Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «saetta», il significato, curiosità, forma del verbo «saettare» sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Saetta

Forma verbale
Saetta è una forma del verbo saettare (terza persona singolare dell'indicativo presente; seconda persona singolare dell'imperativo presente). Vedi anche: Coniugazione di saettare.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia

Foto taggate saetta

Un altro temporale
  
Giochi di Parole
La parola saetta è formata da sei lettere, tre vocali e tre consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: tt.
Divisione in sillabe: sa-ét-ta. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: astate, attesa, esatta (spostamento di una lettera).
saetta si può ottenere combinando le lettere di: sta + [eta, tea].
Componendo le lettere di saetta con quelle di un'altra parola si ottiene: +bui = abituaste; +[ciò, coi] = acetosità; +[ori, rio] = aerostati; +oro = aerostato; +pum = amputaste; +non = annotaste; +pop = appestato; +pop = appostate; +cip = aspettaci; +pil = aspettali; +per = aspettare; +tap = aspettata; +top = aspettato; +vip = aspettavi; +per = aspetterà; +pro = asportate; +sla = assaltate; +sos = assestato; +est = assettate; +sto = assettato; +chi = astatiche; ...
Vedi anche: Anagrammi per saetta
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: saette, saetti, saetto, smetta, spetta, svetta.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: setta. Togliendo tutte le lettere in posizione pari si ha: set.
Altri scarti con resto non consecutivo: seta, atta.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: saettai, saettia, saletta.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si può avere: lattea.
Parole con "saetta"
Iniziano con "saetta": saettai, saettano, saettare, saettate, saettato, saettava, saettavi, saettavo, saettammo, saettando, saettante, saettanti, saettasse, saettassi, saettaste, saettasti, saettarono, saettavamo, saettavano, saettavate, saettassero, saettassimo.
»» Vedi parole che contengono saetta per la lista completa
Parole contenute in "saetta"
Contenute all'inverso: tea, atte.
Incastri
Inserendo al suo interno tir si ha SAtirETTA.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "saetta" si può ottenere dalle seguenti coppie: saline/lineetta, san/netta, saper/peretta, sarei/reietta, saros/rosetta, savi/vietta, sazi/zietta.
Usando "saetta" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * ettari = sari; * ettaro = sarò; elsa * = eletta; orsa * = oretta; bassa * = basetta; cassa * = casetta; morsa * = moretta; persa * = peretta; ressa * = resetta; rossa * = rosetta; * aia = saettia; * aie = saettie; salsa * = saletta; pressa * = presetta; * tatare = saettare; * aera = saetterà; * aero = saetterò; * aoni = saettoni; spessa * = spesetta; spossa * = sposetta; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "saetta" si può ottenere dalle seguenti coppie: sacca/accetta, sala/aletta, sale/eletta, sani/inetta, sarò/oretta.
Usando "saetta" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * attera = sara; * atteri = sari; * attero = sarò; * atteggi = saggi; * attenta = santa; * attente = sante; * attenti = santi; * attento = santo; * attecchì = sacchi; * atteggia = saggia; * atteggio = saggio; * atteggerà = saggerà; * atteggerò = saggerò; * atteggiai = saggiai; * atteggino = saggino; * atteniamo = saniamo; * atteniate = saniate; * attentino = santino; * atteggerai = saggerai; * atteggerei = saggerei; ...
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "saetta" si può ottenere dalle seguenti coppie: risa/ettari, rosa/ettaro.
Usando "saetta" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: ettari * = risa; ettaro * = rosa; * risa = ettari; * rosa = ettaro.
Lucchetti Alterni
Usando "saetta" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: eletta * = elsa; oretta * = orsa; * vietta = savi; * zietta = sazi; basetta * = bassa; casetta * = cassa; moretta * = morsa; peretta * = persa; resetta * = ressa; rosetta * = rossa; saletta * = salsa; * peretta = saper; * reietta = sarei; * rosetta = saros; presetta * = pressa; * lineetta = saline; spesetta * = spessa; sposetta * = spossa; * anoa = saettano; * area = saettare; ...
Intarsi e sciarade alterne
"saetta" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: se/atta.
Intrecciando le lettere di "saetta" (*) con un'altra parola si può ottenere: * eri = saetterai.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "saetta"
»» Vedi anche la pagina frasi con saetta per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Dalle nubi temporalesche improvvisamente guizzò una saetta.
  • L'allenatore al tiro con l'arco, scoccò la freccia, che come una saetta si conficcò nel bersaglio.
Proverbi
  • La saetta gira gira, torna addosso a chi la tira.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Saetta, Fulmine, Tuono, Saeppola, Saetta, Macinata - Scientificamente poco differiscono, se non in quanto il Tuono è il fragore che fa la scintilla scaricandosi e fendendo l'aria, la quale scintilla è il Fulmine. Nell'uso popolare si chiama Tuono il romore o fragore. - Fulmine quando il fragore è maggiore e lo scoppio è vicino. - Saetta quando al lampo segue tosto lo scoppio fragorosissimo e rovinoso. - [Di ragazzo molto frugolo, che non stia mai fermo per irrequietezza o per eccesso di vigoria, suol dirsi Saetta. - «Che saetta che è questo bambino! - Stà un po' fermo, saetta.» - Per maggiore enfasi, anche Saetta macinata. - Di chi sia velocissimo negli atti si dice che è un fulmine, non una saetta. - Il popolo, al quale Saetta sembra forse voce di mal augurio o troppo grave, dice Saeppola, ma solo nel senso notato dei bambini e in quello d'imprecazione o di esclamazione, non in quello del noto fenomeno meteorologico. - «Ragazzo che è una saeppola - una saeppola macinata. - Ti dia la saeppola.» - Forma simile, quanto all'intento, a Diascolo, Diancine, Perdinci, Capperi, Càttera, Càspita, e altre mille. G. F.] [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Dardo, Freccia, Saetta, Giavellotto - «Il dardo si scagliava e con la mano, e con l'arco, e con la balista; la freccia con l'arco. Anco il giavellotto era dardo». Tommaseo.

«Saetta (di quelle parlando che son fatte dagli uomini) è dardo o freccia leggieri da scagliare coll'arco, e guernita di penne. Il Caro nell'Eneide: «Allor che 'l tergo o 'l fianco Ne van (i capri) di dardo e di saetta infissi». Polidori. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Saetta - S. f. Aff. al lat. aur. Sagitta. Freccia. Dant. Inf. 8. (C) Corda non pinse mai da sè saetta, Che sì corresse via per l'aer snella, Com'io vidi una nave… Venir per l'acqua. E Par. 5. E siccome saetta, che nel segno Percuote pria che sia la corda queta, Così corremmo nel secondo regno. E 17. Chè saetta previsa vien più lenta. Ov. Praevisa minus laedere tela solent. Dant. Par. 29. Forma e materia congiunte e purette Usciro ad atto che non avea fallo, Come d'arco tricorde tre saette. Petr. Canz.8. 7. part. II. I dì miei, più correnti che saetta, Tra miserie e peccati Sonsene andati. Bocc. Nov. 2. g. 5. La sottil corda riceverà ottimamente la saetta che avrà larga cocca. Tes. Br. 3. 9. E fornisconsi di pietre e di mangani, e di saette, e d'ogni fornimento che a guerra s'appartiene. Tass. Ger. 11. 41. (M.) E quante in giù se ne volâr saette, Tanto s'insanguinaro il ferro e l'ale.

2. Saetta, e anticam. Saetta folgore, di folgore e di foco, Per Folgore, Fulmine. G. V. 4. 8. 1. (C) Venne con un gran tuono una saetta nella detta chiesa. E 11. 1. 2. Colla detta pioggia continuando gli spessi e grandi e spaventevoli tuoni, con baleni, caggendo saette-folgori assai. Pass. 361. Sogna di veder fuoco, o ardere, o d'essere percossa da saettafolgore.[G.M.] Machiav. Art. guerr. l. 6. Se cadeva una saetta in un esercito, se egli scurava il sole o la luna, se veniva un terremoto… veniva da' soldati interpretato sinistramente. [Cont.] Lauro, Secr. nat. Lullo, I. pref. La saetta liquefà i dinari nella borsa senza offender quella. = Ricord. Malesp. cap. 10. (M.) Il quale (remo) per l'alta ampiezza, di saetta di folgore si disfece. [G.M.] Fag. Rim. Quando casca dal cielo una saetta, Or so perchè dal volgo dire io sento: Voi non sapete eh? in questo momento È cascata colà una benedetta.

3. Trasl. Dant. Par. 2. (C) Da tutte parti saettava 'l giorno Lo sol, ch'avea colle saette conte Di mezzo 'l ciel cacciato 'l Capricorno. Lucr. Lucida tela diei.

T. Trasl. fam. Persona, segnatam. giovanetto irrequieto ancora più che vivace: È una saetta; Che saetta!

4. Fig. fam. Per Dispetto, Stizza. Celid. 1. 66. (Man.) Chi può ridir la rabbia e la saetta, Che montò addosso al povero dottore?

5. (Geom.) [Luv.] La linea retta che unisce il punto di mezzo di un arco col punto di mezzo della corda che lo sottende.

[Cont.] Bart. C. Geom. Or. Fineo, 12. v. Seno rivolto chiamiamo quella parte del mezzo diametro, intrapresa dal principio del propostoci arco e dal suo seno diritto: il qual seno rivolto alcuni hanno usato di chiamarlo la saetta. E chiamasi questo seno, seno rivolto, perciocchè egli è collocato per l'altro verso del seno diritto. E C. Arch. Alb. 180. 43. E dettono tanto di diritto alle mosse delle vôlte che quella saetta, che dalla sommità delli archi delle vôlte si tirasse sino al piano rincontro alle mosse delle vôlte, fusse un terzo più lunga del suo mezzo diametro.

6. Saetta, chiamano i Legnajuoli un Ferro, col quale fanno il minor membro delle cornici. (C) Vitr. e Amm. in questo senso.

7. [Cont.] Puntone. Membro diagonale d'una intelaiatura. Doc. Arte San. M. III. 30. Soldi 14 dati a Giovan Andrea scultore, per aver fatto una saetta al cataletto vecchio per mettervi drento el Crociefisso ch'è d'ottone.

8. Saetta, si dice anche Quel candelliere a triangolo dove si pongono le quindici candele nel tempo degli Ufficii della settimana santa. (C) In Firenze Saettía (V.).

9. † Per Lancetta da trar sangue. Lib. Masc. (C) Abbia la saetta bene affilata, e guardi, che non tagli l'arteria. E appresso:Quando vuogli trar sangue da' membri dentro, dà delle saette nelle mezze vene.

10. Per Indice, ovvero quella Freccia dell'oriuolo che mostra le ore. [Cont.] Lana, Prodr. inv. 73. Avremo un oriuolo, che con poca fune durerà otto o dieci giorni senza mai alzar contrapeso; la mostra, o saetta, del quale sarà connessa all'asse della girella. = Segner. Conf. Instr. cap. 11. (M.) Come fa l'oriuolo, a cui poco vale quel che ha meditato di dentro colle sue ruote, se non lo dimostra regolarmente ancora di fuori o con la saetta, o col suono. Bart. Ricr. Sav. 1. 11. Incontanente se ne organizzasse da se medesimo un oriuolo a ruota, con tutti dentro i suo' ingegni, come i lavorati a mano; e il suon dell'ore a suo tempo, e di fuori la saetta e i numeri di mostrarle.

11. Saetta. Term. degli Astronomi. Nome d'una costellazione dell'emisfero boreale. V. SAGITTARIO. Alam. Colt. 6. 149. (Man.) La celeste Saetta invêr la sera Pur con varie tempeste in alto sale. Tass. Mond. cr. 2. 39. E la Saetta accesa Di cinque stelle, e l'Aquila superba. [F.T-s.] Aless. Piccol. Stell. Fiss. 17. La qual saetta in memoria del valor d'Ercole, come vogliono alcuni, fu nel cielo di cinque stelle fatta adorna. [Cont.] Barbaro, Arch. Vitr. 393. Sopra Cassiopea per mezzo il capricorno in alto è posta l'aquila e il delfino, dopo i quali è la saetta.

12. Modi avverb. [G.M.] A saetta; Naso fatto a saetta, Naso a saetta; dalla forma: largo alla base, e appuntato in cima. E di corpo qualunque.

T. Di saetta. Gli ha scritto tre volte, e non ha risposto di saetta.

T. Esclam. Una setta! L'ho pregato e ripregato; ma lui, una saetta! (non ha voluto sentire; non ha voluto far nulla).

[Val.] Di saetta; Nulla, Niente, Manco verbo. Fag. Rim. 3. 125. Zitto, senza poter dir di saetta, Io stetti un pezzo.

[G.M.] Per saetta; Per necessità, Per forza. Non voleva pagare; ma gli hanno mandato il gravamento, e ha dovuto pagar per saetta. T. Anco, Di saetta.

[T.] Di dardo e freccia. T. Fr. Jac. Rim. Saette aspre e quadre. Onde Quadrella (V.). Passav. 42. Saetta acuta. E 139. Fu ferito d'una saetta a morte. E 246. T. Lucr. March. 1. 46. Indirizzare una saetta.

II. Simil. T. Prov. Tosc. 372. Va via come una saetta.

T. Fior. S. Franc. 53. Pareano le sue parole celestiali, a modo che saette acute.

III. Fig. [Cors.] S. Bern. Medit. 17. Il demonio… m'ha teso l'arco nascosamente, e poste le sagitte per sagittarmi. E appresso:Le sagitte del demonio sono queste: ira, invidia, lussuria… T. Petr. Son. 2. part. I. Per fare una leggiadra sua vendetta… Amor l'arco riprese… Il colpo mortal laggiù discese Ove solea spuntarsi ogni saetta E 3. Non gli fu onore Ferir me di saetta in quello stato, E a voi armata, non mostrar pur l'arco.

T. Arrighett. 1. L'ira ismania, e con innumerabili saette mi lancia il cuore. – Una saetta al cuore (colpo doloroso, per lo più con sorpresa).

IV. Della folgore. [Pol.] Belc. Vit. B. Colomb. cap. 19. Subito l'aria si perturbò, e vennero molti tuoni e saette. T. Bern. Rim.1. 34. Cadevan le saette a centinaia.

[Pol.] Passav. 378. Chi sogna d'esser percosso da saetta folgore. T. Mirac. Mad. R. 18. La saetta folgora.

V. Modo volg. di negaz. con dispr., sull'anal. di Fiore, Punto, Mica, Briciola. T. Non imparano una saetta. Non ce ne importa una saetta (come dire La punta d'una freccia).
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: sadomasochista, sadomasochiste, sadomasochisti, sadomasochistica, sadomasochistiche, sadomasochistici, sadomasochistico « saetta » saettai, saettammo, saettando, saettano, saettante, saettanti, saettare
Parole di sei lettere: sadico « saetta » saette
Vocabolario inverso (per trovare le rime): intatta, contatta, aluatta, quatta, cravatta, fermacravatta, ovatta « saetta (atteas) » betta, sillabetta, elisabetta, gobbetta, giubbetta, balbetta, gambetta
Indice parole che: iniziano con S, con SA, iniziano con SAE, finiscono con A

Commenti sulla voce «saetta» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze