Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «pregno», il significato, curiosità, aggettivo qualificativo, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Pregno

Aggettivo
Pregno è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: pregna (femminile singolare); pregni (maschile plurale); pregne (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di pregno (incinta, gravida, pregnante, impregnato, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola pregno è formata da sei lettere, due vocali e quattro consonanti.
Anagrammi
pregno si può ottenere combinando le lettere di: ong + per.
Componendo le lettere di pregno con quelle di un'altra parola si ottiene: +[agi, gai, già] = arpeggino; +osa = aspergono; +[csi, ics, sci, ...] = crespigno; +idi = dipingerò; +sue = espugnerò; +sue = espungerò; +mie = impegnerò; +può = oppugnerò; +[ali, ila, lai] = pelargoni; +[ali, ila, lai] = piangerlo; +ani = pigeranno; +[ari, ira, ria] = pignorare; +tai = pignorate; +[ari, ira, ria] = pignorerà; +[ori, rio] = pignorerò; +avo = porgevano; +ora = pregarono; +ito = protogine; +emù = pungeremo; ...
Vedi anche: Anagrammi per pregno
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: pregio, pregna, pregne, pregni, prugno.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere le seguenti parole: regno, pegno, prego.
Altri scarti con resto non consecutivo: peno.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: pregano.
Parole con "pregno"
Finiscono con "pregno": impregno, impregnò.
Parole contenute in "pregno"
regno. Contenute all'inverso: ong.
Incastri
Inserendo al suo interno aro si ha PREGaroNO; con ava si ha PREGavaNO.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "pregno" si può ottenere dalle seguenti coppie: prede/degno, preghi/ghigno, prema/magno, prese/segno, preso/sogno, presta/stagno, prega/ano, pregare/areno, pregarmi/armino, pregato/atono, pregreca/recano.
Usando "pregno" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: lepre * = legno; * gnome = preme; * gnomi = premi; * gnomo = premo; * gnosi = presi.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "pregno" si può ottenere dalle seguenti coppie: pregare/erano, pregarono/onorano, pregassi/issano, pregate/etano, pregavi/ivano.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "pregno" si può ottenere dalle seguenti coppie: preme/gnome, premi/gnomi, premo/gnomo, presi/gnosi, pregi/noi.
Usando "pregno" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * magno = prema; * sogno = preso; preghi * = ghigno; * ghigno = preghi; * stagno = presta; * areno = pregare; * atono = pregato; * armino = pregarmi; * recano = pregreca.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "pregno" (*) con un'altra parola si può ottenere: * ad = pregando; * agi = pareggino; * eri = peregrino; iman * = impregnano; * vena = prevengano.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "pregno"
»» Vedi anche la pagina frasi con pregno per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Con il cuore pregno di rabbia, Michele partì alla ricerca della sua vera madre.
  • Dopo una giornata di lavoro il suo vestito era pregno di fumo di sigarette.
  • Il muro pregno d’umidità deve essere riparato prima dell'inverno.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Pregno - Agg. Nel senso proprio dicesi nel fem. Pregna, che ha il parto in corpo. Dant. Par. 13. (C) Così fu fatta la vergine pregna. Guid. G. Se n'andaro insieme con Andromaca pregna di Pirro. Dottr. Jac. Dant. 17. 39. Come di dire ad una Femmina, che sia pregna, Che creatura tegna. Tac. Dav. Ann. 1. 59. (Man.) Tre legioni, e tre legati atterrai io, che non guerreggio con tradigioni, nè con donne pregne, ma a viso aperto con cavalieri e armati. E 12. 10. Avere uccisi loro i fratelli, i vicini e i lontani, insino le donne pregne e i bambini. [Laz.] Cavalc. Pungil. c. 10. I detrattori sono simili alla femmina pregna, la quale con dolore procura di partorire la creatura conceputa.

E detto d'animali bruti. Red. Vip. 1. 79. (C) Quando Galeno parlò delle vipere pregne, volle solamente intender di quelle, che hanno i viperini in corpo all'uova attaccati. E 15. 217. Bambini e fiere con due capi, trovati nelle strade, o nelle bestie che si sagrifican pregne.

2. Aggiunto di Latte di donna pregna. Non com. Antell. Ricord. 16. (Man.) La Giovanna d'Arezzo… diede il latte pregno a Lorenzo parecchi mesi.

3. Trasl. Dant. Purg. 5. (C) La valle… coverse Di nebbia, e il ciel di sopra fece intento Sicchè 'l pregno aere in acqua si converse. La pioggia cadde. [Laz.] D. 2. 14. Chè dal principio suo (della valle), dov'è sì pregno L'alpestro monte Ond'è tronco Peloro (appennino) Che in pochi luoghi passa oltre quel segno. Di corpo che alza. Virg. Stipitis gravidi nodis. Colum. Praegnans cucurbita. T. Poliz. Stanz. 2. 19. E come quando il sole i Pesci accende, Di sua virtù la terra è tutta pregna.

Petr. Canz. 3. 5. part. I. (C) E par ben ch'io m'ingegni, Che di lagrime pregni Sien gli occhi miei, siccome 'l cuor di doglia.

G. V. 8. 48. 10. (C) In questo tempo poco appresso non potendo la città di Firenze posare, essendo pregna dentro del veleno delle sette Bianca, e Nera, convenne partorisse doloroso fine.

Franc. Sacch. Rim. 48. (C) Ond'io vo' far come que' che dipinge, Il qual di diversi atti il senso ha pregno. Sagg. nat. esp. 14. Potremo ancora con esporre all'aria questo strumento, quando traggono venti, venire in cognizione quali di essi sieno più pregni d'umido, e quali più degli altri secchi, ed asciutti. T. Buonarr. Fier. 304. 2. Bestemmiò, folgorò sopra Pandora, E sopra i cittadin e chi gl'impera, Acri parole e di vendette pregne. = Car. En. 2. 397. (M.) La macchina fatale il muro ascende D'armi pregna e d'armati. Virg. Foeta armis.

[Cont.] Dicesi d'un liquido saturo di qualche corpo solubile. Neri, Arte vetr. I. 1. Si riempano le caldaie di nuova acqua, e bollano sino cali la metà; allora è fatto un ranno pregno di sale.

T. Foscolo Sep. Aer pregno di vita.

4. [Camp.] † Altro trasl. soc. mor. e intell. D. 2. 18. Ma ciò m'ha fatto di dubbiar più pregno (più pieno di dubbii, più dubitoso).

[Val.] Esser pregno. Fig. Esser cagione. Pucc. Guerr. Pisan. 7. 37. Signor, la guerra d'ogni male è pregna.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: pregna, pregnante, pregnanti, pregnanza, pregnanze, pregne, pregni « pregno » prego, pregò, pregreca, pregreche, pregreci, pregreco, pregressa
Parole di sei lettere: pregni « pregno » premei
Lista Aggettivi: pregiudizievole, pregnante « pregno » preindustriale, preistorico
Vocabolario inverso (per trovare le rime): disimpegno, regnò, regno, triregno, ecuadoregno, salvadoregno, sottoregno « pregno (ongerp) » impregno, impregnò, interregno, onduregno, honduregno, segno, segnò
Indice parole che: iniziano con P, con PR, iniziano con PRE, finiscono con O

Commenti sulla voce «pregno» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze