Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «bisticciare», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Bisticciare

Verbo
Bisticciare è un verbo della 1ª coniugazione. È un verbo regolare, intransitivo. Ha come ausiliare avere. Il participio passato è bisticciato. Il gerundio è bisticciando. Il participio presente è bisticciante. Vedi: coniugazione del verbo bisticciare.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola bisticciare è formata da undici lettere, cinque vocali e sei consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: cc. Lettera maggiormente presente: i (tre).
Divisione in sillabe: bi-stic-cià-re. È un quadrisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: bisticcerai.
bisticciare si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): [siti] + [breccia]; rii + [beccasti]; [irti] + bisacce; [iris] + beccati; [stiri] + beccai; [est] + caribici; [site] + cibarci; esiti + bracci; [csi] + erbatici; cri + bisecati; citi + brescia; cisti + [acerbi]; crisi + cibate; [citisi] + brace; ceti + [cibarsi]; [esci] + cibarti; [cesti] + [cibari]; [ceri] + cibasti; certi + [basici]; cresi + [cibati]; etici + [scabri]; sciite + braci; reciti + [basic]; [istrice] + [baci]; [eristici] + [abc]; cct + esibirai; cric + esibita; ricci + [basite]; [cistici] + [bare]; [citrici] + base; [ceci] + [baristi]; ...
Componendo le lettere di bisticciare con quelle di un'altra parola si ottiene: +sos = bisticciassero; +bucherà = abbruciacchieresti.
Vedi anche: Anagrammi per bisticciare
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: bisticciate.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: biscia, bisca, bisce, bite, bici, bica, bare, stia, stie, stare, star, sire, sciare, scia, scie, tiare, tare, care.
Parole contenute in "bisticciare"
are, bis, tic, bisticci, bisticcia. Contenute all'inverso: era.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "bisticciare" si può ottenere dalle seguenti coppie: bisticcio/ciociare, bisticciai/ire, bisticciamenti/mentire, bisticciamento/mentore, bisticciamo/more, bisticciata/tare.
Usando "bisticciare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: bobisti * = bocciare; cubisti * = cucciare; * areno = bisticcino; * remo = bisticciamo; * areata = bisticciata; * areate = bisticciate; * areati = bisticciati; * areato = bisticciato; * rendo = bisticciando; * evi = bisticciarvi; * resse = bisticciasse; * ressi = bisticciassi; * reste = bisticciaste; * resti = bisticciasti; * ressero = bisticciassero.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "bisticciare" si può ottenere dalle seguenti coppie: bisticciata/atre, bisticciato/otre.
Usando "bisticciare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erano = bisticcino; * ermo = bisticciamo; * erta = bisticciata; * erte = bisticciate; * erti = bisticciati; * erto = bisticciato.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "bisticciare" si può ottenere dalle seguenti coppie: bisticcia/area, bisticciata/areata, bisticciate/areate, bisticciati/areati, bisticciato/areato, bisticcino/areno, bisticciai/rei, bisticciamo/remo, bisticciando/rendo, bisticciasse/resse, bisticciassero/ressero, bisticciassi/ressi, bisticciaste/reste, bisticciasti/resti, bisticciate/rete, bisticciati/reti.
Usando "bisticciare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: bocciare * = bobisti; cucciare * = cubisti; bisticcio * = ciociare; * more = bisticciamo; * mie = bisticciarmi; * tiè = bisticciarti; * vie = bisticciarvi; * mentire = bisticciamenti; * mentore = bisticciamento.
Sciarade e composizione
"bisticciare" è formata da: bisticci+are.
Sciarade incatenate
La parola "bisticciare" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: bisticcia+are.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "bisticciare"
»» Vedi anche la pagina frasi con bisticciare per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Sono stanca di bisticciare continuamente con il collega di stanza per divergenze sul lavoro.
  • Cara, dobbiamo evitare di bisticciare continuamente.
  • Per mio fratello ogni occasione è buona per bisticciare.
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Bisticciare, Gattigliare, Fare un battibecco, Tipizzarsi, Litigare, Stare a tu per tu - Il Bisticciare è un discutere e contraddirsi familiarmente, ripetendo spesso le parole medesime con qualche calore, ma senza veleno. - Gattigliare è il parlare animato e confuso di più persone che contendano, ma senza ira. - Fare un battibecco è il contraddirsi di due o più persone, che ciascuna vuol aver ragione; e dà sempre idea di vivacità e prontezza. - Tipizzarsi è Contendere con motti acuti, e spesso ingiuriosi; ma più che altro è proprio di ragazzi. - Litigare è il Contendere con parole gravi e irose per cosa di qualche momento, presa la metafora dalle liti de' tribunali. - Stare a tu per tu è il contendere e disputare, ribattendo sempre le accuse e le ragioni del nostro avversario. Generalmente si dice dell'inferiore che risponde al superiore. - «Non si perita mica, anzi sta a tu per tu col maestro.» - Fu detto anche per Stare alla prova con alcuno, in qualche arte o disciplina, ma ora è fuor d'uso. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Tincionare, Tenzonare, Litigare, Bisticciare; Litigone, Litigatore, Litigioso, Letichino - Tincionare è il vernacolo toscano di tenzonare; è dirsi ragioni con qualche alterazione e stizza: come vernacolo, e perciò come esprimente alterco e ragioni di persone che non hanno d'ordinario interessi, questioni gravi, dice meno del suo tipo, tenzonare: questo esprime un battagliare vero o finto; e la singolare tenzone era duello a morte fra gli antichi cavalieri: or si tenzona anco per interessi, per puntigli; si tenzonava or son pochi anni per gare letterarie; ora per questioni politiche, che è un più nobile, degno, opportuno questionare, perchè da questo ne emerge l'utile, il vero. Litigare davanti ai tribunali è una cosa; litigare in casa o con altri è più grave che il bisticciare; questo sarà di casi domestici, d'invidiette tra fratelli o sorelle, di piccole gelosie a cagione di preferenza o simili; l'altro è per motivi più gravi, più serii; però saranno parole più risentite e rancori più lunghi. Litigatore, chi litiga davanti a' tribunali; litigone colui che ama litigare ed ha per le liti un tal gusto, che sempre ne ha in campo qualcheduna in tribunale o fuori: v'hanno proprio delle persone, pare incredibile! di un gusto siffatto: litigioso è l'uomo che ha liti e vi si compiace; e il punto di litigio. Letichino, chi litiga e s'incaponisce arrogantemente sulle più minute cose pel gusto di avere a che dire e discutere. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Bisticciare - e † BISTICCIACARE. V. n. ass. Contrastare pertinacemente proverbiandosi. V. etim. in BISTICCIO. Pataff. 4. (C) A bertolotto tu sai bisticciare. [Val.] Nov. ant. 93. Così bisticciando 'l condussono alla mercatanzia. = Tac. Dav. Ann. 4. 82. (C) Bisticciando (Druso) a sorte con Sejano, gli andò colle pugna sul viso. Varch. Ercol. 75. Bisticciarla con alcuno, e star seco in sul bisticcio, è volere stare a tu per tu. Varch. Suoc. 5. 2. Ma dove sono le mie monne saccenti? che stann' elleno a bisticcicare le balocche?

2. N. pass. Segr. Fior. Cliz. 2. 4. (C) Io veggo Eustachio e Pirro, che si bisticciano: ve' be' mariti che si preparano a Clizia. Salvin. Cas. 107. (Mt.). Il quale (Sileno) anche poco dopo co' satiri, padre con figliuoli facetamente si bisticcia. Magal. Lett. Scient. 11. 196. (Gh.) Tornate domani a visitar la partoriente (parla d'una cagna), ne troverete (de' canini) un che poppa, un che fiotta,… un che dorme, un che si bisticcia col fratello o colla sorella.

T. Due si bisticciano e per cose da poco e per gravi, e quasi per cel., e con stizza e con rabbia.

T. Bisticciarsi, anco per iscritto.

3. Att. Biasciare, Bisbigliare, Borbottare, Ruminare. Car Long. 3. (Mt.) Queste simili cose fra sè medesimo bisticciando.

4. Per Usar bisticci, cioè giuochi di parole. N. ass. Pallav. Stil. 125. (M.) Leggendo dopo voce un sinonimo, cioè parole…, già si scorge che voce non è ivi messo dal poeta, se non per vaghezza inutile di bisticciare.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: bisticciammo, bisticciamo, bisticciando, bisticciano, bisticciante, bisticcianti, bisticciarci « bisticciare » bisticciarmi, bisticciarono, bisticciarsi, bisticciarti, bisticciarvi, bisticciasse, bisticciassero
Parole di undici lettere: bisticciano « bisticciare » bisticciata
Lista Verbi: bisognare, bissare « bisticciare » bistrattare, bitumare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): arricciare, impiastricciare, massicciare, ammassicciare, pasticciare, impasticciare, rimpasticciare « bisticciare (eraiccitsib) » bocciare, sbocciare, bisbocciare, incocciare, scocciare, addocciare, chiocciare
Indice parole che: iniziano con B, con BI, iniziano con BIS, finiscono con E

Commenti sulla voce «bisticciare» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze