Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «scarnare», il significato, curiosità, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Scarnare

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Treccani
Informazioni di base
La parola scarnare è formata da otto lettere, tre vocali e cinque consonanti.
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per scarnare
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: scagnare, scannare, scardare, scarnire, scartare, scornare.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: scarne, sara, sanare, sana, sane, carne, cara, care, cane, arare, arre, rare.
Parole contenute in "scarnare"
are, rna, scarna. Contenute all'inverso: era.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "scarnare" si può ottenere dalle seguenti coppie: scardo/donare, scarpa/panare, scarpe/penare, scarsa/sanare, scartassi/tassinare, scarnatura/turare.
Usando "scarnare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: tosca * = tornare; * naretina = scartina; * naretine = scartine; * naretino = scartino.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "scarnare" si può ottenere dalle seguenti coppie: scartina/naretina, scartine/naretine, scartino/naretino, scarna/area, scarne/aree.
Usando "scarnare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: tornare * = tosca; * donare = scardo; * panare = scarpa; * penare = scarpe; * sanare = scarsa; * tassinare = scartassi.
Sciarade incatenate
La parola "scarnare" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: scarna+are.
Quiz - indovina la soluzione
Definizioni da Cruciverba: Lo sono i visi eccessivamente scarni, Nello scarico del lavabo, Il... sopra della scarpa, Liberare uno scarico intasato, Nello scarico del lavandino.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Scarnare - V. a. Levare alquanto di carne superficialmente. Veg. Decarno. Cr. 9. 12. 1. (C) Se ne cavino con mano, scarnandole prima (le scrofole) con l'unghia, ovvero che si fenda il cuojo, e vi si polverizzi il risagallo pesto. Morg. 28. 10. Chi con la man, chi col piè lo percuote, Chi fruga, chi sospigne, e chi punzecchia, Chi gli ha con l'unghie scarnate le gote.

[Cont.] N. ass. Garz. M. Cav. III. 59. Si piglia la rainetta scarnando intorno alla suola; poi si opera con la tanaglia.

T. T. di concia. Scarnare le pelli con ferro, Levar loro i carnicci sul cavalletto. [Cont.] Stat. Sen. Lan. I. 269. Neuno sottoposto, nè altra persona, debbia scarnare neuna pelle presso a le piscine ad otto braccia. Spet. nat XI. 240. Si scarna (la pelle) passando il coltello dalla parte della carne; questa è quella parte della pelle che sta attaccata immediatamente alla carne dell'animale.

[Cont.] Ferri da scarnare. Garz. T. Piazza univ. 280. v. I loro instrumenti (de' cuoiai) sono le tine, il calcinaccio, e la vallonia o corteccia o mortella, ed i ferri da scarnare, e poi si mettono le pelli a molle e nel calcinaccio, e si scarnano e s'acconciano garbatamente.

2. Dicesi per simil. di Qualunque altra cosa, cui si levi alquanto della superficie. Dav. Colt. 169. (C) Auzzale (le marze) e scarnale con taglientissimo ferro. Soder. Colt. 48. Scarnisele (alla vite) tutto quel secco e tristo impiagato sino al vivo, levando via ogni particella magagnata. [Cont.] Bart. C. Arch. Alb. 161. 14. Nel fare i cavetti ebbono considerazione di non gli cavare tanto a dentro, che nello scarnarli troppo offendessino i diritti delle pietre che vi si avevano a piantare sopra.

3. N. pass. Dimagrare, Consumarsi. Petr. Son. 40. part. II. (C) Volse in amaro sue sante dolcezze, Ond'io già vissi, or me ne struggo e scarno. Varch. Rim. past. 219. Mentre, seguendo lei mi struggo, e scarno. E 266. Ma quella, ond'io mi struggo e scarno, Degna prepara già doppia corona. V. anco DISCARNARE.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: scarmiglieresti, scarmiglierete, scarmiglierò, scarmiglino, scarmigliò, scarmiglio, scarna « scarnare » scarnatura, scarnature, scarne, scarni, scarnifica, scarnificai, scarnificammo
Parole di otto lettere: scaricai, scariche, scarichi « scarnare » scarnire, scarnita, scarnite
Vocabolario inverso (per trovare le rime): ingavonare, canzonare, punzonare, raffazzonare, incarnare, reincarnare, disincarnare « scarnare (eranracs) » marnare, ibernare, squadernare, rimodernare, ammodernare, riammodernare, rammodernare
Indice parole che: iniziano con S, con SC, parole che iniziano con SCA, finiscono con E

Commenti sulla voce «scarnare» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2023 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze