Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «rovescino», il significato, curiosità, forma del verbo «rovesciare» anagrammi, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Rovescino

Forma verbale
Rovescino è una forma del verbo rovesciare (terza persona plurale del congiuntivo presente; terza persona plurale dell'imperativo presente). Vedi anche: Coniugazione di rovesciare.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola rovescino è formata da nove lettere, quattro vocali e cinque consonanti.
Anagrammi
rovescino si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): rovo + [censi]; [orso] + vince; sono + cervi; sir + covone; [rivo] + censo; noi + scevro; vino + [corse]; sino + [cervo]; [eros] + vinco; [servo] + [coni]; [neo] + scrivo; [nevo] + [corsi]; seno + corvi; nero + scovi; nervo + [cosi]; sverno + [ciò]; [nevoso] + cri; novero + [csi]; [evi] + scorno; [servi] + cono; [svierò] + con; nevi + corso; seni + corvo; vinse + [coro]; [neri] + scovo; [nervi] + [coso].
Componendo le lettere di rovescino con quelle di un'altra parola si ottiene: +tav = conservativo; +mat = conservatomi; +[tar, tra] = conservatori; +[tar, tra] = controversia; +[ter, tre] = controversie; +[tar, tra] = conversatori; +lev = conversevoli; +cra = crioconserva; +din = inverdiscono; +[dan, dna] = ricondensavo; +cri = riconoscervi; +tac = riconvocaste; +[tau, tua] = riscuotevano; +ora = rovesciarono; +gal = sconvolgerai; +gel = sconvolgerei; +tac = sovreccitano; +tic = sovreccitino; +hac = svecchiarono; ...
Vedi anche: Anagrammi per rovescino
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: rovescio.
Altri scarti con resto non consecutivo: rovino, rovi, rovo, rosi, roso, roco, resi, reso, reco, ovino, osco, osino, veci, vino, esco, scio, sino.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: rovesciano.
Parole contenute in "rovescino"
cin, ove, sci, esci, rovesci. Contenute all'inverso: evo, ics.
Incastri
Inserendo al suo interno aro si ha ROVESCIaroNO; con ava si ha ROVESCIavaNO.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "rovescino" si può ottenere dalle seguenti coppie: rovescia/ano, rovesciare/areno, rovesciarmi/armino, rovesciato/atono.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "rovescino" si può ottenere dalle seguenti coppie: rovesciare/erano, rovesciarono/onorano, rovesciassi/issano, rovesciate/etano, rovesciavi/ivano.
Lucchetti Alterni
Usando "rovescino" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * areno = rovesciare; * atono = rovesciato.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "rovescino" (*) con un'altra parola si può ottenere: * ad = rovesciando.
Frasi con "rovescino"
»» Vedi anche la pagina frasi con rovescino per una lista di esempi.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario delle invenzioni, origini e scoperte del 1850
Rovescino - Il giuoco del rovescino (reversi in francese) venne di Spagna, dov'è chiamato gana pierde (chi perde vince) sendo che in esso, al contrario di tutti gli altri, colui che fa meno levate guadagna di più. Innanzi all'uso delle carrozze le signore solevano cavalcare; per evitare il pericolo, facevano porre in sella un cavallerizzo, ed elleno sedevano in groppa, e si reggevano al loro conduttore, detto quinola da un vocabolo celtico che vale appoggio. Bullet vuole che questa usanza facesse nascer l'idea del rovescino.

Nella maggior parte dei giuchi il re è la carta dominante, ed in questo si volle che fosse un valletto; si scelse il valletto di cuori, e lo si chiamò quinola. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Rovescino - S. m. Term. familiare alle donne ed a' calzettai. Quelle maglie fatte a rovescio, che formano la costura delle calze. (M.)

[Fanf.] Sorta di tela di lana ecc. Cantini, Band. Legg. XVIII. 342. col. 1-2. I lanajuoli de' sobborghi e contado della città di Firenze non impannino rovescini, rascette, pennicini e altre pannine…. E pag. 346. col. 2 e altrove. T. Legg. Tosc. 7. 61. Essendosi per la Legge del 1568 proibito il poter dare il pelo con il bindolo a' rovescini fabbricati in contado, sotto pena della perdita dei medesimi, e trovandosi non ostante, che molti ne accotonano, e volendo lor Signorie rimediare, fanno perciò… bandire… Legg. Tosc. 7. 61. Perchè ci potrebbe essere in Firenze dei rovescini accotonati a detto bindolo. E ivi: Sotto pena della perdita di detti rovescini e al cimatore che gli accotona, di ducati cinque.

[Cont.] Bandi Fior. XXVII. 5. 3. Telaio da rovescini.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: rovesciato, rovesciava, rovesciavamo, rovesciavano, rovesciavate, rovesciavi, rovesciavo « rovescino » rovescio, rovesciò, roveti, roveto, rovi, rovigo, rovina
Parole di nove lettere: rovesciai « rovescino » rovinammo
Vocabolario inverso (per trovare le rime): affascino, lascino, tralascino, rilascino, ganascino, trascinò, trascino « rovescino (onicsevor) » scudiscino, liscino, piscino, striscino, angoscino, affloscino, scamoscino
Indice parole che: iniziano con R, con RO, iniziano con ROV, finiscono con O

Commenti sulla voce «rovescino» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze