Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «podestà», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Podestà

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Terminanti con l'accento sulla a [Poderosità « * » Poeticità]
Giochi di Parole
La parola podestà è formata da sette lettere, tre vocali e quattro consonanti.
Divisione in sillabe: po-de-stà. È un trisillabo tronco (accento sull'ultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: deposta, despota.
podestà si può ottenere combinando le lettere di: top + seda; [ops, pos] + [date, teda]; [spot, stop] + ade; set + dopa; pet + [dosa, soda]; step + oda; dot + [pesa, sape]; dote + spa; [dose, sedo, sode] + tap.
Componendo le lettere di podestà con quelle di un'altra parola si ottiene: +[are, rea] = adoperaste; +[ari, ira, ria] = adoperasti; +[par, rap] = approdaste; +din = depistando; +sir = deportassi; +[ter, tre] = deportaste; +tir = deportasti; +noi = depositano; +[eri, rei] = depositare; +rii = depositari; +tai = depositata; +tiè = depositate; +[avi, vai, via] = depositava; +voi = depositavo; +[eri, ire, rei] = depositerà; +[ami, mai, mia] = desmopatia; +mie = desmopatie; +nel = espletando; ...
Vedi anche: Anagrammi per podestà
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: codesta, modesta, podista, potestà.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: codeste, codesti, codesto, godeste, godesti, modeste, modesti, modesto, rodeste, rodesti.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: poeta, posta, post, posa, pota, pesta, pesa, osta.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: spodesta.
Parole con "podestà"
Finiscono con "podesta": spodesta.
Contengono "podesta": spodestai, spodestano, spodestare, spodestata, spodestate, spodestati, spodestato, spodestava, spodestavi, spodestavo, spodestammo, spodestando, spodestante, spodestasse, spodestassi, spodestaste, spodestasti, spodestarono, spodestavamo, spodestavano, spodestavate, spodestassero, spodestassimo.
»» Vedi parole che contengono podestà per la lista completa
Parole contenute in "podesta"
est, ode, pod, sta, desta. Contenute all'inverso: sedo.
Incastri
Inserito nella parola si dà SpodestaI; in sta dà SpodestaTA; in sto dà SpodestaTO.
Inserendo al suo interno eri si ha PODESTeriA.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "podestà" si può ottenere dalle seguenti coppie: poco/codesta, pomo/modesta, pori/ridesta, podere/resta.
Usando "podestà" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * destata = pota; * destati = poti; * destato = poto; * destate = poté; * destante = ponte; * destarci = porci; * destarlo = porlo; * destarmi = pormi; * destarsi = porsi; * destarti = porti; * destarvi = porvi; * destaste = poste; * destasti = posti; * stare = podere; * stari = poderi; tripode * = trista; * starino = poderino.
Lucchetti Riflessi
Usando "podestà" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: coop * = codesta.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "podestà" si può ottenere dalle seguenti coppie: stipo/destasti, tipo/destati, topo/destato.
Usando "podestà" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: destati * = tipo; destato * = topo; destasti * = stipo; * tipo = destati; * topo = destato; * stipo = destasti.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "podestà" si può ottenere dalle seguenti coppie: poi/destai, ponte/destante, porci/destarci, porlo/destarlo, pormi/destarmi, porsi/destarsi, porti/destarti, porvi/destarvi, poste/destaste, posti/destasti, pota/destata, poté/destate, poti/destati, poto/destato, podere/stare, poderi/stari, poderino/starino.
Usando "podestà" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * ridesta = pori; trista * = tripode.
Sciarade incatenate
La parola "podestà" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: pod+desta.
Intarsi e sciarade alterne
"podestà" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: post/dea.
Intrecciando le lettere di "podestà" (*) con un'altra parola si può ottenere: seri * = spodesterai; site * = spodestiate.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "podestà"
»» Vedi anche la pagina frasi con podestà per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • In quella famiglia il padre si sente ed agisce come fosse un podestà del medioevo.
Libri
  • La figlia del podestà (Scritto da: Andrea Vitali; Anno 2006)
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Podestà - e POTESTÀ. Sost. masc. com. Quegli che era costituito in potere per amministrare e reggere un comune, e rendeva segnatamente la giustizia. In senso sim. Gioven. An Fidenarum, Gabiorumque esse potestas, Et de mensura jus dicere. Lat. aur. Potestas. Bocc. Nov. 1. g. 2. (C) Come più tosto potè, n'andò a colui, che in luogo del podestà v'era. E nov. 9. g. 8. Egli erano poche cose, che messer Guasparruolo da Saliceto facesse, quando egli era giudice della podestà di Forlimpopoli, che egli non me le mandasse a dire, perchè mi trovava così buon segretaro. G. V. 7. 13. 2. Elessono due cavalieri frati Godenti di Bologna per Podestà di Firenze. Borgh. Vesc. Fior. 513. Per esercitare la giustizia senza rispetto, o passione…, s'introdusse signoria forestiera detta la podestà che facesse ragione. [Val.] Pucc. Centil. 5. 96. Rettor… Era in quel tempo messer Compagnone, Come la Podestà oggidì noi regge. = Cronichett. d'Amar. 239. (C) Combatterono il palagio del Potestà. E appresso: Il Potestà lo rendè nelle mani dell'Arti.

T. Podestà o castellano mandato dalla città dominante.

Prov. ll Podestà nuovo caccia il vecchio; e vale che le nuove cose fanno scordare le antiche Cecch. Dot. 6. 2. (M.) Dappoi che… egli prese altre pratiche, egli ha lasciato… un certo che di intrinseca amicizia che egli aveva meco. Mo. Il Podestà nuovo caccia il vecchio.

Prov. Far come il podestà di Sinigaglia (Comandare e fare da sè). Cecch. Dot. 3. 7. Tu farai Come fa 'l podestà di Sinigaglia. Ambr. Furt. 4. 3. Molto si fermano questi cuochi qui intorno: sarebbon mandati dal padrone, che avesse fatto come il Podestà di Sinigaglia?

2. [Cont.] Si usava nel fem. anche per indicare il supremo magistrato d'una città; e pare che soltanto più tardi si adoperasse nel maschile. La Podestà, Messer la Podestà. Ord. Cond. mil. Fir. 29. La podestà, el capitano, e lo esecutore delli ordinamenti della justizia, e caduno di loro… delle predette cose possa cognoscere, procedere, e punire. Mil. stran. Arch. St. It. XV. 539. Le predette cose… inrevocabilmente si debbiano observare ed esecuzione mandare per messer la podestà, capitano, esecutore delli ordinamenti della justitia, e loro e chiascheduno di loro judici e famillie. Ord. Giust. Fir. 18. Se alcuno de' grandi… si scusasse da' sodamenti… messer la podestà precisamente costringa il padre per li figliuoli,… e li avoli del padre per li nepoti, secondo l'ordine di sodare e fare sicurtate, la quale fare debbono gli altri grandi di non offendere, rimossa ciascuna eccezione. [Camp.] Bib. Lett. 2. 7. E rispondendo la podestà (praeses) disse loro: Quale dei due volete che vi sia lasciato?

3. Per simil., di Chi sorpassa gli altri in checchessia. Non com. Tes. Br. 5. 7. (C) Seguirà altra materia per parlare degli altri animali, e primieramente dell'aquila, che è podestà di tutti animali come uccelli.

4. (Teol.) Nome del terz'ordine della seconda gerarchia degli Angeli. Segner. Crist. instr. (Man.) Tutti gli angeli in paradiso, tutti i principati, tutte le podestà, anzi Dio medesimo. [G.M.] E 3. 11. 3. Tutti i Troni, tutte le Dominazioni, Tutti i Principati, tutte le Podestà. [Val.] Pucc. Guerr. Pisan. 2. 1. Virtù, Podestà e Dominazioni, Ch'al mio Signor più presso avete stato. = Dant. Par. 28. (C) Prima Dominazioni e poi Virtudi: L'ordine terzo di Podestadi… Cavalc. Frutt. ling. Podestadi sono detti quegli spirti, li quali singularmente raffrenano le demonia, che non ci possano tentare, e vincer, com'e vorrebbono.
Podestà - S. f. V. POTESTÀ.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: poderoso, poderucci, poderuccio, poderucoli, poderucolo, poderuzzi, poderuzzo « podestà » podesteria, podesterie, podgorica, podi, podice, podici, podii
Parole di sette lettere: podarie « podestà » podismi
Vocabolario inverso (per trovare le rime): devasta, maestà, cesta, desta, ridesta, codesta, modesta « podestà (atsedop) » spodesta, festa, manifesta, infesta, disinfesta, gesta, indigesta
Indice parole che: iniziano con P, con PO, iniziano con POD, finiscono con A

Commenti sulla voce «podestà» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze