Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «teatri», il significato, curiosità, sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Teatri

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Wikipedia
Informazioni di base
La parola teatri è formata da sei lettere, tre vocali e tre consonanti. Divisione in sillabe: te-à-tri. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche la pagina frasi con teatri per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • In tempi di crisi come questi, la sopravvivenza di diversi teatri è purtroppo a rischio.
  • Nella nostra città abbiamo oltre cinque teatri di cui uno comunale!
  • Adoro seguire le commedie nei teatri allestiti nelle piazze pittoresche.
Citazioni da opere letterarie
Il passato di Federico De Roberto (1888): A Napoli, ella aveva completamente mutato il suo sistema di vita; con abili pretesti si era sbarazzata della folla che prima le stava attorno; evitava le visite, i teatri, ogni luogo di riunione. Suo zio di Marciano e il duca di Majoli erano le sole persone che ancora vedesse. Vecchio, un po' sordo, vivente con lo spirito in un tempo che non era più il suo, il principe di Marciano non dava ai due amanti fastidio di sorta.

Demetrio Pianelli di Emilio De Marchi (1890): L'egregio cavalier Lanzetti — oggi sono cavalieri anche gl'impresari e i suggeritori — avendo bisogno estremo che la cambiale fosse rinnovata, cercava di farsi dei meriti, inventando un Altamura a Milano, mentre Altamura cantava a Madrid, e la Gazzetta dei Teatri annunciava la sua prossima partenza per Montevideo.

Dualismo di Matilde Serao (1919): alle feste ballava dalle undici della sera alle quattro del mattino lacerando gaiamente il suo lungo strascico, senza mai essere stanca: non dava mai in quei languidi lamenti delle signore contro i vestiti troppo stretti, i tacchi troppo alti, i cappelli troppo grandi; l'estate si divertiva molto sulle spiaggie, ai bagni, ai concerti improvvisati, seguiti dai soliti quattro salti; di autunno le piaceva la campagna con le escursioni sulle colline, il latte fresco, le serotine partite di scacchi, la vendemmia ed il fieno; l'inverno la inebriava coi teatri e le veglie prolungate.
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per teatri
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
»» Vedi tutte le definizioni
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: teatro.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: tetri. Togliendo tutte le lettere in posizione pari si ha: tar.
Altri scarti con resto non consecutivo: teri, tari.
Parole con "teatri"
Iniziano con "teatri": teatrini, teatrino.
Finiscono con "teatri": anfiteatri, metateatri, radioteatri, cinemateatri.
Parole contenute in "teatri"
tea, atri. Contenute all'inverso: irta.
Lucchetti
Usando "teatri" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: altea * = altri; arte * = aratri; * tritino = teatino.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "teatri" si può ottenere dalle seguenti coppie: teli/ilatri.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "teatri" si può ottenere dalle seguenti coppie: atea/tria, altea/trial, platea/tripla.
Usando "teatri" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: trial * = altea; * altea = trial; tripla * = platea; * platea = tripla.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "teatri" si può ottenere dalle seguenti coppie: team/trim, teatino/tritino, atea/atri, altea/altri.
Usando "teatri" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: aratri * = arte; altri * = altea; * teatino = tritino; * alitai = teatralità.
Sciarade incatenate
La parola "teatri" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: tea+atri.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "teatri" (*) con un'altra parola si può ottenere: * sto = testatori; * alta = teatralità; consta * = contestatari; consto * = contestatori.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: teatralizziate, teatralizzino, teatralizzò, teatralizzo, teatralmente, teatrante, teatranti « teatri » teatrini, teatrino, teatro, teatrucci, teatruccio, tebaina, tebaine
Parole di sei lettere: teacea, teacee, teaser « teatri » teatro, tebana, tebane
Vocabolario inverso (per trovare le rime): biancazzurri, verdazzurri, verdeazzurri, nerazzurri, buzzurri, atri, albatri « teatri (irtaet) » cinemateatri, metateatri, anfiteatri, radioteatri, pediatri, psichiatri, neuropsichiatri
Indice parole che: iniziano con T, con TE, parole che iniziano con TEA, finiscono con I

Commenti sulla voce «teatri» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze