Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «setta», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Setta

Parole Collegate
Nomi Alterati e Derivati
Dispregiativi: settaccia.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola setta è formata da cinque lettere, due vocali e tre consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: tt.
È una parola bifronte senza capo, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (atte).
Divisione in sillabe: sèt-ta. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: state, testa (scambio di consonanti).
Componendo le lettere di setta con quelle di un'altra parola si ottiene: +bai = abitaste; +[gai, già] = agitaste; +[ila, lai] = alitaste; +[ami, mai, mia] = ametista; +mie = ametiste; +nei = anisette; +[api, pia] = apatiste; +poa = apostate; +[ira, ria] = aristate; +cui = asciutte; +caì = asettica; +[ciò, coi] = asettico; +ani = asinetta; +nei = asinette; +noi = asinetto; +[par, rap] = aspretta; +per = asprette; +pro = aspretto; +[sai, sia] = assetati; +osa = assetato; +una = astenuta; +une = astenute; ...
Vedi anche: Anagrammi per setta
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: betta, detta, fetta, getta, letta, metta, netta, retta, senta, sesta, sette, setto, tetta, vetta.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: dette, detti, detto, dettò, fette, getti, getto, gettò, lette, letti, letto, mette, metti, metto, nette, netti, netto, nettò, petti, petto, rette, retti, retto, tette, tetti, tetto, vette.
Con il cambio di doppia si ha: secca, segga, sella, serra.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: seta. Togliendo tutte le lettere in posizione pari si ha: sta.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: saetta, smetta, spetta, svetta.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: batte, catte, fatte, gatte, latte, matte, natte, patte, ratte.
Parole con "setta"
Iniziano con "setta": settari, settata, settate, settati, settato, settacce, settaggi, settanta, settaria, settarie, settario, settaccia, settaggio, settantina, settantuno, settarismi, settarismo, settantadue, settantasei, settantatré, settantenne, settantenni, settantotto, settantamila, settantanove, settantesima, settantesime, settantesimi, settantesimo, settantasette, ...
Finiscono con "setta": assetta, basetta, casetta, cosetta, musetta, resetta, rosetta, anisetta, bassetta, blusetta, borsetta, cassetta, corsetta, farsetta, fossetta, frasetta, mossetta, presetta, rassetta, rossetta, salsetta, spesetta, sposetta, tossetta, chiesetta, chiosetta, cimasetta, focosetta, gelosetta, golosetta, ...
Contengono "setta": assettai, resettai, assettano, assettare, assettate, assettati, assettato, assettava, assettavi, assettavo, borsettai, rassettai, resettare, resettata, resettate, resettati, resettato, assettammo, assettando, assettante, assettasse, assettassi, assettaste, assettasti, borsettaia, borsettaie, borsettaio, insettacci, rassettano, rassettare, ...
»» Vedi parole che contengono setta per la lista completa
Parole contenute in "setta"
set. Contenute all'inverso: atte.
Incastri
Inserito nella parola rei dà REsettaI; in aste dà ASsettaTE; in asti dà ASsettaTI; in rasi dà RASsettaI; in rete dà REsettaTE; in reti dà REsettaTI; in boria dà BORsettaIA; in borio dà BORsettaIO; in rasta dà RASsettaTA.
Inserendo al suo interno chi si ha SchiETTA; con osi si ha SETosiTA (setosità); con tan si ha SETtanTA; con ari si ha SETTariA; con pin si ha SpinETTA; con pos si ha SposETTA; con uff si ha SuffETTA; con alvi si ha SalviETTA; con mire si ha SEmireTTA; con eros si ha SETTerosA; con iman si ha SETTimanA; con tori si ha StoriETTA; con cagli si ha ScagliETTA; con coppi si ha ScoppiETTA; con morfi si ha SmorfiETTA; con vegli si ha SvegliETTA.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "setta" si può ottenere dalle seguenti coppie: sebi/bitta, sebo/botta, seco/cotta, secondo/condotta, sede/detta, sedi/ditta, sedile/diletta, sedo/dotta, sega/gatta, segare/garetta, segavo/gavotta, seghe/ghetta, sego/gotta, segui/guitta, sema/matta, seme/metta, semiche/michetta, sera/ratta, sere/retta, serene/renetta, seri/ritta...
Usando "setta" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: base * = batta; case * = catta; cose * = cotta; dose * = dotta; fase * = fatta; lese * = letta; mese * = metta; rase * = ratta; rese * = retta; rise * = ritta; rose * = rotta; tese * = tetta; bis * = bietta; frase * = fratta; frese * = fretta; prese * = pretta; sms * = smetta; spese * = spetta; accese * = accetta; ascese * = ascetta; ...
Lucchetti Riflessi
Usando "setta" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * attrici = serici; * attracco = seracco; * attracchi = seracchi; * attraccata = seraccata; * attraccate = seraccate.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "setta" si può ottenere dalle seguenti coppie: reset/tare.
Usando "setta" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * reset = tare; tare * = reset.
Lucchetti Alterni
Usando "setta" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: fatta * = fase; ratta * = rase; * bitta = sebi; * botta = sebo; * ditta = sedi; * dotta = sedo; * gatta = sega; * gotta = sego; * matta = sema; * ratta = sera; fratta * = frase; * guitta = segui; sete * = tetta; sei * = eietta; invitta * = invise; * gavotta = segavo; * ricatta = serica; * ricotta = serico; * osata = setosa; * era = setter; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "setta" (*) con un'altra parola si può ottenere: * ai = saettia; * ni = sentita; * pi = spettai; * vi = svettai; api * = aspettai; * dna = sdentata; * per = spetterà; * pin = spettina; * pia = spietata; apre * = aspettare; dici * = discettai; dirà * = disertata; mach * = maschetta; * aeri = saetterai; * cali = scalettai; * culi = sculettai; * crea = secretata; * mani = smanettai; * meri = smetterai; * mimo = smettiamo; ...
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "setta"
»» Vedi anche la pagina frasi con setta per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Ha fatto molto scalpore la notizia della scoperta di una setta segreta, dedita a riti satanici, nel Beneventano.
  • Hanno arrestato il capo di quella setta religiosa.
  • Molte persone sono state identificate nei locali di quella setta politica.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Consorteria, Combriccola, Cricca, Setta, Camorra, Mafia, Congrega - Sono tutte e sei figliuole dell'onorato connubio del guadagno e della ipocrisia, cioè tirano tutte al proprio vantaggio con maggiore o minor dimostrazione di bene. - La Consorteria è tra piccol numero di persone, ed è la meno trista, come quella che non al solo utile proprio, ma, più che altro, mira a far prevalere le proprie idee. - La Combriccola è anch'essa tra poche persone; ma è forse la più trista di tutte, perchè non si spaventa dall'usare ogni più abjetto e vituperoso mezzo di abbattere gli avversarii, e di darla nel mezzo ad ogni più vile atto di ipocrisia per tirar l'acqua al suo mulino, per acquistar fama e autorità. I combriccolai si ajutano l'uno con l'altro, lodandosi ed esaltandosi a vicenda su per i giornali e usando ogni astuzia da ciò. Le combriccole sono peste che debacca, più che altrove, in Firenze, dove esse sole fanno alto e basso. - La Cricca ha lo stesso proposito, ma è di meno persone e opera in cose di minor momento, e spesso privata. - La Setta è più estesa; ed è cosa tutta politica e religiosa. - La Camorra, che da Napoli si è sparsa per tutta l'Italia, è vastissima e segreta associazione di malfattori di ogni classe e grado, ordinata al fine principale del guadagno, ma tanto potente che influisce anche nelle cose civili. In Sicilia si chiama la Mafia. - La Congrega è un quissimile della Combriccola; se non quanto non arriva alle scellerataggini di essa. [immagine]
Fazione, Setta, Parte - Setta ha senso più religioso. - Fazione più politico: tutt'e due indicano opposizione celata o manifesta all'ordine di cose esistenti. La setta combatte più colle parole, colle argomentazioni; la fazione, e colle parole e cogli atti, se occorre: la setta spaccia e difende per quanto può un corpo di dottrina, un sistema: la fazione, qualche principio sì, ma più particolarmente viene mossa dal pericolo degl'interessi suoi materiali. - Parte poi è più generico; ma il più delle volte ha significato politico, Una parte sembra divisione più grande che non una fazione: la città, il regno è diviso in due o più parti quando fervono civili discordie; ogni parte mostrasi allo scoperto, e così combatte: le fazioni invece possono esser molte, quanti sono i generi dei malcontenti: operano nell'ombra, per lo più; e il loro operare riesce sovente in vano o in proprio loro danno. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Fazione, Setta, Parte - Setta ha senso più religioso; fazione più politico: tutt'e due indicano opposizione celata o manifesta all'ordine di cose esistente. La setta combatte più colle parole, colle argomentazioni; la fazione, e colle parole e cogli atti, se occorre: la setta spaccia e difende per quanto può un corpo di dottrina, un sistema; la fazione, qualche principio sì, ma più particolarmente viene mossa dal pericolo degl'interessi suoi materiali. Parte poi è più generico; ma il più delle volte ha significato politico. Una parte sembra divisione più grande che non una fazione: la città, il regno è diviso in due o più parti quando fervono civili discordie; ogni parte mostrasi allo scoperto, e così combatte: le fazioni invece possono esser molte, quanti sono i generi de' malcontenti, operano nell'ombra, per lo più; e il loro operare riesce sovente in vano o in proprio loro danno. [immagine]
Cospirazione, Congiura, Intelligenza, Setta - Cospirazione è l'accordo secreto di molta gente, le quali riuniscono i loro sforzi nello scopo di cambiare una foggia di governo e disfare la costituzione dello Stato per ordinarla altrimenti. La congiura è ristretta in minor numero di persone, tende allo stesso fine, ma per vie più precipitate e violente; ha di mira per lo più l'uccisione de' supremi magistrati, o del sovrano: i congiurati, come suona il vocabolo, prestano fra loro un giuramento: nella cospirazione può esservi congiura, la quale stia nei capi e sia un loro segreto particolare. Si può a un certo modo cospirare anche senza saperlo: nella rivoluzione di Francia del 1830 cospiravano, senza affarsene, contro i Borboni tutti coloro che, perchè era di moda, ripetevano vociferando gli argomenti serii o faceti de' giornali dell'opposizione, e cantavano le canzoni del Béranger. Cospirare pel bene, cospirare al bene qualcuno vuol che si dica, ma a me sembra alquanto antilogico, perchè la parola ha preso mal senso, e parmi che questo modo di dire si possa al più usare come un'iperbole. Le intelligenze si prendono fra i cospiratori, fra i congiurati, ma non sono esse stesse cospirazioni o congiure. La setta è quella mano d'uomini che favorisce un novatore per qualche suo principio filosofico o religioso; ma di per sè non ha senso nè tendenza politica; può assumere quest'aspetto, essere rivolta o trovarsi implicata in questioni di Stato, ma naturalmente non è. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Setta - S. f. Aff. al lat. aur. Secta. Quantità di persone che aderiscono a qualcheduno, o seguitano qualche particolare opinione e dottrina politica, o regola di vita religiosa. Ma per lo più ora ha mal senso. T. Ap. Ire, risse, dissenzioni, sêtte. = G. V. 4. 21. 1. (C) Il detto Imperadore… sì mise parte e dissensione nella Chiesa, tenendo setta contra 'l Papa. E 7. 58. 2. I quali erano capo della loro setta. E 8. 8. 3. I quali grandi, veggendosi così trattare, s'accostaro in setta col collegio de' giudici, e notai. Lab. 28. Ha questo nome preso la nuova setta da una gran valente donna…, che fu chiamata madonna Cianghella. [G.M.] Machiav. Stor. Fior. l, 1. Le sêtte eretiche. E ivi: La setta ariana, creduta dai Vandali. [Val.] Pucc. Centil. 5. 13. Chi con gli Uberti, e chi co' Buondelmonti Allor fe' setta. [Pol.] Machiav. Stor. Fior. 1. 5. Le sêtte eretiche con le cattoliche in molti modi contristavano il mondo. Segni, Stor. Fior. lib. 1. Proem. Ritrovandomi io da molte cagioni generative di passioni e di sêtte… E lib. 2. Era Baccio atto sopra d'ogni altro a nutrire sêtte civili. Dav. Scism. Avvertissero quanti mali separatamente apportasse… sêtte infinite. = Tass. Ger. 17. 93. (C) Quale ei giusta faría grave vendetta Sul gran tiranno e sull'iniqua setta.

2. Per Compagnia semplicemente, Moltitudine, Turba; ma quasi sempre in mala parte. Dant. Inf. 3. (M.) Incontanente intesi e certo fui, Che questa era la setta dei cattivi (vili), A Dio spiacenti ed a' nemici sui. Questi sciaurati, che mai non fûr vivi… Ar. Fur. 17. 115. Poichè fu desto… uscì di camera con fretta, Dove 'l falso cognato e la bugiarda Origille lasciò con l'altra setta.

3. Per Fazione, Parte, Congiura. Maestruzz. 2. 2. (C) Contenzioni, risse, dissensioni, sêtte, invidie, omicidii. [Val.] Pucc. Centil. 52. 55. Le qua' (terre) tenne buon tempo con molt'arte; Pognam che poi tornassero a lor setta. E 30. 93. Andaro i Fiorentini Ad oste a Pisa colla Guelfa setta. = Tac. Dav. Perd. Eloq. 410. (C) Ben sapete, disse Apro, che io non patirò che il nostro secolo, per questa setta, che voi gli fate contro, si condanni senza ragione udita, e difesa. [Cont.] Vas. V. Pitt. Scul. Arch. III. 411. Avendo alcuni fatto una setta, sotto il favore del detto messer Pier Francesco Riccio, chi non era di quella non participava del favore della Corte, ancorchè fusse virtuoso e da bene; la qual cosa era cagione che molti, i quali con l'aiuto di tanto principe si sarebbono fatti eccellenti, si stavano abbandonati, non si adoperando se non chi voleva il Tasso il quale, come persona allegra, con le sue baie inzampognava colui di sorte che non faceva e non voleva in certi affari se non quello che voleva il Tasso, il qual'era architettore di palazzo e faceva ogni cosa. Matt. Disc. Diosc. IV. 604. Lasciando andare le sêtte tanto avicenniste quanto galeniste, o vogliamo pur dire arabiche e greche, parmi che per la giustizia e per la verità si possa agevolmente comprendere che Avicenna, uomo veramente rarissimo e sapiente, non avesse in un momento scritto tal melensaggine.

4. [Tav.] Essere in setta; per In divisione, discordia. G. V. VI. 33. Ma benchè poi fossono le dette parti tra' nobili di Firenze, e spesso si guerreggiassono tra loro di proprie nimistadi, e erano in setta per le dette parti, e si teneano insieme…

5. [Cont.] Fare setta. Congiurare. E dicesi anche di operai che si accordino per fare sciopero. Vas. V. Pitt. Scul. Arch. II. 224. Erano già le catene finite intorno intorno all'otto facce, ed i muratori inanimati lavoravano gagliardamente: ma sollecitati da Filippo più che 'l solito, per alcuni rabbuffi avuti nel murare e per le cose che accadevano giornalmente, se lo erano recato a noia. Onde mossi da questo e da invidia, si strinsono insieme i capi facendo setta, e dissono ch'era faticoso lavoro e di pericolo, e che non volevan volgerla senza gran pagamento. Bandi Lucch. 181. Alcuno vettorale non faccia alcuna setta, overo ordinamento, di non portare e di non levare le some e le mercanzie se non liberamente come sono usati.

[Cors.] † Sen. Ben. Varch. 3. 32. Egli medesimo lo difese (essendo accusato) e lo cavò delle mani a nemici potentissimi, i quali gli avevano fatto setta addosso.

6. [Camp.] In senso non tristo. Di Regola religiosa. D. 3. 3. Dal mondo, per seguirla (Santa Chiara), giovinetta Fuggimmi, e nel suo abito mi chiusi, E promisi la via della sua setta. Lo deduce da Sequi, non da Secare.

Petr. cap. 9. (C) Temistocle e Teseo con questa setta.

[Cam.] † Prov. Tosc. 66. Una pecora infetta n'ammorba una setta e Una pecora marcia (o rognosa) ne guasta un branco.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: setolosi, setoloso, setosa, setose, setosi, setosità, setoso « setta » settacce, settaccia, settaggi, settaggio, settanta, settantacinque, settantacinquemila
Parole di cinque lettere: sesto « setta » sette
Vocabolario inverso (per trovare le rime): maturetta, armaturetta, alturetta, avventuretta, cinturetta, punturetta, vetturetta « setta (attes) » basetta, casetta, cimasetta, frasetta, chiesetta, spesetta, resetta
Indice parole che: iniziano con S, con SE, iniziano con SET, finiscono con A

Commenti sulla voce «setta» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2018 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze