Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «sbocciare», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Sbocciare

Verbo
Sbocciare è un verbo della 1ª coniugazione. È un verbo regolare, sia transitivo che intransitivo. Ha come ausiliare sia avere che essere. Il participio passato è sbocciato. Il gerundio è sbocciando. Il participio presente è sbocciante. Vedi: coniugazione del verbo sbocciare.
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di sbocciare (germinare, fiorire, germogliare, nascere, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti
Giochi di Parole
La parola sbocciare è formata da nove lettere, quattro vocali e cinque consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: cc.
Divisione in sillabe: sboc-cià-re. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: brecciosa, sboccerai.
sbocciare si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): [orsi] + becca; osé + bracci; sei + [bracco]; [ersi] + bacco; [csi] + [acerbo]; [ciò] + scabre; [cosi] + brace; [ceo] + [scabri]; [cose] + braci; [cero] + [basic]; [corse] + [baci]; [esci] + [cobra]; [ceri] + [basco]; cresi + baco; [cerosi] + [abc]; cric + [obesa]; cosci + [bare]; [circo] + base; scorci + bea; [cosce] + bari; [cerco] + [basi]; [cresco] + bai; [ceci] + [borsa]; ricce + baso; cresci + boa; [cerico] + abs; sob + [cercai]; bio + cresca; ...
Componendo le lettere di sbocciare con quelle di un'altra parola si ottiene: +tum = sbertucciamo; +nut = sbertucciano; +sos = sbocciassero; +[assi, issa] = biascicassero; +[maso, soma] = combaciassero; +chiù = sbaciucchierò; +[alti, lati, tali] = sciabolatrice; +[alesi, elisa, esali] = accessoriabile; +[asili, salii] = accessoriabili; +risma = imbracciassero; +beone = occasionerebbe; +[nutro, turno] = sbertucciarono; +sbatte = battibeccassero; +umiche = sbaciucchieremo; +chiara = scarabocchierai; +chiare = scarabocchierei; +sbarrai = riabbracciassero; +schiusa = sbaciucchiassero; +[chetare, cheterà, trachee] = scarabocchierete; +seborree = accessorierebbero.
Vedi anche: Anagrammi per sbocciare
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: sbocciate, sbucciare, scocciare.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere le seguenti parole: bocciare, sboccare.
Altri scarti con resto non consecutivo: sbocca, socia, socie, soci, soia, soie, sciare, scia, scie, sire, bocca, bocce, boia, bare, care.
Parole con "sbocciare"
Finiscono con "sbocciare": bisbocciare.
Parole contenute in "sbocciare"
are, bocci, boccia, sbocci, sboccia, bocciare. Contenute all'inverso: era.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "sbocciare" si può ottenere dalle seguenti coppie: sboccio/ciociare, sbocciai/ire, sbocciamo/more, sbocciata/tare.
Usando "sbocciare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * areno = sboccino; * remo = sbocciamo; * areata = sbocciata; * areate = sbocciate; * areati = sbocciati; * areato = sbocciato; * rendo = sbocciando; * resse = sbocciasse; * ressi = sbocciassi; * reste = sbocciaste; * resti = sbocciasti; * ressero = sbocciassero.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "sbocciare" si può ottenere dalle seguenti coppie: sbocciata/atre, sbocciato/otre.
Usando "sbocciare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erano = sboccino; * ermo = sbocciamo; * erta = sbocciata; * erte = sbocciate; * erti = sbocciati; * erto = sbocciato.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "sbocciare" si può ottenere dalle seguenti coppie: sboccia/area, sbocciata/areata, sbocciate/areate, sbocciati/areati, sbocciato/areato, sboccino/areno, sbocciai/rei, sbocciamo/remo, sbocciando/rendo, sbocciasse/resse, sbocciassero/ressero, sbocciassi/ressi, sbocciaste/reste, sbocciasti/resti, sbocciate/rete, sbocciati/reti.
Usando "sbocciare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: sboccio * = ciociare; * more = sbocciamo.
Sciarade e composizione
"sbocciare" è formata da: sbocci+are.
Sciarade incatenate
La parola "sbocciare" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: sbocci+bocciare, sboccia+are, sboccia+bocciare.
Intarsi e sciarade alterne
"sbocciare" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: sbocca/ire, sire/bocca.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "sbocciare"
»» Vedi anche la pagina frasi con sbocciare per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • La primavera è la stagione in cui si assiste allo sbocciare dei fiori.
  • E' difficile far sbocciare l'amore tra quei due, non si sopportano.
  • Vedrai che, al momento giusto, la tua bellezza riuscirà a sbocciare come un fiore a primavera.
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Sbucciare, Sbocciare - Molti scrittori non toscani, e anche di un certo grido, confondono ridevolmente le due forme, parlando dei fiori che aprono la loro corolla. - Noti perciò lo studioso della proprietà che Sbucciare (attivo) vale Levar la buccia, e Sbocciare (neutro) è l'aprire che il fiore fa la sua boccia o boccio, ossia la corolla ancora chiusa o ravvolta dal calice. - Sbocciano le rose e si sbucciano le mele. G. F. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Sbocciare - V. n. ass. Si dice dell'Uscire il fiore dalla sua boccia. Salvin. Disc. 3. 71. (C) Perchè le cose nella primavera muovono e sbocciano, ma non maturano,…

[G.M.] Prov. Tosc. Gennajo ingenera, Febbrajo intenera, Marzo imboccia, Aprile sboccia, Maggio fiorisce.

2. † Per simil., dicesi delle Acque sotterranee che s'aprono una via ond'escono fuori della terra. Viv. Lett. Magal. 1. 29. (M.) Se la sorgente… si sia ridotta a sbocciare, e rompere nel più debole della campagna; in tal caso io non ho dubbio alcuno, che…

3. Att. Parlandosi di alberi, vale Produrre, Mandar fuori i frutti. Magal. Operett. 71. (Man.) Se qualcuna (delle palme indiane) arriva talvolta a sbocciare i datteri, non li matura.

4. [Val.] Parola contadinesca de' Toscani, Dire, Profferire. Fag. Comm. 5. 253. Vicina, per sentir più megghio ogni parola, che gli sbocceranno.

5. [Val.] Anco per Ridire, Riferire, Manifestare. Fag. Comm. 1. 156. Non son come certi, che sboccian ogni qualunque cosa, che gli è ridetta.
Sbocciare - [T.] V. a. Al giuoco delle bocce o palle, sbocciasi la palla del rivale per far luogo alle proprie o a quelle del compagno che più s'accostano al pallino perchè vincano.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: sboccia, sbocciai, sbocciammo, sbocciamo, sbocciando, sbocciano, sbocciante « sbocciare » sbocciarono, sbocciasse, sbocciassero, sbocciassi, sbocciassimo, sbocciaste, sbocciasti
Parole di nove lettere: sbocciano « sbocciare » sbocciata
Lista Verbi: sbobinare, sboccare « sbocciare » sbocconcellare, sbolognare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): massicciare, ammassicciare, pasticciare, impasticciare, rimpasticciare, bisticciare, bocciare « sbocciare (eraiccobs) » bisbocciare, incocciare, scocciare, addocciare, chiocciare, crocciare, approcciare
Indice parole che: iniziano con S, con SB, iniziano con SBO, finiscono con E

Commenti sulla voce «sbocciare» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2018 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze