Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «scartare», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Scartare

Verbo
Scartare è un verbo della 1ª coniugazione. È un verbo regolare, sia transitivo che intransitivo. Ha come ausiliare avere. Il participio passato è scartato. Il gerundio è scartando. Il participio presente è scartante. Vedi: coniugazione del verbo scartare.
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di scartare (scartocciare, aprire, sballare, disfare, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti
Giochi di Parole
La parola scartare è formata da otto lettere, tre vocali e cinque consonanti.
Divisione in sillabe: scar-tà-re. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: castrare, castrerà, scarterà (scambio di vocali).
scartare si può ottenere combinando le lettere di: [ter, tre] + sacra; sta + racer; tra + sacre; ras + [carte, certa, cetra, ...]; [arse, rase, resa, ...] + trac; [aster, resta, sarte, ...] + cra; [arre, erra, rare] + cast; serra + tac.
Componendo le lettere di scartare con quelle di un'altra parola si ottiene: +pii = aspiratrice; +sei = asteriscare; +rii = carrierista; +sos = castrassero; +non = castreranno; +ton = contrastare; +ton = contrasterà; +bei = esacerbarti; +[ile, lei] = esercitarla; +[hot, toh] = orchestrata; +doc = raccordaste; +ohi = raschiatore; +[sui, usi] = rassicurate; +[ciò, coi] = riaccostare; +[ciò, coi] = riaccosterà; +[ilo, oli] = riascoltare; +[ilo, oli] = riascolterà; +uni = ricensurata; ...
Vedi anche: Anagrammi per scartare
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: scardare, scarnare, scartate, scattare, scortare.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: sarta, sarte, sara, stare, star, carte, cara, care, catare, arte, arare, arre, atre, rare.
Parole contenute in "scartare"
are, tar, tare, carta, scarta. Contenute all'inverso: era, tra, atra, trac.
Incastri
Inserendo al suo interno bella si ha SCARTAbellaRE.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "scartare" si può ottenere dalle seguenti coppie: scapo/portare, scarda/datare, scardo/dotare, scarno/notare, scarta/tatare, scartai/ire, scartamenti/mentire, scartamento/mentore, scartata/tare.
Usando "scartare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: tasca * = tartare; * areata = scartata; * areate = scartate; * areati = scartati; * areato = scartato; * rendo = scartando; * resse = scartasse; * ressi = scartassi; * reste = scartaste; * resti = scartasti; * ressero = scartassero.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "scartare" si può ottenere dalle seguenti coppie: scarsetta/attestare, scarso/ostare, scartavo/ovattare, scarterà/areare, scartata/atre, scartato/otre.
Usando "scartare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erta = scartata; * erte = scartate; * erti = scartati; * erto = scartato.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "scartare" si può ottenere dalle seguenti coppie: scarta/area, scartata/areata, scartate/areate, scartati/areati, scartato/areato, scartai/rei, scartando/rendo, scartasse/resse, scartassero/ressero, scartassi/ressi, scartaste/reste, scartasti/resti, scartate/rete, scartati/reti.
Usando "scartare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * portare = scapo; * datare = scarda; * dotare = scardo; * notare = scarno; * mentire = scartamenti; * mentore = scartamento.
Sciarade incatenate
La parola "scartare" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: scarta+are, scarta+tare.
Intarsi e sciarade alterne
"scartare" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: star/care.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "scartare"
»» Vedi anche la pagina frasi con scartare per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Devo scartare in silenzio il cioccolatino, se in giro c'è mio suocero che ha la glicemia alta.
  • Ha iniziato a scartare gli avversari, palla al piede, dal centrocampo fino alla porta.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Scartare - V. a. e N. ass. Gettare in giuocando a monte le carte che altri non vuole, o che si hanno di più. Malm. 8. 61. (C) Sendo scoperto aver di più una carta, Perchè di rado, quando ruba, scarta. [Cors.] Tass. Dial. 2. 37. Sopraggiungendogli poi trentasette di spade o di coppe, scarta le prime carte.

2. E in senso allegor. Lasc. Sibill. 2. 2. (C) Io me ne posso andare a monte a mia posta, che voi m'avete scartato in tutto e per tutto.

3. Trasl. Ricusare, Rigettare. Tac. Dav. Ann. 3. 68. (C) Così fu scartata la sentenza di Cecina (il testo lat. ha: elusa). Menz. Sat. 7. Già tu non fai per me, Sgorbia; io ti scarto. Sold. Sat. 5. 106. (M.) Pensa a' suggetti, e sceglierai quei putti Che sian di piano e moderato ingegno: Quei che tali non son, scartagli tutti. Tocc. Lett. crit. p. 84. (Gh.) Ma voi direte, Non è vero che io scarti i Teologi. [G.M.] Fag. Rim. Com'ho io a far, signor, s'egli mi scarta, A ringraziarvi? (in rima. Se Apollo non mi vuol riconoscere per suo seguace, com' ho io a fare a ringraziarvi in versi?) E Commed. Nanni, tu se' scariato. T. Crederei più generale e più nobile in origine il senso; non dal giuoco, ma dal rigettare o metter da parte i fogli men rilevanti. Scartare, di persona, come Cancellarla, Cassarla, Imbiancarla.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: scartamenti, scartamento, scartammo, scartando, scartano, scartante, scartanti « scartare » scartarono, scartasse, scartassero, scartassi, scartassimo, scartaste, scartasti
Parole di otto lettere: scartano « scartare » scartata
Lista Verbi: scarseggiare, scartabellare « scartare » scartocciare, scassare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): diazotare, captare, criptare, decriptare, optare, cooptare, incartare « scartare (eratracs) » coartare, appartare, tartare, inquartare, squartare, accertare, riaccertare
Indice parole che: iniziano con S, con SC, iniziano con SCA, finiscono con E

Commenti sulla voce «scartare» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2018 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze