Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «sconosciuto», il significato, curiosità, aggettivo qualificativo, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Sconosciuto

Aggettivo
Sconosciuto è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: sconosciuta (femminile singolare); sconosciuti (maschile plurale); sconosciute (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di sconosciuto (ignoto, inedito, anonimo, estraneo, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola sconosciuto è formata da undici lettere, cinque vocali e sei consonanti. Lettera maggiormente presente: o (tre).
Divisione in sillabe: sco-no-sciù-to. È un quadrisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
sconosciuto si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): sto + scuciono; oso + succinto; toso + [cuscino]; sosto + cucino; ossuto + conci; ton + ossuccio; sunto + coscio; [noto] + [ossucci]; sono + scucito; stono + [scucio]; ito + concusso; [noti] + succoso; [suino] + stocco; susino + tocco; osino + stucco; [stoino] + [cusco]; scout + [cosino]; scuso + [cotoni]; [coso] + contusi; [costo] + unisco; cosso + incuto; scosto + [nuoci]; [consto] + [scuoi]; contuso + [cosi]; scuotono + [csi].
Componendo le lettere di sconosciuto con quelle di un'altra parola si ottiene: +[irti, riti, tiri, ...] = ricostituiscono; +preti = precostituiscono; +ariane = autoconcessionari.
Vedi anche: Anagrammi per sconosciuto
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: sconosciuta, sconosciute, sconosciuti.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: conosciuto.
Altri scarti con resto non consecutivo: sconcio, sconci, sconto, scosto, scout, scio, sono, sosto, socio, soci, sito, conosco, conscio, consci, consto, concio, conci, conio, coni, conto, coscio, cosci, cosi, costo, coso, coito, cito, oocito, osco, nociuto, noci, noto.
Parole con "sconosciuto"
Finiscono con "sconosciuto": disconosciuto, misconosciuto, semisconosciuto.
Parole contenute in "sconosciuto"
con, sci, cono, conosci, conosciuto. Contenute all'inverso: ics, sono.
Lucchetti
Usando "sconosciuto" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: mescono * = mesciuto; pascono * = pasciuto; crescono * = cresciuto; conoscono * = conosciuto; accrescono * = accresciuto; decrescono * = decresciuto; ricrescono * = ricresciuto; riconoscono * = riconosciuto; disconoscono * = disconosciuto; miss * = misconosciuto.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "sconosciuto" si può ottenere dalle seguenti coppie: pascono/pasciuto, mescono/mesciuto, crescono/cresciuto, accrescono/accresciuto, decrescono/decresciuto, ricrescono/ricresciuto, conoscono/conosciuto, riconoscono/riconosciuto, disconoscono/disconosciuto, misconoscono/misconosciuto.
Usando "sconosciuto" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: mesciuto * = mescono; pasciuto * = pascono; cresciuto * = crescono; accresciuto * = accrescono; decresciuto * = decrescono; ricresciuto * = ricrescono.
Frasi con "sconosciuto"
»» Vedi anche la pagina frasi con sconosciuto per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Mia madre mi dice sempre di non accettare caramelle da uno sconosciuto.
  • La lettera fu rimandata al mittente: le Poste segnalarono infatti "destinatario sconosciuto".
  • Uno sconosciuto molto cortese mi indicò la strada per arrivare fin qui.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Noto, Cognito, Conosciuto, Nobile; Ignoto, Incognito, Sconosciuto - Noto, meglio a tutti, o a molti; cognito, meglio a pochi, a qualcheduno; perchè suppone conoscenza più intrinseca e profonda, la quale in tutti non è da supporsi. Conosciuta, la cosa che è del dominio pubblico; e la persona che abbia col pubblico relazione o per ragione di commercio, d'impiego o d'altra causa speciale: uomo, firma, cosa conosciuta. Noto e conosciuto, sì di persone che di cose; cognito, meglio di cose. Noto ha per opposto ignoto; cognito, incognito; conosciuto, sconosciuto: nota che incognito si dice benissimo di persona, e che tutti questi tre opposti si fanno sostantivi e allora si dicono di persona esclusivamente. Ma l'ignoto è così per mancanza di meriti proprii ordinariamente; l'incognito anco per non volersi dare a conoscere; lo sconosciuto, se nuovo in un paese, in una città. Nobile in certi casi può significare meritevole di essere conosciuto; così i nobili pensieri, le nobili azioni, i cuori nobili abbenchè in petti plebei. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Sconosciuto - Part. pass. e Agg. Da SCONOSCERE. Bocc. Nov. 7. g. 3. (C) Eraci tornato sconosciuto per esser con lei. Petr. Son. 45. part. I. M'andava sconosciuto e pellegrino. Pass. 26. Si levò e andava dietro a questo sconosciuto cavaliere. Bern. Orl. Inn. 5. 67. Sconosciuto siccome peregrino Per mezzo l'oste prese il suo cammino.

T. Paese, Terre sconosciute, Non ancora visitate da gente d'altri popoli. Ma, per estens., anco conosciute poco. Veggassi pure INCONOSCIUTO.

2. Per Oscuro, Ignobile, Senza fama. Pass. 293. (C) Tutto il mondo parlò di lui, e scrissesi nelle cronache e nelle storie colui che prima era oscuro e sconosciuto.

3. [Camp.] Sconosciuto da se medesimo, per Insciente della propria virtù, e simili. S. Gir. Pist. 6. Sempre giace senz'arte e sperimento delle forze sue il cavaliere ignorante e sconosciuto da se medesimo, il quale mai non sospirò negli ardori gloriosi delle ferventi battaglie. T. Meglio A se medesimo.

4. Quasi fig. [Pol.] Parin. Matt. 706. Sconosciute ancora eran più dolci E più nobili cure.

5. T. Nel senso di Sconoscere (V.), che denota una colpa della volontà, un giudizio mor. non retto. In certi tempi, tra certa gente, la pietà, l'umanità, par che sia sconosciuta.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: sconnettiamo, sconnettiate, sconnetto, sconnettono, sconosciuta, sconosciute, sconosciuti « sconosciuto » sconquassa, sconquassai, sconquassammo, sconquassando, sconquassano, sconquassante, sconquassare
Parole di undici lettere: sconosciuti « sconosciuto » sconquassai
Lista Aggettivi: sconfortato, sconnesso « sconosciuto » sconquassato, sconsiderato
Vocabolario inverso (per trovare le rime): accresciuto, decresciuto, ricresciuto, rincresciuto, conosciuto, riconosciuto, inconosciuto « sconosciuto (otuicsonocs) » disconosciuto, misconosciuto, semisconosciuto, fiuto, fiutò, rifiuto, rifiutò
Indice parole che: iniziano con S, con SC, iniziano con SCO, finiscono con O

Commenti sulla voce «sconosciuto» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2018 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze