Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «recondito», il significato, curiosità, aggettivo qualificativo, sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Recondito

Aggettivo
Recondito è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: recondita (femminile singolare); reconditi (maschile plurale); recondite (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di recondito (appartato, nascosto, isolato, distante, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Informazioni di base
La parola recondito è formata da nove lettere, quattro vocali e cinque consonanti. Divisione in sillabe: re-còn-di-to. È un quadrisillabo sdrucciolo (accento sulla terzultima sillaba).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche la pagina frasi con recondito per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Camminando per quel sentiero si arriva ad un luogo recondito che è un'oasi di pace.
Non ancora verificati:
  • Non posso conoscere il suo pensiero recondito, ma mi piace quello che dice.
Citazioni da opere letterarie
L'alfier nero di Arrigo Boito (1867): Egli attendeva con trepidazione una mossa sola, l'arroccamento del re avversario, per dare sviluppo al suo recondito pensiero. Senza quella mossa tutto il suo piano andava fallito; ma era quasi impossibile che Anderssen commettesse quella mossa. Tom solo vedeva e sapeva la sua occulta cospirazione e nessun giuocatore al mondo avrebbe potuto indovinarla.

La messa di nozze di Federico De Roberto (1917): Il senso recondito della volontà di lei, nel costringerlo a prender parte a quella cerimonia, si manifestava ora chiaramente: rinunziando entrambi alla gioia contesa, mortificando entrambi la loro passione, entrambi dovevano farne olocausto ai piedi dell'altare, entrambi dovevano attinger forza e trovar pace nel pensiero di Dio.

La coscienza di Zeno di Italo Svevo (1923): Data l'assoluta sincerità di Carla, io so esattamente per quanto lunghissimo tempo essa fu tutta mia, e la mia gelosia ricorrente di allora non può essere considerata che quale una manifestazione di un recondito senso di giustizia. Doveva pur toccarmi quello che meritavo. Prima s'innamorò il maestro. Credo il primo sintomo del suo amore sia consistito in certe parole che Carla mi riferì con aria di trionfo ritenendo segnassero il primo suo grande successo artistico pel quale le competesse una mia lode.
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per recondito
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: recondita, recondite, reconditi, ricondito.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si può avere: fecondità.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: recito, recto, rendi, rendo, renio, reni, rondò, rodio, rodi, rodo, rito, eoni, edito, conio, coni, conto, cono, coito, cito, odio.
Parole contenute in "recondito"
con, eco, ito, dito, reco, condi, condito. Contenute all'inverso: noce.
Lucchetti
Usando "recondito" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: verecondi * = veto.
Lucchetti Alterni
Usando "recondito" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: veto * = verecondi.
Sciarade incatenate
La parola "recondito" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: reco+condito.
Quiz - indovina la soluzione
Definizioni da Cruciverba: Non di rado sono reconditi, Nato a Lafayette il 10 novembre 1999, è l'atleta svedese detentore del record mondiale di salto con l'asta con misura di 6,18 metri, Fa filare le reclute, La vessazione dei soldati anziani sulle reclute, Si misurano alle reclute.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Occulto, Recondito, Astruso, Nascoso - Colla parola senso, astruso significa che è difficile a capirsi; recondito, che sta avviluppato così bene addentro alle parole, che non basti una semplice lettura a scoprirvelo; occulto, che è altro e diverso dal senso apparente e palese; nascoso, che vi è, ma che non si scoprirà a prima vista. A capire un senso astruso ci vuole sottigliezza d'ingegno; a scoprire il senso recondito, penetrazione; il senso occulto, o s'indovina a caso, o è svelato agl'iniziati; si trova il senso nascosto esaminando ben bene il valore di ogni espressione o vocabolo. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Recondito - e † RICÒNDITO. Agg. Nascoso, Astruso, Celato. Aur. lat. Car. Eneid. 1. 431. (M.) Scoprirotti intanto De' fati i più reconditi segreti. Guicc. Stor. 13. 658. (M.) La mente e la disposizione degli altri Principi, e spezialmente… quella del Pontefice, la quale, recondita dalle simulazioni od arti sue, non era nota ad alcuno. T. Qui a modo di part. pass., non com. – Concetti reconditi. [Cors.] Tass. Dial. 1. 59. Il signor Giovan Pico, signore di mirabile ingegno e di profonda e recondita cognizion di cose, così interpreta questo luogo. T. Scienza recondita. = Red. Annot. Ditir. 122. (C) Il signor Anton Maria Salvini…, oltre una vasta, e recondita erudizione, possiede ancora le più celebri lingue d'Europa.

2. Senso corp.; men com. Gall. Sist. 222. (C) Non si perturberebbe il moto…, quando ben si levasse totalmente l'impedimento dell'aria, perchè ve n'è un altro più recondito assai. Bellin. Disc. 1. 38. (M.) Il Santorio, e dopo il Santorio altri non men di lui bene intesi dell'attenenze più recondite del corpo umano,… ebbero fortuna…

† Tac. Dav. Stor. 5. 4. (C) Consagrò in luogo ricondito una testa dell'animale, che mostrò il cammino, e spense la sete.

3. Nel fig. s. m., anche in Plin. – Non com. Galil. Postill. 98. (M.) Dove voi dite che… per farmi capopopolo appresso i pochi intendenti, e che non penetrano ne' profondi reconditi del liceo. T. Come sost., userebbesi al più il sing. Penetrare il recondito del vero. – Nel recondito della mente.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: reclutò, recluto, recò, reco, recondita, recondite, reconditi « recondito » record, recordista, recordiste, recordisti, recordman, recrimina, recriminai
Parole di nove lettere: recondita, recondite, reconditi « recondito » recordman, recrimina, recrimini
Lista Aggettivi: reclinato, recluso « recondito » record, redazionale
Vocabolario inverso (per trovare le rime): capobandito, candito, scandito, blandito, brandito, ingrandito, condito « recondito (otidnocer) » ricondito, scondito, approfondito, ermafrodito, pseudoermafrodito, custodito, incustodito
Indice parole che: iniziano con R, con RE, parole che iniziano con REC, finiscono con O

Commenti sulla voce «recondito» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze