Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «soliloquio», il significato, curiosità, sillabazione, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Soliloquio

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola soliloquio è formata da dieci lettere, sei vocali e quattro consonanti. Lettera maggiormente presente: o (tre).
Divisione in sillabe: so-li-lò-quio. È un quadrisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: soliloqui.
Altri scarti con resto non consecutivo: solo, silo, sili, olio, olii, ilio.
Parole contenute in "soliloquio"
ilo, oli, qui, sol, soli, soliloqui.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "soliloquio"
»» Vedi anche la pagina frasi con soliloquio per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Seduto in un angolo, con la testa tra le mani, era intento in un soliloquio.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Monologo, Soliloquio - Soliloquio, voce latina. - Monologo, voce greca; il discorso d'uomo che parla solo da sè. Nell'uso, il monologo è del dramma: il soliloquio, della vita. I monologhi dell'Alfieri; i soliloquii di sant'Agostino. A soliloquio s'oppone colloquio; a monologo, dialogo. Il teatrale talvolta dicesi soliloquio; il comune non si dice monologo. (Roubaud). [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Monologo, Soliloquio - «Soliloquio, voce latina: monologo, voce greca; il discorso d'uomo che parla solo da sè. Nell'uso, il monologo è del dramma; il soliloquio, della vita. I monologhi dell'Alfieri; i soliloquii di s. Agostino. A soliloquio s'oppone colloquio; a monologo, dialogo. Il teatrale talvolta dicesi soliloquio; il comune non si dice monologo». Roubaud. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Soliloquio - S. m. comp. Il parlar da se solo, Concentramento dell'uomo nella propria meditazione. B. lat. Soliloquium. Tass. Lett. fam. 82. (M.) Io son poco sano, e tanto malinconico, che son riputato matto dagli altri e da me stesso, quando, non potendo tenere celati tanti pensieri nojosi, e tante inquietudini di animo infermo e perturbato, io prorompo in lunghissimi soliloqui. Sper. Apol. 543. Non è dialogo a giuoco fatto ed in ozio, ma è gravissimo soliloquio. Solil. S. Agost. 2. Perciò soliloquio, cioè parlamento occulto di solo con solo, è chiamato.

2. (Mus.) [Ross.] È nel melodramma il Canto di un personaggio che trovasi solo in scena. Plan. 3. 3. 2. 143. Quanto quel Recitativo si affà al soliloquio, altrettanto disconviene a' Dialoghi.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: solidificò, solidifico, solidità, solido, solifughi, solifugo, soliloqui « soliloquio » soling, solinga, solingo, solini, solino, solipsismi, solipsismo
Parole di dieci lettere: solidifico « soliloquio » solipsismi
Vocabolario inverso (per trovare le rime): buio, rabbuiò, rabbuio, semibuio, ossequiò, ossequio, eloquio « soliloquio (oiuqolilos) » vaniloquio, turpiloquio, ventriloquio, multiloquio, centiloquio, breviloquio, colloquio
Indice parole che: iniziano con S, con SO, parole che iniziano con SOL, finiscono con O

Commenti sulla voce «soliloquio» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2020 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze