi, senza commozione d'animo, per accendimento e pizzicore della sola carne nascono. E 22. 3. Per maggiore merito di castità, noi desideriamo di piacere nel cospetto di Dio, senza verun pizzicore della carne, o vero consentimento di mente. E 23. 7. Quelli sdrucciolenti e occulti pizzicori, i quali con picciolo e con sottile sottentramento compungono la mente. = Giamb. Mis. Uom. 13. (C) Nasce la creatura nel peccato originale, perchè si crea in pizzicore di carne, e in morsura, e in incendio di lussuria. Pass. 310. (C) Cercherà la gente maestri e predicatori, secondo gli appetiti loro, e che grattino loro il pizzicore degli orecchi, cioè che dicano loro cose, che desiderano d'udire a diletto, non ad utilità. Introd. Virt. 209. (Man.) Lussuria è una mala volontà del corpo non frenato, che nasce dal pizzicore della libidine. Guar. Past. fid. 1. 1. Non è pena maggiore, Che 'n vecchie membra il pizzicor d'amore. T. Prov. Tosc. 148.

3. E fig. per Voglia. Salvin. Cical. 29. (Man.) Un altro pezzo di roba simile vi caccerò un'altra volta negli orecchi, quando mi verrà il pizzicore di cicalare.

4. [Fanf.] Curiosità, Desiderio. Tocci, Lett. 141-2. Aggiugnetevi quell'interno pizzicore che tutti portiam dalla culla del volere scoprire l'interno altrui.

5. Grattare il pizzicore, detto fig., ed è lo stesso che Grattar la rogna, o la tigna, ed è modo un po' più decente. Segn. Pros. fior. 4. 3. 320. (Man.) Questi poetastri grattano malamente il pizzicore al povero Pizzichi, che non gli è messo conto stuzzicare il vespajo.

6. Trasl. T. Mi viene il pizzicore alle mani. V. PIZZICARE. – Altro tr. fam. Grattarlo dov'ha il pizzicore. Soddisfargli, e per iron. dargli una soddisfazione spiacevole.

7. Aver pizzicore di checchessia, vale Pizzicare di checchessia, Averne qualche poco. Busin. Lett. 30. (Man.) Aveva qualche pizzicore d'eresía, come ha ancora.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: pizzichiate, pizzichina, pizzichine, pizzichini, pizzichino, pizzicò, pizzico « pizzicore » pizzicori, pizzicorini, pizzicorino, pizzicotti, pizzicottini, pizzicottino, pizzicotto
Parole di nove lettere: pizzicavo « pizzicore » pizzicori
Vocabolario inverso (per trovare le rime): pecore, cartapecore, icore, luccicore, euricore, manticore, nitticore « pizzicore (erocizzip) » ancore, biancore, rancore, anemocore, stenocore, zoocore, idrocore
Indice parole che: iniziano con P, con PI, iniziano con PIZ, finiscono con E

Commenti sulla voce «pizzicore» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze