Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «getto», il significato, curiosità, forma del verbo «gettare», sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Getto

Forma verbale
Getto è una forma del verbo gettare (prima persona singolare dell'indicativo presente). Vedi anche: Coniugazione di gettare.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia

Foto taggate getto

Acqua fresca.

Fontana

Foto 818346001
Tag correlati: acqua, fontana, zampillo, spruzzo, alberi, gocce
Informazioni di base
La parola getto è formata da cinque lettere, due vocali e tre consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: tt. Divisione in sillabe: gèt-to. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Parole con la stessa grafia, ma accentate: gettò.
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche la pagina frasi con getto per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • I cagnolini non gradiscono il getto violento dell'acqua.
  • Mentre innaffiavo il prato, un getto d'acqua improvviso mi ha bagnato tutto: si era rotta la canna dell'acqua.
  • Ci sono persone che hanno la dote d'improvvisare discorsi di getto.
Citazioni da opere letterarie
Alla decima Musa di Matilde Serao (1919): L'ondulazione dei lumi, al passaggio delle persone e dei carri, il getto improvviso di un razzo, l'ombra che sopraggiunge, danno a questo spettacolo qualche cosa di fantastico: le proporzioni s'ingrandiscono, il senso della realtà si perde e vi sembra di camminare in mezzo ai prati di maggiorana e di trifoglio, fra due siepi di verdura, mentre in fondo, come orizzonte, si accende la fiamma gialla di una piramide di aranci, ricordo dei tramonti siciliani.

Il deserto dei tartari di Dino Buzzati (1940): Finalmente Drogo capì e un lento brivido gli camminò nella schiena. Era l'acqua, era, una lontana cascata scrosciante giù per gli apicchi delle rupi vicine. Il vento che faceva oscillare il lunghissimo getto, il misterioso gioco degli echi, il diverso suono delle pietre percosse ne facevano una voce umana, la quale parlava parlava: parole della nostra vita, che si era sempre a un filo dal capire e invece mai.

La solitudine dei numeri primi di Paolo Giordano (2008): Chiuse le dita sotto il getto d'acqua. Ne raccolse un po' tra le mani e si bagnò il viso. Senza guardare, ancora piegato sopra il lavandino, allungò un braccio per prendere un asciugamano. Se lo strofinò sul viso e poi lo allontanò. Attraverso lo specchio vide una macchia più scura sull'altro lato. Lo girò. Era il ricamo delle iniziali FR, disposte a un paio di centimetri dall'angolo, in posizioni simmetriche rispetto alla bisettrice. Mattia si voltò e trovò l'altro asciugamano, identico. Nello stesso punto erano cucite le lettere ADR.
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per getto
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: detto, gatto, gesto, getta, getti, letto, metto, netto, petto, retto, setto, tetto.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: betta, detta, dette, detti, fetta, fette, letta, lette, letti, metta, mette, metti, netta, nette, netti, petti, retta, rette, retti, setta, sette, setti, tetta, tette, tetti, vetta, vette.
Con il cambio di doppia si ha: gemmo, gesso.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: etto.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: ghetto, gretto.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: botte, cotte, dotte, gotte, lotte, notte, rotte.
Parole con "getto"
Iniziano con "getto": gettona, gettone, gettoni, gettono, gettonò, gettonai, gettonano, gettonare, gettonata, gettonate, gettonati, gettonato, gettonava, gettonavi, gettonavo, gettonerà, gettonerò, gettonino, gettonammo, gettonando, gettonante, gettonanti, gettonasse, gettonassi, gettonaste, gettonasti, gettonerai, gettonerei, gettoniamo, gettoniate, ...
Finiscono con "getto": oggetto, rigetto, rigettò, adagetto, grigetto, paggetto, poggetto, progetto, progettò, saggetto, soggetto, aerogetto, aviogetto, idrogetto, viaggetto, assoggetto, assoggettò, orologetto, pulsogetto, servigetto, turbogetto, quadrigetto, stambugetto, riassoggetto, riassoggettò, scarafaggetto, controprogetto, controsoggetto.
Contengono "getto": progettone, progettoni, soggettone, soggettoni.
»» Vedi parole che contengono getto per la lista completa
Parole contenute in "getto"
etto.
Incastri
Inserito nella parola prone dà PROgettoNE; in proni dà PROgettoNI; in sogni dà SOGgettoNI.
Inserendo al suo interno lob si ha GlobETTO; con rum si ha GrumETTO; con rand si ha GrandETTO.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "getto" si può ottenere dalle seguenti coppie: geco/cotto, gelo/lotto, gema/matto, geme/metto, gemo/motto, gene/netto, genere/neretto, geova/ovatto.
Usando "getto" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: doge * = dotto; vige * = vitto; dirige * = diritto; * totano = gettano; college * = colletto; * totonero = gettonerò.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "getto" si può ottenere dalle seguenti coppie: geode/edotto.
Lucchetti Alterni
Usando "getto" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: dotto * = doge; * cotto = geco; * lotto = gelo; * matto = gema; * motto = gemo; vitto * = vige; * ovatto = geova; diritto * = dirige; gel * = eletto; * aio = gettai; * ateo = gettate; * avio = gettavi; gettarla * = tarlato; * tarlato = gettarla; * astio = gettasti; * gettonerò = totonero.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "getto" (*) con un'altra parola si può ottenere: ah * = aghetto; * si = gestito; ali * = aglietto; can * = cagnetto; mah * = maghetto; nel * = negletto; bili * = biglietto; cosi * = cogestito; fili * = figlietto; * sari = gestatori; * arno = gettarono; * atre = gettatore; * atri = gettatori; real * = regaletto; rita * = rigettato; tali * = taglietto; * ambre = gamberetto; * orini = geotritoni; scoli * = scoglietto; sorbi * = sgorbietto; ...
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Getto, Gettito - Getto è liquido che sgorga da qualche luogo. - « Getti d'acqua. - Getti di sangue. » - Il Gettito è lo sgorgare più lento, interrotto, ma durevole. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: getterò, getti, gettiamo, gettiate, gettino, gettiti, gettito « getto » gettona, gettonai, gettonammo, gettonando, gettonano, gettonante, gettonanti
Parole di cinque lettere: gesto, getta, getti « getto » ghebì, ghiri, ghiro
Vocabolario inverso (per trovare le rime): confetto, carciofetto, filosofetto, perfetto, piuccheperfetto, imperfetto, gufetto « getto (otteg) » adagetto, scarafaggetto, viaggetto, paggetto, saggetto, oggetto, poggetto
Indice parole che: iniziano con G, con GE, parole che iniziano con GET, finiscono con O

Commenti sulla voce «getto» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze