Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «incarnare», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Incarnare

Verbo
Incarnare è un verbo della 1ª coniugazione. È un verbo regolare, transitivo. Ha come ausiliare avere. Il participio passato è incarnato. Il gerundio è incarnando. Il participio presente è incarnante. Vedi: coniugazione del verbo incarnare.
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di incarnare (rappresentare, impersonare, personificare, interpretare, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Informazioni di base
La parola incarnare è formata da nove lettere, quattro vocali e cinque consonanti. Divisione in sillabe: in-car-nà-re. È un quadrisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche la pagina frasi con incarnare per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Un pittore, per poter incarnare quel volto, deve usare molti colori.
  • L'attore che aveva il compito di incarnare la sposa nella telenovela spagnola ebbe molto successo.
  • La figura di Gandhi può ancora incarnare gli ideali di giustizia, pacifismo e moderazione nell'era del consumismo.
Citazioni da opere letterarie
Il Santo di Antonio Fogazzaro (1905): Stava per dire «che gli porta» si corresse per non ammettere così espressamente che conosceva la persona, «… con tutto l'amore di cui è capace, gli si faccia preziosa, lo vinca poco a poco, senza prediche, solo colla bontà. Farà tanto bene anche a lei di cercar d'incarnare in sé la bontà stessa, la bontà attiva, instancabile, paziente e prudente. E lo vincerà, lo persuaderà, poco a poco, senza discorsi, che tutto quello che fa lei è ben fatto. Allora potrà riprendere le sue opere e le potrà riprendere anche da sola. E vi riuscirà meglio. Adesso le fa per un consiglio avuto, forse non vi riesce tanto bene. Allora le farà per quest'abitudine del Bene acquistata con suo fratello, vi riuscirà meglio.»
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per incarnare
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: incarnate, incarnire, incartare, incornare.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: inane, nana, nane, carne, cara, care, cane, arare, arre, rare.
Parole con "incarnare"
Finiscono con "incarnare": reincarnare, disincarnare.
Parole contenute in "incarnare"
are, rna, inca, incarna. Contenute all'inverso: era, acni.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "incarnare" si può ottenere dalle seguenti coppie: incartassi/tassinare, incarnai/ire.
Usando "incarnare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * areate = incarnate; * areato = incarnato; * naretino = incartino; * rendo = incarnando; * resse = incarnasse; * ressi = incarnassi; * reste = incarnaste; * resti = incarnasti; * ressero = incarnassero.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "incarnare" si può ottenere dalle seguenti coppie: incarnerà/areare, incarnato/otre.
Usando "incarnare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: cloracni * = clonare; * erte = incarnate; * erto = incarnato.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "incarnare" si può ottenere dalle seguenti coppie: incartino/naretino, incarna/area, incarnate/areate, incarnato/areato, incarnai/rei, incarnando/rendo, incarnasse/resse, incarnassero/ressero, incarnassi/ressi, incarnaste/reste, incarnasti/resti, incarnate/rete.
Usando "incarnare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * tassinare = incartassi.
Sciarade incatenate
La parola "incarnare" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: incarna+are.
Quiz - indovina la soluzione
Definizioni da Cruciverba: Un incarico che si affida al detective, Incarichi da detective, È incaricato della sorveglianza, Sono incaricati di sorvegliare, La commissione incaricata dei festeggiamenti.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Incarnare - [T.] V. rift. Il più com. senso oggidì è il rel. Della Persona divina che si unisce un'anima e un corpo, si fa uomo. T. Fulg. A Lui che si è incarnato, per il consorzio della carne, siam fatti fratelli. = Dant. Par. 7. (C) Se 'l Figliuol di Dio Non fosse umiliato ad incarnarsi.

2. Neut. ass. Non com. Fior. S. Franc. (C) Dimostròlli la umiltade e caritade, la quale il fece incarnare nella Vergine Maria. Tav. Rit. – Fr. Giord. Pred. 238. Lab. 151. G. V. 11. 2. 16. [Tav.] Laud. Spir. L. IX. Str. 6. Rim. e pr. buon sec. ling. = Cavalc. Specch. cr.141. (Man.) Perchè l'uomo non… conosceva bene la sua dignitade, Iddio gliela volle dimostrare incarnando e morendo per lui.

3. Att. Fr. Jac. Tod. 3. 5. 6. (C) Oh Padre,… Quando 'l tuo Unigenito incarnasti. Medit. Alb. Cr. 13. (Gh.) Frescob. Viag. 53. (Fanf.)

4. Per estens. T. Bourdaloue: Nelle mani del sacerdote il Dio della gloria viene tuttodì di bel nuovo a incarnarsi.

T. Claud. Mamert. L'anima umana s'incarna quando prende a animare il corpo terreno.

5. Fig. T. Incarnare la verità ne' fatti.

T. A questo senso è da recare in parte quel di D. 2. 14. Accarnare l'intendimento altrui col proprio intelletto, formarsi un'idea viva di quel ch'altri intende. V. ACCARNARE. E a questo recasi in parte quello del = Petr. Son. 267. (C) Nè col mio stile il suo bel viso incarno. Ar. Fur. 1. 58. Non starò, per repulsa o finto sdegno, Ch'io non adombri e incarni il mio disegno. Ma è imag. e suono troppo mater.

6. Vero è che Incarnare dicevano i pittori del dare alla tinta della pelle umana il colore incarnato; ma gli es. recati mi pare non siano da confondere coi seg. Cennin. Tratt. pitt. 34. (Gh.) Il modo del fare rosso, ch'è chiamato cinabrese, da incarnare in muro… Questo colore è perfettissimo a incarnare, ovver fare incarnazioni di figure in muro. E 84. Poi, con pennelli di vajo, quando vuoi fare un vestire di tre ragioni…, compartiscili (i colori), e mettili ne' luoghi loro… Poi sta' alcun dì, e ritorna e vedi come son coverti, e ricampeggia come fa mestieri. E così fa' dello incarnare e di fare ogni lavoro. Galil. Cap. Tog. 3. 179. (Man.) E così ognuno a voler di cervello Coloriva e incarnava il suo disegno, Secondo che gettava il suo pennello.

Del comporre il colore incarnato. [Mil.] Cennin. Tratt. Pitt. E così fa' dello incarnare e di fare ogni lavorio che vuoi fare; e così montagne, arbori ed ogni altro lavorio.

7. Incarnarsi, trasl., Congiungersi fortemente. † Libr. Art. Vetr. 17. (Fanf.) Quando sono rosse pel fuoco (due lastre di vetro), caricale con ferro per modo ch'elle incarnino e appicchinsi insieme.

S. Cat. Lett. 106. (Gh.) E tanto s'è incarnato questo desiderio, che la memoria non ritiene altro.

† Canig. Rist. 80. (Man.) Incarnarti in sì somma virtùe.

8. Del far penetrare o del penetrar nella carne un corpo che offenda. Modo inusit., ma efficace. Chiabr. Guerr. Got. 15. 15. (Gh.) Nè cessa (il leone) fin che i duri artigli e i denti Ei non incarne nei lanosi armenti. [Val.] Fortig. Ricciard. 19. 37. Ed una lancia, al mondo sola… Che in ogni petto forza è che s'incarne. [Camp.] Aquil. II. 54. Lo cercava con lo coltello nudo, e per volerglielo incarnare. [Val.] Fortig. Ricciard. 4. 54. Sì che avvien che nel capo gli s'incarne.

† Altre forme del modo medesimo. Morg. 20. 47. (C) E col battaglio gli dá in sulla testa, Ed ogni volta la 'ncarnava a sesta. E 1. 63. Morgante, per ventura, ha una saetta, E appunto nell'orecchio lo 'ncarnava. Lasc. Gelos. 3. 6. Oh s'ei t'incarnava! C. Se m'incarnava, rimaneva senza piedi. Rim. ant. Guitt. Amor m'ha preso ed incarnato tutto. Racine: Venus est toute entière à sa proie attachée.

9. Incarnare le piaghe, per Far loro rimettere carne nuova. Montig. Dios. 84. (Ist. Ven.) Tutti i midolli rammorvidano, aprono, riscaldano, ed incarnano le piaghe. T. Ma meglio Rincarnare e Rincarnarsi. La piaga comincia a rincarnarsi. V. anche INCARNANTE e INCARNATIVO.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: incarico, incarna, incarnai, incarnammo, incarnando, incarnano, incarnante « incarnare » incarnarono, incarnasse, incarnassero, incarnassi, incarnassimo, incarnaste, incarnasti
Parole di nove lettere: incaricai, incarichi, incarnano « incarnare » incarnate, incarnato, incarnava
Lista Verbi: incardinare, incaricare « incarnare » incartare, incasellare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): risuonare, tuonare, rituonare, ingavonare, canzonare, punzonare, raffazzonare « incarnare (eranracni) » reincarnare, disincarnare, scarnare, marnare, ibernare, squadernare, rimodernare
Indice parole che: iniziano con I, con IN, parole che iniziano con INC, finiscono con E

Commenti sulla voce «incarnare» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze