Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «serra», il significato, curiosità, forma del verbo «serrare» sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Serra

Forma verbale
Serra è una forma del verbo serrare (terza persona singolare dell'indicativo presente; seconda persona singolare dell'imperativo presente). Vedi anche: Coniugazione di serrare.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Wikipedia

Foto taggate serra

Serra del Roster

Wien - 1

Madagascar
Giochi di Parole
La parola serra è formata da cinque lettere, due vocali e tre consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: rr.
È una parola bifronte senza capo, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (arre).
Divisione in sillabe: sèr-ra. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Componendo le lettere di serra con quelle di un'altra parola si ottiene: +osa = arassero; +ani = arenarsi; +tee = arereste; +tiè = areresti; +[ore, reo] = arresero; +[ori, rio] = arrisero; +[api, pia] = aspirare; +[api, pia] = aspirerà; +[pio, poi] = aspirerò; +sei = asserire; +[sai, sia] = asserirà; +osi = asserirò; +tai = asterrai; +tiè = asterrei; +tar = astrarre; +abs = barrasse; +bis = barrisse; +bit = barriste; +tic = carriste; +tac = castrare; +tac = castrerà; +toc = castrerò; ...
Vedi anche: Anagrammi per serra
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: berrà, ferra, serba, seria, serpa, serre, serri, serro, serva, terra, verrà.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: berrò, cerri, cerro, ferri, ferro, ferrò, terre, terrò, verri, verro, verrò.
Con il cambio di doppia si ha: secca, segga, sella, setta.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere le seguenti parole: erra, sera.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: serrai, sferra, sierra, sverrà.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: barre, marre.
Testacoda
Togliendo la lettera iniziale e aggiungendone una alla fine si può ottenere: errai.
Parole con "serra"
Iniziano con "serra": serrai, serrame, serrami, serrano, serrare, serrata, serrate, serrati, serrato, serrava, serravi, serravo, serraggi, serrammo, serranda, serrande, serrando, serrante, serrarci, serrarmi, serrarsi, serrarti, serrarvi, serrasse, serrassi, serraste, serrasti, serradadi, serrafila, serrafile, ...
Finiscono con "serra": rinserra.
Contengono "serra": rinserrai, asserragli, rinserrano, rinserrare, rinserrata, rinserrate, rinserrati, rinserrato, rinserrava, rinserravi, rinserravo, asserraglia, asserraglio, asserragliò, rinserrammo, rinserrando, rinserrante, rinserranti, rinserrarci, rinserrarmi, rinserrarsi, rinserrarti, rinserrarvi, rinserrasse, rinserrassi, rinserraste, rinserrasti, asserragliai, asserraglino, rinserrarono, ...
»» Vedi parole che contengono serra per la lista completa
Parole contenute in "serra"
erra. Contenute all'inverso: arre.
Incastri
Inserendo al suo interno agli si ha SERRagliA.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "serra" si può ottenere dalle seguenti coppie: sebi/birra, sebo/borra, seco/corra, sedete/deterrà, sedo/dorrà, segue/guerra, sema/marra, semi/mirra, serico/ricorra, sesie/sierra, sete/terra, sera/ara, serba/bara, serbare/barerà, serbaste/basterà, serbava/bavara, serbo/bora, sere/era, seri/ira, serpa/para, serpe/pera...
Usando "serra" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: taser * = tara; base * = barra; cose * = corra; dose * = dorrà; mise * = mirra; muse * = murra; pose * = porrà; * raia = seria; * raie = serie; * rapa = serpa; * rape = serpe; * rapi = serpi; * rave = serve; tese * = terra; * rapai = serpai; appose * = apporrà; attese * = atterra; depose * = deporrà; espose * = esporrà; impose * = imporrà; ...
Lucchetti Riflessi
Usando "serra" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * aria = seria; * arie = serie; * arpa = serpa; * arpe = serpe; * arti = serti; * arto = serto; * arata = serata; * arate = serate; * arena = serena; * arene = serene; * areni = sereni; * areno = sereno; * ariate = seriate; * ariosa = seriosa; * ariose = seriose; * ariosi = seriosi; * arioso = serioso; * arenata = serenata; * arenate = serenate; * argenti = sergenti; ...
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "serra" si può ottenere dalle seguenti coppie: taser/rata.
Usando "serra" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * taser = rata; rata * = taser.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "serra" si può ottenere dalle seguenti coppie: seria/raia, serie/raie, sermone/ramone, sermoni/ramoni, serpa/rapa, serpai/rapai, serpe/rape, serpente/rapente, serpi/rapi, serve/rave.
Usando "serra" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: dorrà * = dose; mirra * = mise; murra * = muse; porrà * = pose; * birra = sebi; * borra = sebo; * dorrà = sedo; * marra = sema; * mirra = semi; * bara = serba; * bora = serbo; * para = serpa; * pera = serpe; * pira = serpi; * tira = serti; * torà = serto; * vara = serva; * vera = serve; * vira = servi; tara * = taser; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "serra" (*) con un'altra parola si può ottenere: * vi = sverrai; * boe = seborrea; * bei = serberai; * eri = serrerai; * tre = sterrare; dite * = diserterà; eone * = esonererà; rive * = riserverà; * cene = secernerà; * ferì = sferrerai; * fimo = sferriamo; * oppi = sopperirà; * osti = sosterrai; * ovvi = sovverrai; * pone = speronerà; tese * = tessererà; diede * = diserederà; etnei * = esternerai; * fagli = sferraglia; device * = deviscererà; ...
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "serra"
»» Vedi anche la pagina frasi con serra per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • La coltivazione in serra rende disponibili prodotti ortofrutticoli al di fuori della stagionalità naturale.
  • Serra, serra, stringi, altrimenti ci passano a lato e poi chi li prende più!
  • Il bambino, rabbioso per l'ingiusto castigo, serra i pugni e gli occhi e si chiude in un mutismo ostinato.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Calca, Turba, Folla, Pressa, Concorso, Serra, Frotta - Turba è moltitudine confusa. Calca, moltitudine ristretta. Pressa, pure moltitudine ristretta o affrettata; ha questi due sensi. Folla, moltitudine affollata per concorso ad un luogo, o per sortire da quello: alla porta de' teatri e delle chiese v'è folla: ha un poco del senso del fouler de' Francesi, pestare e calcare. Il concorso produce la pressa, la calca, la folla.

« La serra è calca che impedisce di uscire, che serra il passo; onde la frase toscana: rimaner nella serra ». Romani.

« La frotta è di gente che va e viene, o sta per andare ». Gatti. [immagine]
Agghiaccio, Serraglio, Serra - « Agghiaccio è il luogo dove i pecorai rinchiudono il gregge per passarvi la notte. Serraglio è quel di fiere vive o di animali rari. Serraglio è quello de' Turchi. Quello ove si tengon le piante è serra o stanzone ». Romani.

In piemontese gias vien detta la lettiera o strame su cui stanno e dormono gli animali nella stalla: si vede chiaro essere vocabolo figliato da agghiaccio. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
† Serra - S. f. Aff. al lat. aur. Serra. Sega. Tes. Br. 4. 1. (C) Sara è un pesce c'ha cresta che è alla maniera di serre, onde rompe le navi di sotto, e le sue ali sono sì grandi, ch'elli ne fa vele, e va bene otto leghe contro alle navi. Rim. ant. P. N. Ser Pace not. Aggia umiltà chi vuol, ch'io pur lasso, Che lo cuor in'ha segato, come serra. [Cont.] Dalla Croce. G. Cir. 74. 50. Il modiolo, dicea Celso, è un stromento di ferro concavo, rotondo, e fatto in forma di sega, nel mezzo del quale nasce una punta, alquanto in fuori della sega, che si può mettere e cavare; questo modiolo altro non è che la serra, cioè sega di Ippocrate.
Serra - S. f. Luogo stretto, e serrato. Guitt. Rim. 1. 53. (Man.) Ahi! che non foste nati Di quelli, iniqui schiavi; e vostra terra Fosse in alcuna serra Delle grandi Alpi, che si trovan loco. Rim. ant. P. N. Ser Pace not. (C) Di gran ricchezze giunto sono al basso, E d'alta rôcca sono in bassa serra Dittam. 5. 8. Così passando noi di serra in serra, Giugnemmo nel paese di Bisanzi, Che da Levante Tripoli s'afferra.

2. Per Riparo di muro, o sim. Viv. Disc. Arn. 37. (C) Simiglianti ripari di serre, di piantate, di boschi utilissimi senza dubbio si farebbono conoscere,…

3. [Val.] Chiusa, Barricata, Difesa. Pucc. Centil. 75. 29. Sentendo i Cittadin cotal trafitta, Ad ogni canto fecero una serra. E 88. 19. Asserragliar fe' la via sanza resta, E quivi stette a difender la serra.

4. [Val.] Chiusa fatta con milizie, che circondano e impediscono il passo. Pucc. Centil. 37. 84. Fe' intorno cerchiare Di gente… quando que' dentro vider per ragione, Che riparar non potieno a tal serra, Si arrendêr tutti.

5. [Val.] Steccato, Accampamento. Pucc. Centil. 90. 47. Altri savii Cavalieri Stavan col Capitan sempre alla serra Nell'oste appresso lui per Consiglieri.

6. [Giul.] Serra, dicono nel Senese Que' ripari che si fanno, perchè le castagne, cadute in terra, non siano portate via dalle acque correnti.

T. Dal fr. parecchi così chiamano gli Stanzoni ove agrumi e altre piante difendonsi da' freddi del verno. Meglio Stanzoni, se grandi; Stanza per gli agrumi, se meno grandi.

7. Serra, dicesi anche a Ciascuna delle due parti superiori dei calzoni, che servono per serrarli alla vita. Baldin. Decenn. (M.) Uno de' birri abbrancata al contadino la serra de' calzoni, lo fa prigione. Bisc. Annot. Malm. 744. (Man.) E postosi in sussiego colla mano alla serra de' calzoni, con buona grazia cantò così. Borsa mia,… [G.M.] Fag. Commed. Tenete costui per la serra de' calzoni. E Rim. Se buone tasche avesse, E serra di calzon che le reggesse.

8. Per Pressa, Calca. Varch. Suoc. 2. 1. (C) Intorno all'uscio mio era sì grande la serra, che pareva che alla mia casa fusse la sagra.

9. Fig. Per Tumulto, Impeto, o Furia nell'azzuffarsi. Franc. Sacch. Rim. 19. (C) O che e' vegnan a sì fatta serra, Che tra le spade ognun suo sangue spande. Tac. Dav. Stor. 3. 309. Vedendo i Vitelliani non poter reggere a tal serra…, diedono al manganone la pinta. Morg. 11. 41. Pensò di far con sua gente tal serra Al Paladin, ch'egli uccidesse quello. E 15. 85. Che spesse volte si trova a gran serra. Burch. 1. 75. Quattro cornacchie con tutte lor posse A quattro nibbii vollon far gran guerra, E già gli avevan messa sì gran serra Che di fatica eran sudate e rosse. Malm. 9. 13. Non prima stabilì l'andare in guerra, Che vedesti, più presto ch'io nol dica, Un leva leva a un tratto, un serra serra. [Val.] Fortig. Ricciard. 8. 59. Miriamo la battaglia, e il serra serra. [G.M.] Baldov. Comp. dramm. Con gridi e con forconi m'hanno fatto tal serra, Che m'hanno fitto capovolto in terra.

10. [Val.] Stretta, Angustia, Cimento. Pucc. Centil. 2. 6. Firenze assediò… Ma veggendo che metterla a tal serra Gli rilevava men d'una castagna, A' Pistolesi le fe' muover guerra.

11. [Val.] Senso sim., per estens. Pucc. Centil. 89. 91. Questa era tal serra, Che ci gittava gran periglio e spesa.

12. [Val.] Fare un serra serra. Accalcarsi. Fortig. Ricciard. 16. 77. Vanno alla stalla e fanno un serra serra, E buttan le pallottole per terra. [G.M.] Guadagn. Poes. Mi fecer quelle donne un serra serra.

T. Più in gen. Un serra serra, Concorso di molta gente che s'affollano in breve spazio, con risico d'impedirsi l'un l'altro, e con pericolo di farsi del male, e rimanere schiacciati o soffogati.

T. Anche trasl. E' fu un serra serra; Gli è un serra serra, di concorso a uffizii pubbl., a premii non meritati, a súbiti lucri.

13. [Cont.] Gridar serra serra. Cart. Urb. Arch. St. It. IX. 238. Martedì mattina per mancanza di pane si sollevò in un subito tutto questo popolo, che ognuno si fortificò nelle case con gridarsi per le strade: Serra serra, e cercare di salvarsi dove potevano; ed il signor cardinale Vicerè rinforzò tutte le guardie a palazzo.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: serpi, serpigine, serpigini, serpiginosi, serpiginoso, serpilli, serpillo « serra » serrabozze, serradadi, serrafila, serrafile, serrafili, serrafilo, serraforme
Parole di cinque lettere: serpi « serra » serre
Vocabolario inverso (per trovare le rime): berrà, acerra, ferra, afferra, riafferra, sferra, sierra « serra (arres) » rinserra, terra, terrà, zappaterra, foraterra, deterrà, riterrà
Indice parole che: iniziano con S, con SE, iniziano con SER, finiscono con A

Commenti sulla voce «serra» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze