Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «tantino», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Tantino

Parole Collegate
Nomi Alterati e Derivati
Diminutivi: tantinello, tantinetto, tantinino.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola tantino è formata da sette lettere, tre vocali e quattro consonanti.
Divisione in sillabe: tan-tì-no. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: attinon, intanto, notanti, tonanti, tonnati, tontina (scambio di vocali).
tantino si può ottenere combinando le lettere di: tot + [anni, nani]; ton + [nati, tina]; non + [atti, tait].
Componendo le lettere di tantino con quelle di un'altra parola si ottiene: +[aro, ora] = annotatori; +mie = antimonite; +[eta, tea] = antonietta; +zie = attenzioni; +[aro, ora] = attorniano; +abs = bastonanti; +[ceo, eco] = connotiate; +toc = contattino; +cui = continuati; +cui = continuità; +tag = gattonanti; +[avi, vai, via] = inattivano; +cui = incanutito; +ace = incatenato; +cra = incontrata; +cri = incontrati; +[csi, sci, sic] = incostanti; +dir = indottrina; +dei = iniettando; ...
Vedi anche: Anagrammi per tantino
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: cantino, fantino, santino, tannino, tantina, tantine, tantini, tastino, tentino, vantino.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: cantina, cantine, cantini, fantini, santini.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: tanto, anno.
Parole con "tantino"
Finiscono con "tantino": costantino, portantino.
Contengono "tantino": costantinopoli.
Parole contenute in "tantino"
tan, tino, tanti.
Incastri
Inserendo al suo interno rapi si ha TrapiANTINO.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "tantino" si può ottenere dalle seguenti coppie: tace/centino, taci/cintino, taco/contino, tatara/tarantino, tate/tentino, tavola/volantino, tane/etino, tannare/naretino.
Usando "tantino" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: dotanti * = dono; gitanti * = gino; natanti * = nano; notanti * = nono; portanti * = porno; tritanti * = trino; capitanti * = capino; latitanti * = latino; levitanti * = levino; limitanti * = limino; meditanti * = medino; meritanti * = merino; scartanti * = scarno; scortanti * = scorno; visitanti * = visino; cita * = cintino; crepitanti * = crepino; fata * = fantino; gravitanti * = gravino; mota * = montino; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "tantino" si può ottenere dalle seguenti coppie: tantra/arino.
Usando "tantino" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * onirica = tantrica; * onirici = tantrici; * onirico = tantrico; * oniriche = tantriche; * onirismi = tantrismi; * onirismo = tantrismo.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "tantino" si può ottenere dalle seguenti coppie: citanti/noci, dotanti/nodo, natanti/nona, notanti/nono.
Usando "tantino" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * citanti = noci; * dotanti = nodo; * natanti = nona; * notanti = nono; noci * = citanti; nodo * = dotanti; nona * = natanti; nono * = notanti.
Lucchetti Alterni
Usando "tantino" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: cintino * = cita; montino * = mota; pontino * = pota; * centino = tace; * cintino = taci; * contino = taco; * tentino = tate; tentino * = teta; spuntino * = sputa; recintino * = recita; cono * = cotanti; dono * = dotanti; nano * = natanti; tantinetta * = nettano; tantinetti * = nettino; * tantinetti = nonetti; * tantinetto = nonetto; nono * = notanti; rispuntino * = risputa; * naretino = tannare; ...
Sciarade e composizione
"tantino" è formata da: tan+tino.
Sciarade incatenate
La parola "tantino" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: tanti+tino.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "tantino" (*) con un'altra parola si può ottenere: cosina * = costantiniano.
Frasi con "tantino"
»» Vedi anche la pagina frasi con tantino per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Se avessi studiato un tantino di più il voto sarebbe stato diverso.
  • Alessandro e Fabio sono due ragazzi un tantino maleducati.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Tantino, Pochino, Tantinetto, Pocolino, Tantolino, Pochetto - Tantino accusa la voglia o la necessità di gustare o di avere la cosa; pochino tende a scusare l'indiscrezione della domanda: datemi un pochino di fuoco, dirà una povera donna ai vicini; e pare che dica, scusate: dammi un tantino della tua ciambella, dirà un ragazzo al compagno; e pare che gli dica, già hai un bel che fare, ma voglio gustarne. Pocolino è più gentile, se non quasi affettato; pochetto è più asciutto e risoluto: il fanciullo che domandò un tantino di ciambella, se gli viene ricusata, dirà nuovamente con leziosa insistenza: ma dammene un pocolino; la donna cui venga negato il fuoco dirà: datemene un pochetto almeno da accendere il mio. Tantinetto è diminutivo; tantolino, diminutivo vezzeggiativo. Sono poi tutti eufemismi per lo più, per cui sotto la forma esigua della domanda o dell'esposizione si nasconde il tanto e più che si vorrebbe o che si è fatto: mangiare, dormire, divertirsi ecc. un tantino, un tantolino, un tantinetto, un pochino, un pocolino, sono frasi d'uso che la civiltà comporta come veli o correttivi al più, al molto, agli eccessi perfino che non vuole confessare in nulla e per nulla. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Tantino - Dim. di TANTO, usato a modo di sost. Tac. Dav. Stor. 4. 344. (C) Sia lecito, anzi che correre tantino di rischio, sprofondare il compagno. [F.] Panciat. Scritt. var. 31. Un tantin d'interessuccio. = Buon. Fier. 4. 4. 2. (C) Per trarne un tantino Di sugo più di salsa. T. Se un tantino di quel che l'uomo soffre per fare il male, lo soffrisse per impedirlo, il mondo anderebbe un pochino meglio.

T. Prov. Tosc. 320. Pane un tantino, e vino un tino.

2. [G.M.] Anco come agg. Quando lo vidi la prima volta era tantino… Ma ora com'è cresciuto!

3. Un tantino, posto avverb., vale Alquanto, Alcun poco. Segner. Mann. Genn. 22. 3. (M.) Sol che un tantino rimuova da te la mano. Buon Fier. 3. 1. 9. (M.) Lasciate… Le scarpe anzi alla soglia, e pian pianissimo Vo innanzi, sempre più un tantin schiudendo La lanterna a mirare; e veggo alfine.; Rucell. Anat. C. 1. Io volea riposarmi un tantino, ma che volete ch'io dica? Hammi ingannato il sonno, e stato sono mezz'ora di più. [F.] Panciat. Scritt. var. 39. Signori, aspettino un tantino.

4. Vale anche Pochissimo. Red. Lett. 48. (M.) Il povero Tozzi poi è mancato un tantino che non sia andato in prigione.

5. [Val.] A ogni tantino. Ad ogni poco Fag. Rim. 2. 100. Lo caricava quasi a ogni tantino.

[G.M.] Senza l'A innanzi. Beveva ogni tantino. – Ogni tantino mi domanda notizie di voi.

6. [Val.] In un tantino. In brevissimo spazio di tempo. Fag. Rim. 2. 134. Fatta di lui maggiore in un tantino Le disse.
Tantino - Agg. Picciolissimo. Tantulus aureo. Gal. Sist. 363. (C) Perchè tanto remote, acciocchè appariscano tantine, e niente assolutamente possano operare in terra? E 364. L'apparir tantine non detrae della loro operazione. Salvin. Iliad. 618. (M.) Or dunque noi Due con un sol destino ne nascem mo…, E io in Tebe sotto monte Placo, selvoso, in la magion d'Eezione, Che m'allevò quand'io era tantina (piccola bambinella). Fortig. Ricciard. 3. 23. Io questo ben sapea, ch'era tantino, E il numero dicea della peccata, Onde il maestro davami il santino, Disse Rinaldo…

T. Di cosa piccola si dice, Tantina, accennando, o figurando di accennare con la mano la piccolezza. Tantina di carta, per prendere un ricordo.

[G.M.] I Fiorentini, nell'uso fam., dicono anche: Un tantina d'acqua, Un tantina di carne, Un tantina d'insalata; invece di, Un tantino; come pur dicesi: Un pochina d'acqua, Un poca di carne, Un pochina d'insalata, e sim. Non già: Una tantina d'insalata; Una pochina d'acqua; Una poca di carne. – Ne volete della mostarda? – Un tantina.
Tantino - Dim. di TANTO, avv., in tutti i suoi signif. Tantulum, aureo. Salvin. Odiss. 190. (M.) E avanti della nave a negra prua Gittò, e fallì tantin che non toccasse La punta del timone. Dat. Lepid. 116. (Man.) Fra un tantino fu ripicchiato.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: tantinetti, tantinetto, tantini, tantinina, tantinine, tantinini, tantinino « tantino » tantissima, tantissime, tantissimi, tantissimo, tanto, tantomeno, tantra
Parole di sette lettere: tantini « tantino » taoismi
Vocabolario inverso (per trovare le rime): amarantino, tarantino, quarantino, ristorantino, santino, pesantino, pulsantino « tantino (onitnat) » portantino, costantino, guantino, agguantino, riagguantino, cinquantino, vantino
Indice parole che: iniziano con T, con TA, iniziano con TAN, finiscono con O

Commenti sulla voce «tantino» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2018 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze