Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «trasgredire», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Trasgredire

Verbo
Trasgredire è un verbo della 3ª coniugazione. È un verbo regolare, sia transitivo che intransitivo. Ha come ausiliare avere. Il participio passato è trasgredito. Il gerundio è trasgredendo. Il participio presente è trasgredente. Vedi: coniugazione del verbo trasgredire.
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di trasgredire (violare, contravvenire, infrangere, disobbedire, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Informazioni di base
La parola trasgredire è formata da undici lettere, quattro vocali e sette consonanti. Lettera maggiormente presente: erre (tre). Divisione in sillabe: tra-sgre-dì-re. È un quadrisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche la pagina frasi con trasgredire per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Il piacere di trasgredire può portare a conseguenze inimmaginabili.
  • Oggi, purtroppo, trasgredire è diventato una moda non solo dei giovani!
  • Per sviluppare la propria identità e distinguersi dai genitori, l'adolescente è portato a trasgredire alle regole: è una fase di crescita necessaria.
Citazioni da opere letterarie
Un sogno di Federico De Roberto (1917): «E chiusi l'uscio dietro di me. Avrei potuto indugiarmi ancora per dirle: «Non è incredibile questa nostra situazione? Non sarò oggetto di beffe, quando narrerò fino a che segno ho mantenuto la mia parola?...» Ma questi, e simiglianti discorsi, sarebbero stati pretesti evidenti e grossolani: tanto sarebbe valso trasgredire più sostanzialmente la promessa fatta. L'incidente che doveva risolvere quella nostra situazione non si era ancora prodotto, la parola non era stata detta, lo sguardo non era stato scambiato.

I promessi sposi di Alessandro Manzoni (1840): Non far caso dell'intimazione ribalda, né delle minacce, e fare il matrimonio, era un partito, che non volle neppur mettere in deliberazione. Confidare a Renzo l'occorrente, e cercar con lui qualche mezzo... Dio liberi! “Non si lasci scappar parola... altrimenti... ehm!” aveva detto un di que' bravi; e, al sentirsi rimbombar quell'ehm! nella mente, don Abbondio, non che pensare a trasgredire una tal legge, si pentiva anche dell'aver ciarlato con Perpetua.

Gli Uomini Rossi di Antonio Beltramelli (1904): Come non era loro abitudine né rispondere, né trasgredire, si avviarono dietro lo storpio il quale, col cartello arrotolato in una mano, li precedè cianchettando.
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per trasgredire
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: trasgredirà, trasgredirò, trasgredite.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: tragedie, trarre, trae, tradire, tradì, trie, taser, tasi, tare, tardi, tarde, tari, tedi, tede, rase, rasi, rare, rari, radi, rade, raie, agre, agri, agire, aree, ardire, ardi, arde, arie, arre, aedi, adire, sedie, sedi, sede, sere, sire.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: trasgredirei.
Parole con "trasgredire"
Iniziano con "trasgredire": trasgredirebbe, trasgredirebbero, trasgredirei, trasgrediremmo, trasgrediremo, trasgredireste, trasgrediresti, trasgredirete.
Parole contenute in "trasgredire"
dir, ire, ras, tra, dire, trasgredì. Contenute all'inverso: eri, ride.
Incastri
Inserendo al suo interno est si ha TRASGREDIRestE.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "trasgredire" si può ottenere dalle seguenti coppie: trasgrediamo/amore, trasgredii/ire, trasgredita/tare.
Usando "trasgredire" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * rete = trasgredite; * reti = trasgrediti; * resse = trasgredisse; * ressi = trasgredissi; * reste = trasgrediste; * resti = trasgredisti; * ressero = trasgredissero.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "trasgredire" si può ottenere dalle seguenti coppie: trasgredita/atre, trasgredito/otre.
Usando "trasgredire" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erta = trasgredita; * erte = trasgredite; * erti = trasgrediti; * erto = trasgredito; * errai = trasgredirai.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "trasgredire" si può ottenere dalle seguenti coppie: trasgredii/rei, trasgredisse/resse, trasgredissero/ressero, trasgredissi/ressi, trasgrediste/reste, trasgredisti/resti, trasgredite/rete, trasgrediti/reti.
Usando "trasgredire" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * tare = trasgredita; * amore = trasgrediamo; * aie = trasgredirai; * remore = trasgrediremo.
Sciarade incatenate
La parola "trasgredire" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: trasgredì+ire, trasgredì+dire.
Quiz - indovina la soluzione
Definizioni da Cruciverba: Le trasfusioni dell'oste, L'opposto di trasfusione, Che trasgredisce la legge, Cibele lo trasformò in pino, Profanati o trasgrediti.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Disubbidire, Trasgredire, Contravvenire, Violare, Prevaricare - Disubbidire è non fare, o fare altrimenti da ciò che venne ordinato; trasgredire è propriamente andare al di là della cosa permessa; contravvenire è opporsi alla cosa comandata o convenuta, e non eseguirla; violare è disconoscere assolutamente l'autorità della legge, romperne le prescrizioni, e fare in onta sua quello appunto che vieta. Si disubbidisce a ciò che o formalmente ci è comandato o implicitamente si è tenuti di fare: onde la disubbidienza ai genitori, ai superiori, a Dio. Si trasgredisce la legge nelle sue restrizioni; si contravviene alle promesse, agl'impegni, ai doveri. Si viola la legge, la fedeltà de' contratti, la sacra fede della parola data; in violare è quasi brutalità; nel contravvenire, frode; nel trasgredire, astuzia o capziosa argomentazione; nel disubbidire, mancanza a un dovere preciso.

« Prevaricare è deviare grandemente: è più che trasgredire; poichè si trasgredisce anco di poco, anche eccedendo nell'adempimento del dovere e dell'ordine altrui. Poi, prevaricare dicesi più comunemente della legge divina, o della legge naturale ». Romani. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Trasgredire - V. a. e N. ass. Eccedere, Oltrepassare i limiti ordinarii, o convenevoli di checchessia. T. Ha oggidì, per lo più senso figurato, ma potrebbesi anco di cose materiali che passano un certo termine. Transgredior, in Cic. = Magal. Lett. fam. 2. 103. (M.) Ma io conosco d'aver trasgredito di troppo i termini di una lettera.

2. Trapassare i comandamenti, Non ubbidire. Dial. S. Greg. 2. 14. (C) Alli quali lo pietoso padre perdonò quella colpa, e d'allora innanzi si guardarono di trasgredire in sua assenzia. Rucell. Lett. 4. (M.) Essendo accademico della Crusca, non posso trasgredire le sue leggi. [G.M.] Segner. Mann. Trasgredire i suoi paterni divieti. E Quares. 16. 5. Vietavasi lo spergiuro… Ma che? Questo ancor di leggieri si trasgrediva.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: trasgrediamo, trasgrediate, trasgredii, trasgredimmo, trasgredirà, trasgredirai, trasgrediranno « trasgredire » trasgredirebbe, trasgredirebbero, trasgredirei, trasgrediremmo, trasgrediremo, trasgredireste, trasgrediresti
Parole di undici lettere: trasfusione, trasfusioni, trasgredirà « trasgredire » trasgredirò, trasgredita, trasgredite
Lista Verbi: trasfigurare, trasformare « trasgredire » traslare, traslocare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): ribenedire, impedire, spedire, rispedire, regredire, aggredire, progredire « trasgredire (eridergsart) » predire, ubbidire, disubbidire, ammorbidire, intorbidire, inacidire, irrancidire
Indice parole che: iniziano con T, con TR, parole che iniziano con TRA, finiscono con E

Commenti sulla voce «trasgredire» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze