Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «praticare», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Praticare

Verbo
Praticare è un verbo della 1ª coniugazione. È un verbo regolare, transitivo. Ha come ausiliare avere. Il participio passato è praticato. Il gerundio è praticando. Il participio presente è praticante. Vedi: coniugazione del verbo praticare.
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di praticare (realizzare, effettuare, mettere in pratica, attuare, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Liste a cui appartiene
Verbi relativi allo sport [Perdere « * » Richiamare]
Giochi di Parole
La parola praticare è formata da nove lettere, quattro vocali e cinque consonanti.
Divisione in sillabe: pra-ti-cà-re. È un quadrisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: paratrice.
praticare si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): tir + [acarpe]; [ter] + [acarpi]; pet + carrai; per + [arcati]; [erti] + [capra]; erri + capta; [iper] + carta; preti + [arca]; cri + [aperta]; cip + [errata]; [ceti] + parrà; [ceri] + [parta]; certi + [apra]; cerri + tapa; crepi + [atra]; cripte + ara; [tar] + [capire]; [atp] + ricrea; [par] + [cerati]; [arti] + [capre]; tirar + pace; [api] + carter; [patì] + racer; [apri] + [carte]; [parti] + [acre]; [era] + cripta; [arte] + [capri]; [arre] + capti; terra + [capi]; ape + trarci; paté + carri; [apre] + traci; parte + [acri]; ...
Componendo le lettere di praticare con quelle di un'altra parola si ottiene: +top = apportatrice; +mas = arrampicaste; +[beo, boe] = cerebropatia; +ohi = chiroterapia; +[neo, noè] = crenoterapia; +ode = deprecatoria; +[dio, odi] = idroterapica; +ano = narcoterapia; +[neo, noè] = narcoterapie; +can = paracentrica; +cin = paracentrici; +con = paracentrico; +[ehm, hem] = parametriche; +pie = parteciperai; +noi = patrocinerai; +tsh = petrarchista; +sos = praticassero; +[dio, odi] = predicatoria; +per = preparatrice; +fon = profanatrice; +[ilo, oli] = ricapitolare; +[ilo, oli] = ricapitolerà; +mio = ricompariate; +sos = riprocessata; ...
Vedi anche: Anagrammi per praticare
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: praticate.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: patire, patì, paté, paia, pace, pare, pica, rata, rate, raia, raie, rare, atre, acre, tiare, tare.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: praticarle.
Parole contenute in "praticare"
are, tic, care, rati, prati, pratica. Contenute all'inverso: era, tar, cita.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "praticare" si può ottenere dalle seguenti coppie: praticoli/oliare, praticai/ire, praticata/tare.
Usando "praticare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * areata = praticata; * areate = praticate; * areati = praticati; * areato = praticato; * areola = praticola; * areole = praticole; * rendo = praticando; * evi = praticarvi; * resse = praticasse; * ressi = praticassi; * reste = praticaste; * resti = praticasti; * ressero = praticassero.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "praticare" si può ottenere dalle seguenti coppie: praticata/atre, praticato/otre.
Usando "praticare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erta = praticata; * erte = praticate; * erti = praticati; * erto = praticato.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "praticare" si può ottenere dalle seguenti coppie: pratica/area, praticata/areata, praticate/areate, praticati/areati, praticato/areato, praticola/areola, praticole/areole, praticai/rei, praticando/rendo, praticasse/resse, praticassero/ressero, praticassi/ressi, praticaste/reste, praticasti/resti, praticate/rete, praticati/reti.
Usando "praticare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * oliare = praticoli; * mie = praticarmi; * tiè = praticarti; * vie = praticarvi.
Sciarade e composizione
"praticare" è formata da: prati+care.
Sciarade incatenate
La parola "praticare" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: pratica+are, pratica+care.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "praticare"
»» Vedi anche la pagina frasi con praticare per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Praticare rituali di magia nera è vietato in Italia.
  • Per non dimenticare i vocaboli stranieri imparati da piccoli, bisogna praticare la lingua.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Praticare, Bazzicare - Praticare è avere usanza abituale con qualche persona. - Bazzicare è l'avere tale usanza, non abituale e continua, ma a frequenti intervalli, ed ha in sè l'idea di pratica poco lodevole o poco conveniente. Si dice anche Bazzicare in un luogo, e vale andarvi spesso e per fini non sempre lodevoli. Bazzica nelle osterie, o anche Bazzica per le bettole, per le bische. [immagine]
Bazzicare, Conversare, Frequentare, Praticare - Bazzicare è l'Andare abitualmente e spesso in un luogo o con una persona, e ha in sè un certo non so che di poco decoro. - «Bazzica con certe persone che mi danno sospetto. - Bazzica per le bische e per i biliardi.» - Lo stesso si dica del verbo Frequentare, nel quale però non è chiara la idea di viziosità, e si dice anche di cose buone e sante. - «Frequentare le chiese, i sacramenti, le scuole, ecc.» - Il Praticare accenna quasi a continuità e a consuetudine più ferma; si dice anch'esso delle persone e dei luoghi. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Bazzicare, Frequentare, Usare, Praticare - Bazzicare ha senso cattivo, o almeno non affatto buono; vale andare abitualmente in un luogo con cattive e storte intenzioni: un uomo dabbene dirà d'un giovane a cui porti affezione: «lo vedo mal volentieri bazzicare nelle osterie, ne' bigliardi»; dicesi anche propriamente della frequenza di persone di mala fama, per es. in quel caffè bazzicano di molte spie. Frequentare è generico; vale andare di sovente in un luogo; dicesi anche della compagnia di persone: un tale frequenta con letterati o simili. Usare avendo altri sensi, non ha significazione completa in questo, se non s'aggiunge il luogo dove s'usa. Praticare è meno incompleto d'usare, ma pur devesi aggiungere dove o con chi; indica famigliarità colle persone, e appunto pratica o cognizione esatta del luogo: egli è poi curioso che, buone pratiche, dicesi di cose; e cattive pratiche, di persone; e che praticare per frequentare ha piuttosto mal senso che buono; e che praticare per fare abitualmente, l'ha più buono che cattivo, poichè dicesi praticare le virtù, e non direbbesi i vizii. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: praticando, praticandoci, praticano, praticantato, praticante, praticanti, praticarci « praticare » praticarla, praticarle, praticarli, praticarlo, praticarmi, praticarono, praticarsi
Parole di nove lettere: prataioli, prataiolo, praticano « praticare » praticata, praticate, praticati
Lista Verbi: potere, pranzare « praticare » preannunciare, preannunziare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): intossicare, disintossicare, musicare, faticare, defaticare, affaticare, sovraffaticare « praticare (eracitarp) » solleticare, risolleticare, farneticare, criticare, dimenticare, autenticare, decorticare
Indice parole che: iniziano con P, con PR, parole che iniziano con PRA, finiscono con E

Commenti sulla voce «praticare» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2021 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze